stili di pizzetto immagine evidenza

Stili di pizzetto: i 15 che non conosci ancora

Esistono decine e decine di forme di pizzetto dalle quali puoi prendere spunto, ma tu non cerchi una semplice barba adornata con un pizzetto lungo, tu vuoi un’identità precisa, tra svariati stili di pizzetto diversi. 

Sempre più uomini ci tengono a mantenere le proprie barbe curate, ma cosa succede se invece non sei in grado di crescere una barba completa? 

Ecco che occorrono in salvataggio i vari tipi di pizzetto, dei quali ti riporto degli esempi qui in seguito su come combinare al meglio barbe e pizzi.

Tuttavia, è importante prestare particolare attenzione ai tipi di faccia, per verificare che gli stili di pizzetto scelti facciano da cornice ad un viso ben predisposto ad ospitarli.

Stili di pizzetto


Pizzetto Classico (Classic Goatee)

robert pattinson pizzetto classico
Image offered by: https://menhairstylist.com/goatee-styles/

Il pizzetto classico, in inglese “Classic Goatee”, altro non è che un semplice pizzetto, spogliato di qualsiasi altro dettaglio, che si adatta alla perfezione con i tipi di viso rotondi, in quanto smussano la rotondità della forma del viso.

I peli sono tagliati con un regolabarba in maniera precisa ed attenta, in modo da ottenere degli stili di pizzetto definito e mai banale.

I baffi e le guance sono rasate a zero, possibilmente con l’aiuto di un rasoio a mano libera o shavette, per un tipo di pizzetto alla moda.

Tra gli attori che hanno meglio indossato queste barbe particolari, ma molto essenziali troviamo l’attore di Twilight, Robert Pattinson (in foto), e la leggenda del cinema mondiale nonché Premio Oscar Benicio del Toro.


Pizzetto Completo (Full Goatee)

Pizzetto completo Peter Dinklage
Image offered by: https://menhairstylist.com/goatee-styles/

Invece tra gli stili di pizzetto, quello completo, congiunge un pò tutta l’area della bocca, partendo dai baffi per finire al mento.

Infatti il pizzetto completo parte dai baffi, completi, che si congiungono ai lati dell’apertura della bocca, dove incontrano la mosca ed il pizzetto, formando un tutt’uno. 

Il pizzetto completo è tra i vari modelli di barba quello che si adatta meglio a chi ha una forma del viso triangolare o a forma di diamante, perché al contrario di quello classico, qui si va ad arrotondare la sagoma del volto. 

Tra le celebrità che hanno lanciato questi stili di pizzetto pieno abbiamo l’attore Ben Affleck, Will Smith ma anche il super-divo di Hollywood Brad Pitt. 

Anche Peter Dinklage (in foto) di Game of Thrones ha sfoderato la barba con pizzetto completo durante una premiere.


Ancora (Anchor Goatee)

robert downey jr stili di pizzetto ad ancora
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/660410732839751169/

L’ancora è una trovata che a primo può sembrare insolita, ma è tra i vari tipi di pizzetto è una delle più graziose ed esteticamente piacevoli, perché se hai un viso magro, va a definire e rendere la forma del tuo viso molto più raffinata ed elegante.

In questo caso dovrai congiungere una barba, fatta crescere sottogola, fino ad arrivare ad un modello di baffo assottigliato e molto definito, quasi disegnato potremmo dire. 

Se hai una faccia triangolare o una forma di viso tondeggiante o rotondo poco importa, starai benissimo in tutti e due i casi, ed avrai un aspetto davvero autoritario ed importante, al quale nessuno potrà resistere. 

E chi se non un personaggio della Marvel come Robert Downey Jr. (in foto), l’interprete di Iron Man, potrebbe mai indossarlo? Le basette sono lasciate corte, ed i baffi sono staccati dal pizzetto. 

Mai come in questo caso è importante curare la lunghezza del pizzetto di tanto in tanto, assicurandoti che non ci siano mai peli fuori posto. E’ tra i tipi di pizzetto da uomo più ricercati e più visti, in quanto è lo stesso di un sex symbol globale, Johnny Depp.


Pizzetto esteso (Extended Goatee)

stili di pizzetto esteso allargato leonardo dicaprio
Image offered by: http://wpa.wpart.co/extended-goatee/

Il pizzetto esteso invece, tra gli stili di pizzetto è quello che coinvolge maggiormente anche le guance, in particolar modo l’area della mascella.

Infatti la barba inizia lateralmente a punta, via via aprendosi diventando sempre più folta, fino a raggiungere l’apice nella zona del mento, dove troviamo la mosca ed il pizzetto stesso. 

Come stile, abbiamo una progressione da una barba corta lateralmente, quasi incolta, fino al pizzetto dove è spessa, fitta e mostra tutta la sua spregiudicatezza.

Tipico del pizzetto allargato è la totale assenza o limitata presenza delle basette, ed è molto comune nel parterre delle star di Oltreoceano. 

I più famosi a sfoggiare il look di un pizzetto esteso o allargato sono stati il belloccio Leonardo di Caprio ma anche il Cavaliere Oscuro, Christian Bale. 


Pizzetto e Baffi (Goatee and Moustache)

baffi e pizzetto christian bale
Image offered by: https://www.dailymail.co.uk/femail/article-3136012/Most-popular-beards-UK-revealed-hairy-men-outnumber-clean-shaven-counterparts.html

Per quanto riguarda invece il pizzetto ed i baffi in coppia, potremmo dire che sono una coppia alla pari di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. 

Infatti pizzetto e baffi, sono non solo adatti per una barba che cresce in un certo modo, ma vanno bene anche a chi ha una barba a chiazze o con dei buchi e fa’ fatica a crescerne una come si deve.

Il look di quste forme di pizzetto è tradizionale, anche se puoi divertirti nell’ottenere modelli di barbe diverse, giocando con gli spessori di baffi e pizzetto.

Se sei un uomo dal viso squadrato, molto rigido allora puoi scegliere questi tipi di baffo, in particolar modo se non desideri avere una barba curata e completa da definire. 

Baffi e pizzetto sono croce e delizia dei modelli di barba del Red Carpet, da Jude Law, affascinante attore inglese nei panni papali, fino all’affascinante attore irlandese Colin Farrell. 


Baffi a manubrio con Pizzetto (Handlebar Moustache and Goatee)

baffi a manubrio con pizzetto Buffalo Bill
Image offered by: https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Cody-Buffalo-Bill-LOC.jpg

E’ l’opzione vincente se la sorte ti ha baciato con una bella faccia allungata, sarai infatti felice di conoscere che tra gli stili di pizzetto, quello con baffi a manubrio e capretta sotto mento è quella più adatta a te. 

Come non ricordare l’attore e cacciatore americano William Frederick Cody, per i più noto come Buffalo Bill, che in arcioni guidava il suo indomito cavallo. Se vuoi sentirti anche tu, un libero viandante del West, allora devi partire dal suo esempio di baffo e pizzetto. 

Stanno bene quasi a tutti, specialmente a coloro i quali hanno una forma di viso paffuta ed importante, in quanto le puntine del baffo rivolte verso su all’indentro creano un punto spigoloso efficace a schermare la rotondità eccessiva della testa. 

Tra le personalità che hanno provato questo stile di barba hipster, abbiamo il famosissimo attore James Franco nell’Alba del Pianeta delle Scimmie.


Baffi a manubrio e pizzetto a cinturino (Handlebar Moustache and Chin Puff)

baffi a manubrio e pizzetto a cinturino
Image offered by: https://menhairstylesworld.com/mustache-styles/

In mezzo ai differenti stili di barba, questo è quello che lascia una striscia sottile di peli sul mento, che prende il nome di pizzetto a cinturino. 

E’ caratterizzata da una barba curata con un pizzetto lungo e dei bei baffoni a manubrio, lo stile per capirci, che è stato tracciato ed iniziato storicamente da Napoleone III, un baffo con un pizzetto che dunque hanno visto il mondo cambiare e forse l’hanno davvero cambiato. 

Questa barba più lunga sul mento prosegue, fino ad incontrare la zona del sottogola, la tipica barba del 1800, con le punte incerate e dritte, che puntavano all’esterno come antennine radio. 

Oltre all’imperatore, un altro personaggio conosciuto che ha esibito un baffo a manubrio ed un pizzetto a cinturino è stato Mel Gibson, attore ne “La passione di Cristo”.

Questa tipologia di barba con pizzetto e baffi sta bene soprattutto su qualsiasi uomo che abbia un viso quadrato o anche a forma di diamante o che comunque abbia dei lineamenti ruvidi e decisi. 


Pizzetto sottile (Petite Goatee)

tipi di pizzetto sottile
Image offered by: https://menhairstylesworld.com/mustache-styles/

Il pizzetto sottile o anche chiamata goccia, data la sua somiglianza morfologica, è un pizzetto dalle dimensioni contenute, abbastanza più piccolo rispetto ad un pizzetto classico.

La cosa fondamentale, se sceglierai come modello di barba un pizzetto sottile, è quello di darti almeno dalle 2 alle 5 settimane, a seconda del ritmo di crescita della tua barba, per andare poi a contornare e sagomare il tuo pizzetto grande in uno più minuto e sensuale. 

E’ tra gli stili di pizzetto quello più adeguato per chi ha una faccia quadrata e una mascella che definirla granitiche è un eufemismo. 

Molte volte capita che persone dagli spiccati gusti musicali rock, amanti dei suoni metallici e graffianti, scelgano di sfoggiare un pizzetto sottile ma visibile, per trasmettere il loro anti-conformismo ad una società consumistica superficiale. 


Pizzetto con sottogola (Goatee with Chin Strap)

pizzetto con sottogola stile barba
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/547046685985567311/?lp=true

Sistemare, regolare e radere il sottogola non è semplice, richiede molto tempo ed inoltre i risultati non sono sempre ottimali. Se poi ci abbiniamo un pizzetto più o meno folto e delineato, allora c’è bisogno di ancora più minuziosità e ricamo nel sagomare la barba sottogola. 

Devi sempre ricordare inoltre che devi mantenere la mascella pulita e ben definita, in quanto una minima sbavatura delle linee del collo e della barba apparirà imperdonabile. 

E’ lo stile di barba che necessita più manutenzione e rigore di tutti, in quanto avrai sempre bisogno di sapone o crema da barba, pennello e rasoio, in modo da non sfoderare un look bizzarro e anti-estetico. 

Potrai mischiare e divertirti a combinare diversi look, specialmente quello con pizzetto classico, che non si discosta molto da questo stile, adatto per visi oblunghi ed allungati. 

Da James Franco fino al rapper statunitense 50 Cent, molti amano indossare un pizzetto con sottogola, perché dona all’uomo un carattere chic e distinto. 


Capitano nordico (Norse Skipper)

stili di pizzetto capitano nordico
Image offered by: http://www.dyers.org/blog/beards/beard-types/

“Sì, signor capitano!”. Così come succedeva con il capitano del cartone Spongebob, allo stesso modo accadrà a te, se deciderai di farti crescere questo tipo di taglio della barba, da Capitano dei paesi Baltici.

Il baffo sarà rasato a zero con una lametta, al pari delle due guance, che saranno lisce e vellutate come il culetto di un bimbo. Invece la zona del mento sarà quella che ospiterà il nostro pizzetto alla Capitano Nordico (Norse Skipper).

E’ una striscia rifinita con il rasoio elettrico di peli, che parte da 1/3 del labbro e finisce nel 2/3 dello stesso, occupando tutta la fascia centrale del mento stesso.

Molto simile per forma e concetto al tipo di pizzetto sottile visto in precedenza, è solamente più allungato e meno slargato dello scorso.

Come stile di barba non è modernissimo, infatti sono pochissime le persone a sciorinarlo liberamente, tuttavia esistono personaggi che in passato l’hanno portato, destano non poca curiosità per il tipo di barba particolare.


Mosca (Soul Patch)

mosca stili di pizzetto billie ray cyrus
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/574420127472846553/?lp=true

Con mosca non mi riferisco all’insetto che vola, su punti anche poco piacevoli, mi riferisco allo stile di barba che prevede un triangolino o una sezione di barba sottile nell’incavo tra la bocca ed il mento.

Questa piccola chiazza di capelli tra il labbro ed il mento è anch’essa insolita e desueta, tuttavia ci sono uomini che la mostrano fiera ed ai quali dona davvero molto.

Certo sono casi rarissimi, però la mosca ti permette di essere combinata tranquillamente a barba e pizzetto, o solamente alla barba con i baffi o solamente al pizzetto, è un elemento tra i diversi stili di pizzetto molto versatile. 

Famosissima la mosca del cantante di hit mondiali Pitbull, che sfodera con una testa rasata a zero ed una voce calda ed irresistibile.

Serve molto ad alleggerire ed a rilassare un viso rotondo e troppo schiacciato su sé stesso come un pallone. 


Pizzetto da capra (Goat Patch)

pizzetto capra Serj Tankian
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/467107792575446360/?lp=true

Come il nome stesso in inglese sottolinea: Goatee, altro non è che la peluria che si trova al di sotto del mento della capra (Goat in inglese). 

Esiste anche il pizzetto da capra (Goat Patch), non propriamente l’animale, ma che somiglia molto in quanto a conformazione e stile.

In pratica tra i modelli di barba è quello che prevede una sezione a forma rettangolare orizzontale, non definito, molto blando e disordinato, che parte da sotto il labbro inferiore e prosegue fino alla gola. 

I tipi di viso sui quali il pizzetto di questo genere stanno bene sono sia quello a diamante che quello triangolare, che hanno molte zone angolose e rudi, da mitigare scegliendo questi stili di pizzetto che giocano con le asprezze morfologiche. 

Non molti personaggi famosi hanno scelto di abbracciare questo taglio di barba, data anche la reperibilità di avere a disposizione un volto con una forma così singolare e poco comune. 


Pizzetto alla Balbo (Balbo)

italo balbo stili di pizzetto barba
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/759278818401670212/?lp=true

Più che pizzetto dovremmo parlare di stile di barba Balbo, dove abbiamo più aree del viso e della barba interessate, solitamente vanno da 2 ad un massimo di 3 porzioni. 

Il baffo è presente, solitamente staccato dal resto della barba, con questo potrai aiutarti utilizzando un rasoio, invece troviamo contemporaneamente uniti tra di loro sia la mosca che il pizzetto. 

Il pizzetto al livello degli angoli della bocca a non tutti cresce in maniera completa ed omogenea, molti potrebbero ritrovarsi delle chiazze di peli, dunque scegli un pizzetto Balbo solo se puoi ottenerlo al 100% per evitare risultati lontani. 

Va bene se sei un uomo dal viso quadrato o hai un viso che ricorda una forma di diamante, è stata scelta più volte sia da Robert Downey Jr. ma anche dal sex-symbol Ryan Gosling. 

Il modello di barba e pizzetto si ispira ad un politico italiano, attivo durante la seconda Guerra Mondiale, Italo Balbo, dal quale deriva appunto questo stile di barba.


Pizzetto Hip Hop (Hip-Hop Industry Goatee)

pizzetto hip hop craig david
Image offered by: https://www.pinterest.it/pin/467318898818498469/?lp=true

Se negli anni ’90-2000 ascoltavi musica Rap o in generale ti interessava la cultura dell’Hip Hop, allora questo tipo di barba e pizzetto saprai da dove deriva. 

Sono molti gli artisti, tra afro-americani ed ispanici che hanno mostrato tutto il folclore e la loro anima “street” da gang che questa forma della barba ottenuta voleva trasmettere.

Sono collegati baffi, pizzetto e mento tramite una striscia sottilissima, molto fine, che fa da contorno e da perimetro a tutto il modello di barba.

E’ importante per questi stili di pizzetto curarli sempre e mantenerli corti e sottili, con l’aiuto di un rasoio a mano libera o shavette, per lavorare di fino, con precisione assoluta.

Sebbene siano passati molti anni, qualche artista hip-hop della scena americana ancora ci tiene nel sottolineare l’appartenenza a questa sottocultura che sembra crescere ogni anno di più sotto altre nomi e forme musicali sempre in evoluzione. 


Van Dyke

van dyke johnny depp stili di pizzetto
Image offered by: https://thenewmensstyle.com/van-dyke-beard/

Lo stile di barba e pizzetto alla Van Dyke si ispira al pittore del diciassettesimo secolo fiammingo Anthony Van Dyck, questa tipologia di barba consiste nel radersi le guance completamente, lasciando il baffo quasi a manubrio ma più schiacciato con le punte rivolte verso il basso, staccato ed un pizzo folto, che somiglia molto a quello a forma di ancora.

Il modello di barba Van Dyke è quello che ad esempio sfoggiava il Colonnello Sanders, l’imprenditore fondatore della KFC, catena di ristoranti fast food di pollo fritto, ma anche di alcuni nobili, come l’Aimone di Savoia-Aosta, membro dei Savoia e dirigente italiano della Pirelli. 

E’ particolarmente indicata per l’uomo che ha un viso allungato con un mento appuntito e sporgente, in quanto tra gli stili di pizzetto il Van Dyke, perché farà sembrare il mento meno aguzzo e più arrotondato.

Anche l’attore Johnny Depp, sebbene varia spesso tra diversi modelli di barba, non è insolito trovarlo anche con questa tipologia di barba Van Dyke.

I dipinti dello stesso artista fiammingo Van Dyck su sé stesso hanno contribuito alla diffusione dello stesso fino al giorno d’oggi, dove è diventato uno stile di barba fashion e alla moda. 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.