Regole che devi seguire se vuoi baffi e pizzetto alla Johnny Depp

Per avere una barba come Johnny Depp o almeno uno stile di barba simile, occorre avere a portata di mano semplicemente un regolabarba, ancora meglio un trimmer ed un rasoio, possibilmente a mano libera per un baffo e un pizzetto rifiniti. 

Ah, per la cronaca, non sei l’unico che si sta chiedendo quanti anni ha Johnny Depp, molti si interrogano sul segreto del fascino misterioso e piratesco dell’attore americano. 

Johnny Depp ha 56 anni, compiuti il 6 Giugno di quest’anno, e direi che grazie allo stile di baffi e pizzetto, ed al suo incredibile charme, se li porta egregiamente. L’attore Johnny Depp noto per le sue collaborazioni con Tim Burton, nei film:“Edward Mani di Forbice” (1990) ,“La Fabbrica di Cioccolato” (2005) e “Sweeney Todd” (2007).

In questo breve itinerario ti mostrerò una foto dell’attore per ogni anno specifico, in modo da comprendere i segreti del fascino dietro a pizzetto e barba di Johnny Depp, ed al suo personale tipo di barba.

Johnny Depp barba e pizzetto incolti nel 1998

Immagine utilizzata a solo scopo rappresentativo.                              All rights reserved to: https://www.pinterest.it/nyleve__a/

L’attore americano Johnny Depp nel 1998 iniziava già a definire barba e pizzetto nello stile che poi lo ha caratterizzato fino ad oggi, leggermente incolti, molto sottili e non molto evidenti, che però vanno a contornare il viso, donandogli uno stile di barba semplice ma molto efficace.

Nel 1998 Johnny Depp vestiva i panni di Raoul Duke nel film “Paura e delirio a Las Vegas” un viaggio onirico dei due protagonisti, che sotto effetto di sostanze psicotrope, dovranno stilare un articolo su una gara di motociclette off-road, chiamata “Mint-400”,

La barba di Johnny Depp è rasata lateralmente con un rasoio o comunque un regolacapelli che porta tutto a zero.

Le basette sono dritte a mezz’altezza, corrispondenti al livello del lobo, dallo stile semplice ed essenziale. 

Il pizzetto di Johnny Depp è leggermente più pronunciato, per circa 1,5 massimo 2 cm, lasciato crescere in maniera naturale, senza particolari accortezze.

Ricorda di passare il regolabarba o trimmer sul baffo come nell’immagine di Johnny Depp in quanto serve per dare pulizia al tipo di barba scelto. Un Johnny Depp nel 1998 a Cannes, che sfodera uno stile semplice e naturale, molto essenziale.

Johnny Depp senza barba nel 1999

senza barba johnny depp

Immagine utilizzata a solo scopo rappresentativo.                          All rights are reserved to: https://www.imdb.com/title/tt0162661/mediaviewer/rm1212848640

Un giovane Johnny Depp nel 1999 sfodera un look selvaggio e ribelle, da bello e dannato, una versione in chiave moderna di Dorian Grey, un adone vero e proprio. 

Il viso di Johnny Depp senza barba, con un viso così scarnato e spigoloso, oltre che dalla precisione simmetrica invidiabile dei suoi lineamenti, riesce a mostrare un taglio di capelli fuori dagli schemi, che incarna alla perfezione la libertà e voglia di evasione che si respirava durante tutto il decennio dei ’90. 

Sebbene non sia lo stesso anno, la somiglianza stilistica di questo taglio di capelli e stile di barba è pressoché a quella di 2 anni dopo, quando ha interpretato George Jung, narcotrafficante degli anni ’70-80 il quale aveva rapporti anche con Pablo Escobar Gaviria, e sicuramente uno dei personaggi di Johnny Depp meglio riusciti e spettacolari.

Un look al quale ormai non siamo più abituati a vedere Johnny Depp, senza baffo e pizzetto, i proverbiali interpreti dello stile dell’attore americano. 

Gli anni ’90 per Johnny Depp sono anche gli anni di quello che lui ha giudicato come la storia d’amore più vera e irripetibile della sua vita, sto parlando della relazione con Winona Ryder, durata dal 1989 al 1993, una delle coppie più influenti e nostalgiche degli anni ’90. 

Johnny Depp nel 2002 capelli corti a tendina 

capelli a tendina johnny depp senza barba

Immagine utilizzata a solo scopo rappresentativo.                              All rights reserved to: https://www.pinterest.it/b_litwiler/

Un taglio di capelli di Johnny Depp fortemente improntato negli anni ’90 e un viso senza barba, glabro e sensuale, che accentua ancora di più grazie al taglio di capelli un viso marmoreo e spigoloso.

Lo stile di Johnny Depp è vicino a quello che altri attori, dal punto di vista del taglio di capelli hanno adottato durante questo periodo, capelli sfumati lateralmente con la tecnica pettine e forbice e davanti lunghezze più marcate che si aprono a tendina.

Ricordiamo ad esempio lo stesso taglio di capelli di Matt Damon in Will Hunting (1997) e Leonardo diCaprio in “Romeo + Giulietta” (1996).

E’ un anno sabbatico per l’attore americano, infatti non vi è nessuna pellicola legata al 2002, infatti dopo il successi di “Blow” dove assistiamo ad un Johnny Depp “biondo” e “Chocolat”.

Infine l’attore decide di godersi del meritato riposo, acquistando per la modica cifra di 2,3 milioni di dollari un castello dallo stile gotico a Beverly Hills, tenebroso ed oscuro come l’attore stesso. 

Inoltre nasce il suo secondogenito Jack John Cristopher Depp III, nato dalla relazione di Johnny Deppe e Vanessa Paradis.

Johnny Depp nei panni di Jack Sparrow nel 2006

johnny depp jack sparrow pirata

Nel 2006 Johnny Depp interpreta Jack Sparrow, un pirata dai modi bruschi e schietti, ruolo che lo consacra come uno degli attori più versatili, tra i migliori attori caratteristi in circolazione.

Fantastica la scelta dei denti di Johnny Depp in Jack Sparrow che sono placcati in un metallo che contribuiscono a donargli un aspetto ancora più barbaro e crudo. 

Il pizzetto e la barba di Johnny Depp sono iconici, i capelli pieni di dread, lunghi e sconci donano all’attore uno stile colorito e iconico, il quale nessuno è riuscito a replicare allo stesso modo di Johnny Depp nel film “Pirati dei Caraibi”.

Sarà pur vero che Johnny Depp senza barba mantiene intonso il suo fascino e carisma, ma con baffi e pizzetto da pirata siamo davvero a livelli fascinosi micidiali, oserei dire inarrivabili, nell’immaginario femminile.

Inoltre nonostante il fisico di Johnny Depp non sia scultoreo e palestrato, è riuscito tuttavia a catturare il cuore di milioni e milioni di ragazze e donne, semplicemente essendo sé stesso, nel modo più eccentrico e stravagante possibile, ma sempre unico.

Johnny Depp nel 2011 un turista in Italia 

La stile di barba di Johnny Depp appare striminzito ed essenziale, potremo azzardare a dire che ha semplicemente rasato i peli facciali con un regolabarba senza alcun pettine, in modo da lasciare intravedere la ricrescita dei peli della barba.

barba fine johnny depp tourist

Nel 2010, un anno prima Johnny Depp in “The Tourist” interpreta a fianco dell’incantevole Angelina Jolie un turista americano alla volta di Venezia, in un film che ha ricevuto nonostante tutto 3 candidature ai Golden Globe, delle quali una per Johnny Depp e Angelina Jolie.

 Lo stile di capelli invece qui è più lungo e sbarazzino, potremo dire uno stile quasi bohémien, che richiama a qualche poeta maledetto dell’1800. 

E poi gli occhiali da sole, stile Moscot,con lente blu, che sono diventati un accessorio identificativo e personale dello stile di Johnny Depp, anche un pò rock e ribelle. 

4 anni dopo, nel 2015, lo stile di barba e pizzetto di Johnny Depp lasciano un’impronta fisica nel cinema mondiale americano di tutti i tempi, con l’ingresso da parte di Johnny Depp nella Walk of Fame.

Johnny Depp nel 2019, adesso

baffo-pizzetto-johnny-depp

Johnny Depp, con baffo e pizzetto, mantiene sempre il suo stile di barba intatto, e tutti lo riconoscono ormai per quello. Ottenerlo non è difficile: devi insaponare semplicemente i due lati delle guance e raderle con un rasoio, ed infine lasciare crescere in maniera spontanea il baffo e il pizzetto alla Johnny Depp.

Nel 2019 Johnny Depp prenderà parte al film “Arrivederci professore” di Wayne Roberts, nei panni di Richard, un docente di un college americano, dotato di un humour ed un’intelligenza arguta e sopraffina, che decide di vivere senza convenzioni e preconcetti. 

Johnny Depp adesso, nonostante gli anni passano, è davvero come il vino, che invecchiando migliora, e Johnny ce l’ha inciso sulla pelle: “Wino Forever” un tatuaggio che in realtà Johnny Depp dedicò a Winona Ryder, e dal quale l’attore ha cancellato le ultima due lettere del nome dell’attrice ottenendo Wino forever, amante del vino per sempre!

Un attore Johnny Depp, icona di stile, bellezza ed eleganza, al cospetto dei più giovani un vero esempio di come non servano vestiti firmati e costosi per essere dei VIP, ma soltanto temperamento, classe e fascino d’altri tempi…mica poco!

 

 

 

 

Leave a Reply