Pizzetto alla Balbo: definiscilo in 5 mosse

pizzetto alla balbo italo aviatore

Quando si parla di pizzetto alla Balbo, si riferisce al politico, generale ed aviatore italiano Italo Balbo, e ci si riferisce ad un modello di barba curata e definita composta essenzialmente da 3 pezzi.

Per ovvie ragioni, atteggiamenti di natura e di stampo nazista sono assolutamente deplorevoli e da cancellare dalla memoria di tutti, tuttavia lo stile di pizzetto e baffo poco centra con la storia e dunque non è un problema più di tanto siderevole.

Di solito abbiamo un baffo, tagliato via e diviso rispetto al resto del pizzetto, mentre lo stesso pizzo è quello di tipo esteso o allungato, che si allunga dalla mandibola lateralmente, diventando sempre più folto al centro.


Per quali persone va bene un pizzetto alla Balbo

Le persone che indossano un pizzetto alla Balbo hanno dei caratteri molto schietti, non hanno peli sulla lingua, e dimostrano una buona padronanza di dialettica nella comunicazione interpersonale.

Sono personalità magnetiche, seducenti, che riescono a tenere banco a qualsiasi situazione, anche la più scomoda, come dei veri e propri generali, dei caratteri plasmati per il comando ed il successo.

L’aspetto che ti fornisce un pizzetto alla Balbo è imparagonabile, perchè è unico ed inimitabile, oltre che essere davvero peculiare, dato che avrai un baffo separato, un pizzetto esteso ed una mosca, 3 sezioni di barba, davvero irraggiungibili da altri stili di barba e pizzo.

Sembra brutto da dirsi, dato che Italo Balbo è stato lo scagnozzo, tra virgolette, di Mussolini, dunque ha abbracciato delle ideologie discutibilissime, ma a noi non importa, perché siamo persone che non badano al modello ma alla sostanza della barba curata e rifinita.


Tipo di viso per pizzetto alla Balbo

pizzetto alla balbo generale italiano

Il tipo di pizzetto alla Balbo, va bene per chi ha una forma o un tipo di viso quadrato oppure a forma di diamante, in quanto le facce più spigolose e rigide danno il meglio con uno stile di pizzo di questo tipo.

Molte donne trovano estremamente attraente ed affascinante l’uomo che ha un viso quadrato, molto virile e che sfoggia con cura ed attenzione un pizzetto di questo modello.

Il viso dell’uomo con una mascella ben delineata, un mento chiuso ed uno sguardo profondo ed attento al suo interlocutore sembrano fare la differenza quando si parla di scegliere un modello di pizzetto e baffi.


Come ottenere un pizzetto alla Balbo

Come con altri stili di baffo e pizzo, bisogna far crescere la barba in maniera completa ed uniforme, questo perché per fare in modo che le chiazze ed i buchi della barba non si vedano è necessario far “sfogare” la stessa al massimo della sua lunghezza.

Una volta che hai lasciato crescere la tua barba per un periodo che va dalle 4 alle 7 settimane, riuscirai ad avere una barba lunga abbastanza da essere regolata e livellata, a seconda del modello di pizzo alla Balbo che vuoi avere.

  1. Seleziona una lunghezza di taglio del tuo regolabarba, in modo da radere la tua barba in maniera netta ed uniforme, senza lasciare zone della barba laterali più lunghe e zone più corte. Di solito le misure più adatte per realizzare un pizzetto alla Balbo sono quelle che vanno dai 6 ai 9 mm.
  2. Per evitare che ti ritrovi alla fine della rasatura con peli più corti e peli più lunghi, ripassa per bene il regolabarba sul viso, in modo che dopo durante la rasatura a pelle laterale non percepirai né trazionetensione nell’asportare via i peli.
  3. Sagoma la forma del tuo pizzetto alla balbo, partendo dalla metà della mascella sinistra, procedendo poi verso quella destra. Ricordati di isolare il baffo dal pizzetto, e di rimuovere le puntine, non ci servirà infatti un baffo a manubrio. Sul collo e sulle guance l’effetto dovrà essere liscio, rasato a zero.
  4. Quando si tratta di radere la barba, ci si lascia prendere dal desiderio di raggiungere la perfezione, commettendo inevitabilmente errori, mangiando via tutto lo stile creato.
  5. Ammorbidisci la pelle ed i peli facciali prima di passare sopra con il rasoio, la rasatura sarà così più scorrevole e piacevole. Insapona il viso e le parti che dovrai tagliare via a pelle.
  6. E’ il momento di passare il rasoio attorno al tuo pizzetto alla Balbo, per ricalcare quanto hai già iniziato con il regolabarba o trimmer rifinitore.

Di tanto in tanto, ogni 3-4 giorni riallinea il tuo modello di pizzo, in modo che sia sempre a punto ed elegante.


Personaggi famosi con questo stile di pizzetto

Christian Bale pizzetto Balbo

Molti personaggi del mondo dello spettacolo hanno imitato le gesta di questo impavido generale italiano, tra i tanti ritroviamo Batman, l’attore americano Christian Bale, che mostra uno tipo di pizzetto molto lungo ed incolto, che parte da più in alto.

Il colore rosso della barba dell’attore inoltre conferisce un alone di mistero e di ambiguità nel suo look, che appare sobrio ma che al tempo stesso incuriosisce e smuove la creatività e la fantasia del gentil sesso.

Non è un tipo di pizzo che è semplice realizzare, perché bisogna far crescere la barba ed aspettare affinché si crei un modello lungo ed omogeneo a sufficienza da risultare sexy e caratteristico agli occhi di tutti.

Leave a Reply