Olio di Cocco per la Barba

Olio di Cocco per la Pelle: 12 Domande per Risolvere i Tuoi Dubbi


Ci sono così tanti prodotti che affermano di essere utili per la tua barba, ma può essere difficile determinare quali prodotti valga la pena provare e quali ingredienti invece evitare.

L’olio di cocco per la pelle compare in moltissimi prodotti per la “beard care”, ma quali vantaggi espleta effettivamente?

Rispondiamo a questa domanda e a molte altre in questa guida dettagliata.


Cos’è l’Olio di Cocco?

Che cos'è l'Olio di Cocco

L‘olio di cocco è derivato dalle noci di cocco; ha un contenuto di grassi saturi superiore al 90%, che gli conferisce numerosi vantaggi, specialmente come prodotto cosmetico.

Le noci di cocco crescono su una palma chiamata Cocos nucifera, originaria della Thailandia, dell’Indonesia, delle Filippine, dell’India e dello Sri Lanka.

L’olio viene utilizzato in vari modi, dall’olio da cucina a un ingrediente, dalla cura della pelle al profumo e persino alle sue proprietà antimicrobiche.


Come si ottiene l’Olio di Cocco?

L’olio di cocco si ottiene premendo ed estraendo il succo dalla polpa di cocco.

L’olio può provenire dalla polpo di cocco essiccata oppure dalla polpa fresca e, a seconda del tipo di parte del cocco utilizzata, viene prodotto un olio diverso.

Quali sono i diversi tipi di Olio di Cocco?

Esistono due tipi principali di olio di cocco, raffinato e non raffinato.

I due tipi di olio subiscono lavorazioni diverse e provengono da diversi tipi di polpa.


L’olio di cocco non raffinato (noto anche come olio di cocco vergine) deriva dalla spremitura della polpo di cocco fresca, mentre l’olio di cocco raffinato proviene dalla copra.

Le differenze principali sono le seguenti:

  • Olio di cocco Raffinato:
      • Passa attraverso un processo di sgommatura, neutralizzazione, sbiancamento per renderlo più adatto alla cottura. Questo è talvolta indicato come il “processo a secco”.
      • Per lo più insapore e inodore.
  • Non Raffinato:
      • È molto meno elaborato
      • Offre più vantaggi in un suo utilizzo domestico
      • È solido a temperatura ambiente

Che odore ha l’Olio di Cocco?

L’olio di cocco non raffinato ha una dolce fragranza di cocco, simile a quella dei dolci contenenti cocco.

In alternativa invece, l’olio di cocco raffinato è quasi inodore e ha una fragranza molto più neutra rispetto alla prima.

Quali Tipi di Pelle funzionano con l’Olio di Cocco?

A causa della composizione dell’olio di cocco, non è raccomandato per i tipi di pelle sensibile o grassa.

Invece, ha i maggiori vantaggi per le persone con pelle secca o normale, dove sarà meno probabile che scateni un’eruzione cutanea.

Qual è la Classifica Comedogenica dell’Olio di Cocco?

L’olio di cocco è altamente comedogeno con un punteggio di 4 su 5, il che significa che ostruisce facilmente i pori e provoca successivi sfoghi.

Pertanto, non dovresti applicare l’olio di cocco sulla pelle grassa o incline all’acne.

Quali sono i benefici dell’Olio di Cocco per la Pelle?

benefici dell'Olio di Cocco per la Pelle

Ecco i vantaggi dell’applicazione dell’olio di cocco sulla barba:

Nutriente ed Idratante

L’olio di cocco si trova in molti balsami per barba e lozioni per barba, poiché è un efficace idratante per capelli e pelle.

Inoltre, aiuta a ridurre la pelle secca fornendo acidi grassi essenziali che migliorano la barriera idratante della pelle.

Prevenendo la pelle secca, l’olio può anche aiutare a ridurre eventuali potenziali infezioni della pelle.

Le proprietà idratanti dell’olio aiutano anche a prevenire e lenire condizioni come l’eczema. Uno studio ha mostrato una diminuzione di quasi il 70% dell’eczema grave dopo l’uso dell’olio di cocco.

Inoltre, l’olio di cocco può anche aiutare a integrare l’olio di sebo naturalmente prodotto dalle ghiandole sebacee della pelle.

Mentre idrata, l’olio di cocco nutre anche la pelle con vitamina E e una gamma di acidi grassi omega-3, tra cui l’acido laurico, che ha proprietà antimicrobiche.

Riduce l’Infiammazione

Gli studi hanno anche dimostrato che l’olio di cocco ha alcune proprietà antinfiammatorie. L’olio di cocco non raffinato può sopprimere i marcatori infiammatori e proteggere la pelle.

L’olio ha anche proprietà curative quando si tratta di infezioni della pelle, il che significa che aiuta a lenire e prevenire:

È anche il motivo per cui l’olio di cocco si trova spesso nei saponi da barba e nelle creme da barba, poiché l’olio fornisce un sollievo lenitivo alla pelle irritata causata dall’uso di un rasoio.

Proprietà Antiossidanti

Si è scoperto che anche l’olio di cocco ha proprietà antiossidanti.

Inoltre, uno studio ha dimostrato che i componenti minori dell’olio di cocco non raffinato hanno un effetto antiossidante benefico sui soggetti coinvolti.

Proprietà Anti-Età

Oltre alle sue qualità idratanti, l’olio di cocco è stato anche collegato ad un ritardo nella comparsa di rughe e rilassamento cutaneo.

Un modo in cui l’olio di cocco agisce come prodotto antietà è incoraggiare la produzione di collagene. Il collagene è una proteina che agisce per migliorare l’elasticità della nostra pelle.

Crescita dei Peli/Capelli

L’olio di cocco ha una serie di benefici sui peli del viso, motivo per cui viene utilizzato in molti balsami per barba.

Come idratante, l’olio sigilla l’umidità all’interno del fusto del capello, prevenendo la rottura prematura dei peli della barba.

Inoltre, l’olio si assorbe bene nei capelli, aiutando a prevenire le doppie punte.

Mantenendo i follicoli piliferi sani e idratati, proteggi anche la radice del follicolo pilifero.

Uno studio ha anche dimostrato che l’olio di cocco sui capelli può aiutare a ridurre la perdita di proteine ​​all’interno dei capelli, aiutando a prevenire l’aggrovigliarsi dei peli.

Inoltre, alcuni studi collegano la caduta dei capelli con la carenza di proteine, suggerendo che l’olio di cocco può ridurre il rischio di caduta dei capelli.

Ci sono anche suggerimenti che l’olio di cocco possa interagire con gli ormoni, tra cui il testosterone e il diidrotestosterone, per prevenire la caduta dei capelli.

Tuttavia, la ricerca non è conclusiva/definitiva e ciò sarebbe probabilmente dovuto più all’ingestione piuttosto che alla cura della pelle o della barba.

In breve, l’uso dell’olio di cocco sulla barba potrebbe non incoraggiare la crescita della barba, ma renderà la tua barba più piena, sana e liscia riducendo al contempo il volume della barba.

Sicuro da Mangiare

Sebbene non sia raccomandato mangiare olio di cocco destinato all’uso cosmetico, è ampiamente usato come ingrediente da cucina.

È più spesso il tipo raffinato di olio, ma entrambi sono sicuri per il consumo umano.

Quindi, se l’olio di cocco va sulle labbra o in bocca durante l’applicazione, probabilmente non c’è bisogno di preoccuparsi.

Proprietà Antimicrobiche

L’olio di cocco ha anche alcune proprietà antimicrobiche uccidendo i ceppi di funghi Candida. Questo fungo provoca una crescita eccessiva di lievito, che è una delle cause della forfora.

Gli studi hanno anche dimostrato che l’olio di cocco è efficace quanto la clorexidina nel combattere alcuni batteri, come lo Streptococcus mutans.

Quali sono alcuni degli Effetti Collaterali dell’Olio di Cocco?

Effetti Collaterali Olio di Cocco

Pori Ostruiti

A causa dell’elevata valutazione comedogenica dell’olio, un effetto collaterale comune dell’applicazione regolare dell’olio di cocco è l’ostruzione dei pori.

Una volta che i pori sono ostruiti, è più probabile che si formino punti bianchi e punti neri. Se riscontri questo problema, smetti di usare l’olio.

Quali sono alcune alternative all’Olio di Cocco?

Se l’olio di cocco non si adatta alla tua routine di grooming, puoi sempre provare un olio diverso.

Esistono molte alternative all’olio di cocco, molte delle quali sono olii vettore e possono essere miscelati con oli essenziali per ottenere ulteriori benefici.

Alcune delle migliori alternative all’olio di cocco sono:

Come conservare l’Olio di Cocco?

L’olio di cocco va conservato in un luogo fresco e buio ma non in frigorifero.

Sarebbe meglio in un posto come un armadio, una dispensa o un cofanetto, ma riporlo in bagno (ad esempio, nell’armadietto dei medicinali) non sarebbe l’ideale a causa dei notevoli sbalzi di temperatura.

Inoltre, il cocco è una sostanza delicata e naturale, e conservarlo in modo errato potrebbe portarlo a deteriorarsi.

Quali sono alcuni prodotti per la Cura della Barba con l’Olio di Cocco?

Se i benefici dell’olio di cocco ti hanno incuriosito, potrebbe valere la pena dare un’occhiata ad alcuni prodotti per la barba all’olio di cocco.


Eccone alcuni che potresti voler provare:

  • Every Man Jack Balsamo Barba: realizzato per idratare, proteggere e rafforzare la tua barba
  • Arlo’s Olio da Barba con Cocco: condiziona e idrata barba e baffi
  • Billy Jealousy USA Balsamo per Barba: nutre la pelle e i follicoli piliferi.

Come applicare l’Olio di Cocco sulla Barba?

Come si applica olio di cocco su barba

L’applicazione dell’olio di cocco è analoga a quella che effettueresti col balsamo per barba:

  1. Raccogli una quantità delle dimensioni di una monetina da 20 centesimi.
  2. Strofinare sulle mani fino a quando non sarà distribuito uniformemente.
  3. Massaggia le mani sui peli del viso, assicurati di applicare sulla pelle.
  4. Quindi ricopri delicatamente i peli della barba
  5. Acconcialo con il tuo pettine o spazzola da barba preferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.