Come trovare lo stile di barba perfetto per il tuo viso (Guida del 2019)

Ormai sono un paio di anni che la barba è tornata prepotentemente di moda, facendo impazzire qualsiasi donzella di qualsiasi età, soprattutto quando sfoderi uno stile di barba ben definito.  

Ogni ragazza o donna che sia, alla vista celestiale di un bel ragazzo barbuto, non può che cedere, avvolta dal misterioso alone che l’uomo con la barba attira via con sé. 

Ma non tutte le tipologie di barbe si adattano all’uomo, infatti dobbiamo valutare prima di farci crescere la barba, se questa si sposa bene con la forma del nostro viso e le fattezze dei nostri connotati.  

Infatti dobbiamo pensare al nostro viso come a un vaso di terracotta da modellare e da ridisegnare, in modo da renderlo il più armonioso e affascinante possibile. 

Partiamo con la sagoma della nostra testa

 

Stile di barba per il tuo viso

Stile di barba in base alle forme del viso 

Forma del viso allungata (longitudinale) 

Forma del viso allungata

Forma del viso lunga verso il basso

 Se la tua barba ha una forma longitudinale allora questa dovrà lasciare libero il mento, andandosi ad allungare dalle basette alle guance ed incontrandosi con i baffi.

Forma del viso rettangolare

Forma del viso rettangolo

Viso a forma rettangolare

Essendo questo viso molto spigoloso e difficile da modellare, dobbiamo andare a smussare quelli che sono gli angoli molto aspri della mascella. 

Il mio consiglio è puntare su di una barba corta che vada a coprire tutto il volto, prestando attenzione a curare molto il pizzetto. Oppure puntare una barba che circondi tutto il mento andando però a lasciare libera la zona sottostante al labbro.

 

Forma del viso rotonda

Forma del viso rotonda

Forma del viso rotonda

In questo caso vale il consiglio opposto optato per la forma del viso rettangolare, qui opterei per uno stile di barba che vada a dare risalto alle zone spigolose.

Infatti per non dare quell’impressione di essere troppo paffuti, si può optare per un bel baffo con le puntine all’insù, talvolta accompagnato, se si desidera, da pizzetto e da barbe che avvolgano specialmente i menti.

 

Forma del viso ovale

Forma del viso ovale

Forma del viso ovale

Sono contento per te, sei tra quella cerchia ristretta di fortunati che possono dare libero sfogo alla creatività e allo stile.  

Puoi divertirti mese per mese a sperimentare quale look ti si adatta meglio, e perché no, magari prendere come riferimento qualche star di Hollywood per testare se quello stile di barba ti sta bene e ti rende diverso dagli altri.

 

Forma del viso quadrata 

forma viso quadrata

Forma del viso quadrata

Anche in questo caso, i tuoi nemici da abbattere sono le zone del viso spigolose e sporgenti. 

Bisogna dire assolutamente no alle barbe integrali e puntare tutto su baffi, mento e basette a piacere, anche le tipiche basette anni 60 alla Elvis.

 

Forma del viso triangolare 

forma del viso triangolare o a diamante

Forma del viso a triangolo

 Mi spiace darvi una brutta notizia…dovete fare l’abbonamento annuale al pizzetto, non c’è niente da fare… 

Anche per questa modalità di forma del viso, al pizzetto potete abbinare i baffi, che rimango a vostra totale discrezione.

 

Forma del viso a triangolo capovolto

Forma viso triangolo capovolto

Forma del viso a triangolo capovolto

Preparati a dare il benvenuto a due amici, che ti accompagneranno per sempre: baffi e basette. 

E la ragazza che cercherai ogni volta, quasi disperato è la famigerata mosca, ma presta particolare attenzione che non sia eccessivamente appuntita.

Principe azzurro barbuto con la sua principessa

Papà barbuto con la figlia

Come curare la barba in maniera accurata

Se il tuo intento è quello di dedicare del tempo, dei soldi e della speranza nel risultato che la barba ti trasformi nel principe azzurro che ogni donna desidera, allora preoccupati di scegliere la barba più consona alla tua forma del viso. 

La tua più grande premura dovrà essere mantenerla in ordine, curata, pulita e profumata, quasi come il culetto di un neonato. 

Se non necessiti del tempo e della voglia adatti a definire e sistemare una barba con rasoio elettrico e rasoio a mano libera, allora affidati ad un professionista serio. 

Ci sono centinaia e centinaia di professionisti seri nel mondo della cura della barba ai quali potrai rivolgere tutte le esigenze e le richieste specifiche, sapranno come accontentarti. 

Cosa serve per definire una barba

Ma io sono sicuro che al giorno d’oggi basti qualche pratico regola barbaun sapone da barba e un pettinino per pettinare e uniformare la barba, in modo da renderla compatta e omogenea. 

Per evitare quello che io chiamo l’effetto grizzly, ricordati di radere anche la zona sotto il pomo d’Adamo e il collo. 

Ricorda sempre che per ottenere una crescita visibile ed efficace della barba ci vogliono dalle 4 alle 8 settimane, passate queste puoi trarre le conclusioni se puoi crescere una barba in maniera appropriata e al massimo del suo potenziale.

vitamine e minerali per barba

Vitamine e minerali essenziali per la barba

Invece se nel tuo caso si tratta di quella che gli americani definisco una patchy beard, ossia una barba a chiazze, hai due possibili opzioni: la prima è armarti di un buon sapone da barba e un rasoio, e radere tutto giù, accettando l’idea che non ti crescerà mai; la seconda è assumere quelli che sono tra i migliori integratori per la crescita della barba a base di: acido folico, vitamina A, C, e B5. 

Barba a chiazze

La tipica “patchy beard” barba a chiazze

Queste sostanze infatti vanno a nutrire e idratare la pelle sottostante che poi è responsabile della crescita del pelo, che con questi integratori diverrà più resistente e duro.

Conclusioni

Sono sicuro che questa piccola guida, ti sia stata utile per trovare la miglior tipologia di barba in basr al tuo viso. Adesso sai quale tipologia di barba scegliere puoi acquistare il miglior olio da barba in circolazione, per mantenerla folta, morbida e lucida. 

E tu, che tipologia di viso hai, ma soprattutto quale stile di barba vuoi ottenere?

Leave a Reply