10 Brandy Impensabili che Dovresti Assaggiare

10 Brandy Impensabili che Dovresti Assaggiare

Il brandy è un nome generico assegnato all’acquavite ricavata dalla distillazione del vino dopo che è rimasto ad invecchiare in botte per diversi anni.

Quest’alcolico richiede particolare attenzione: fragrante ed elegante, morbido e ricco, e scuro e cupo allo stesso tempo. Pensavi fosse solo una bevanda dolce adatta a salotti e sigari? Beh, l’hai sottovalutata!

L’industria dei cocktail artigianali ha portato ancora una volta il miglior brandy e cognac alla ribalta delle menti di molti mixologist, sviluppando una gamma di creazioni dolci e legnose che sicuramente diventeranno i tuoi nuovi drink preferiti.

10 Brandy Migliori che dovresti assaggiare


1. Migliore Complessivamente: Rémy Martin XORémy Martin XO Migliore Brandy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A definire l’eccellenza, in una semplice bottiglia di Brandy ci pensa Rémy Martin XO, combinando tutto ciò che di buono ci deve essere.

L’XO è un Fine Champagne, ottenuto dalla miscela di ben 400 diverse Eau de Vie.

Si tratta di una bottiglia di indiscutibile qualità, che combina l’85% del prodotto proveniente dalla regione della Grande Champagne; il restante 15% invece viene preso dalla regione della Petite Champagne.

E’ dotato di un’aroma finissimo, al cioccolato fondente, spezie esotiche, fichi e botte di vino del porto, mentre un sorso rivelerà delle note di uva bianca e rossa, albicocca secca, noce moscata, cannella, miele e caramello.

Si tratta sicuramente di un Brandy complesso e che ti lascerà a desiderare più di un solo assaggio.

È una scelta popolare per gli amanti del Brandy, con una finitura calda e la qualità del legno affumicato che scorre ovunque.

Il suo carattere imponente lo rende un brandy da gustare solo liscio o, al massimo, con ghiaccio. Questa bottiglia dolce e liscia è perfetta per conquistare i principianti del brandy fino agli esperti.

Migliore Complessivamente: Rémy Martin XO


2. Miglior Rapporto Qualità-Prezzo: Asbach 8 Years

Asbach 8 Years Migliore Brandy Qualità-Prezzo

Un brandy tedesco, Asbach è un famoso produttore di alcolici e fa maturare le sue offerte in piccole botti di rovere francese, nella regione rurale del Limousin.

Si tratta di un fantastico produttore di acquavite, ricche e speziate, le quali hanno vinto premi in passato, grazie ai loro gusti caldi e morbidi.

L8 Years di Asbach rappresenta un’ottima scelta di Brandy ad un modico prezzo, che promette di offrire sia un “naso” che un “sapore” eccezionali, per poco meno di 30 euro per bottiglia.

E’ un Brandy famosissimo per la sua “focosa” e “spiritata” bottiglia standard, e fa tutto parte dello stile e dell’impatto accattivante che l’azienda desidera conferire.

È un’opzione appetitosa, ottima da condividere con la famiglia o gli amici per un esilarante e spontaneo “dopo cena”.

Con il suo gusto ben sviluppato di frutta con note di fondo di mandorle e spezie, questo è un top Brandy che può essere gustato liscio, con ghiaccio, con acqua o miscelato in una gamma di cocktail.

È delicato, legnoso e complesso allo stesso tempo ed è un’ottima aggiunta al carrello del bar.

Miglior Rapporto Qualità-Prezzo: Asbach 8 Years


3. Più Costoso: Rémy Martin Louis XIII

Rémy Martin Louis XIII

Louis XIII, di proprietà di Rémy Martin, è un cognac davvero unico nel suo genere, potremmo definirlo “regale”.

Venduto ad un prezzo di € 4.000 a bottiglia, il suo prezzo premium deriva dal suo processo di produzione incredibilmente intricato: ogni bottiglia è composta da un massimo di 1.200 singole eau-de-vie dei vigneti della Grande Champagne, con un’età compresa tra almeno 50 anni e 100 anni.

Non esiste una bottiglia di suddetta fattura presente sul mercato.

Il cognac Louis XIII è spesso considerato lo spirito più unico e speciale del mondo intero ed ha un gusto e un aroma altrettanto impressionanti.

È noto per i suoi sapori leggeri e complessi, fatti di erba, terra e una sottile dolcezza.

Quando si sorseggia, aspettatevi note di incenso, pompelmo, legno appena segato e uva passa, con un finale legnoso.

Viene fornito anche con alcune forti note floreali ed è noto per essere una di quelle bottiglie che ogni amante del brandy dovrebbe provare una volta nella vita. Il Louis XIII Cognac è davvero sorprendente e particolarmente complesso.

Più Costoso: Rémy Martin Louis XIII


4. Migliore Premium: Hine XO Antique Grande Champagne

Hine Antique XO Grande Champagne

Un Cognac dal sapore eccezionale, l’Hine Antique XO Grande Champagne è una novità, una nuova aggiunta alla famiglia dei Brandy ed è molto amato per le sue note aromatiche di caramello, gelsomino, noce moscata e vaniglia.

L’Hine Antique XO è stato rilasciato, per la prima volta nel 1920, ed inizialmente è nato come Fine Champagne, una miscela di Cognac delle regioni Grande e Petite Champagne.

Dunque, ultimamente è stato aggiornato a Grande Champagne: ciò significa che tutte le eaux-de-vie utilizzate sono assemblate e provengono dalla “migliore regione del Cognac”.

Questo fattore, lo va a collocare meritatamente in uno dei primi posti nel mondo per la produzione di Brandy, grazie alla moltitudine di elementi interessanti.

È un brandy leggermente piccante composto da una miscela di oltre 40 Cognac diversi, invecchiati per oltre un decennio.

È anche molto ricco, con sentori pepati e fruttati e un pizzico di cannella e noce moscata al naso. Quando si sorseggia, presenta una combinazione inaspettata di profumo e spezie con un finale meravigliosamente piccante.

Migliore Premium: Hine XO Antique Grande Champagne


5. Migliore per Budget: Torres 10 Gran Reserva Brandy

Torres 10 Gran Reserva Brandy Migliore Budget

Bodegas Torres è stata lanciata come azienda vinicola spagnola nel 1870 e il suo Torres 10 Grande Reserva Brandy è uno dei brandy più antichi del marchio, rilasciato per la prima volta nel 1946.

Non è cambiato molto da allora, utilizzando lo stesso metodo di distillazione e processo di invecchiamento per continuare a rilasciare un eccellente brandy economico.

Usa le uve Xarel·lo, Macabeo e Parellada per produrre prima una miscela di vino che viene poi invecchiata in un delizioso brandy.

Uno spirito di gran lunga superiore al suo prezzo budget, è invecchiato con il metodo Solera in botti di rovere americano.

Il componente più antico miscelato in questo Brandy ha 10 anni. È un brandy ricco e intenso, altamente raccomandato e incredibilmente morbido.

Con un sapore pieno e un aroma inebriante, è una bevanda prodotta a un prezzo molto ragionevole.

Goditi i suoi dolci aromi di uva, legno e noci e il corpo leggero sorseggiando questo brandy.

Questo è un ottimo esempio di brandy spagnolo di buona qualità ed è una bottiglia base, da provare per la prima volta.

Migliore per Budget: Torres 10 Gran Reserva Brandy


🥃 Top 10 Migliori Bourbon al Mondo: Edizione 2022

🍸 20 Migliori Vodka: Le Marche Che Dovresti Provare

🥃 10 Migliori Brand di Tequila al Mondo: Gli Imperdibili

🍹 15 Migliori Gin al Mondo: Sicuramente Non Li Conosci

🥃  10 Migliori Rum: Una Lista coi Più Gustosi


6. Miglior Cognac Francese: Delamain X.O Pale & Dry Cognac

Cognac Delamain X.O Brandy Migliore Francese

Delamain X.O Pale & Dry è una casa di Cognac che utilizza solo acquavite del Cru più pregiato del Cognac, la regione della Grande Champagne.

Il brandy Delamain Pale and Dry XO prende il nome dal suo metodo di produzione: questo Cognac è molto più leggero della maggior parte delle eau-de-vie della sua età.

Delamain non usa mai caramello o zucchero per modificare il gusto o il colore delle sue offerte, rendendolo un dry piuttosto che un brandy dolce. Di conseguenza, è uno dei brandy più puri e autentici sul mercato.

L’XO è l’uscita più giovane della casa e viene invecchiato in botti di rovere da 350 litri chiamate roux, che riduce la quantità di tannini coinvolti nel processo e altera leggermente il gusto.

È invecchiato per una media di 25 anni, risultando in abbondanti note fruttate e ricche di uva passa, mela gialla e pesca. Continua a sorseggiare per tirare fuori davvero le note complementari di vaniglia, burro e caramello.

È eccezionalmente ben arrotondato e offre un’incredibile integrazione al palato.

Miglior Cognac Francese: Delamain X.O Pale & Dry Cognac


7. Brandy Più Popolare: Hennessy X.O

Cognac Hennessy XO Migliore Popolare

Chiedi a chiunque di nominare un Brandy Premium e probabilmente diranno Hennessy (probabilmente se lo avessi chiesto ad un rapper americano degli anni ’90, ti avrebbe risposto:”E’ il mio drink quotidiano”).

Un alimento base nel suo genere, questo Brandy Extra vecchio viene distillato con cura nella distilleria Hennessy, in Francia, ed è di un profondo colore ambrato.

Ha sempre delle buone recensioni, grazie al suo sapore a base di note d’arancia, pepe nero, cacao in polvere e pelle di quercia per giungere al suo lungo finale spolverato di cannella.

Hennessy XO è una miscela di circa 100 diverse acquaviti di uve Ugni Blanc delle denominazioni Grande Champagne, Petite Champagne, Borderies e Fin Bois.

Ogni bottiglia presenta una miscela di queste uve ed è invecchiata fino a 30 anni in botti di rovere francese di Limousin.

È un Cognac audace che richiede attenzione e vanta un palato ricco e fruttato pieno di prugne, uvetta e budino al caramello appiccicoso.

Bevi questo brandy liscio per il massimo del divertimento. Questo è il modo migliore per assaporare ogni boccone di quello che è conosciuto come uno dei brandy più popolari mai creati.

Brandy Più Popolare: Hennessy XO Cognac


8. Cognac Miglior Valutato: Courvoisier XO Cognac

Courvoisier Cognac XO

Courvoisier XO Cognac è stato giudicato uno dei migliori Cognac XO al mondo ed è facile capire perché.

È una bottiglia con molti strati, grazie al Master Distiller del marchio che utilizza una selezione privilegiata di acquaviti ben maturate, tutte invecchiate dagli 11 ai 25 anni.

Ogni bottiglia combina acquavite a lunga stagionatura di Grande e Petite Champagne per grazia e sapore con un tocco di Borderies per aggiungere ulteriore profondità.

Il risultato: un Brandy incredibilmente complesso, morbido e delizioso, perfetto per le occasioni speciali.

Vanta un sapore profondo di quercia, viola e fragola, con aromi di albicocca, zucchero di canna e fave di cacao. Courvoisier XO Cognac è un vero esempio di brandy al suo meglio; combinando il suo carattere ricco con un finale corposo e un gusto deciso.

È una bottiglia popolare tra gli amanti del brandy ed è nota per essere un punto fermo del settore.

Cognac Miglior Valutato: Courvoisier XO Cognac


9. Più Liscio: Martell XO

Martell XO Brandy Più Liscio

Chi cerca un brandy particolarmente morbido dovrebbe scegliere soprattutto Martell XO. Rinomato per la sua morbidezza ottimale e vellutata, Martell fonde noci e frutta nella sua offerta XO in una bottiglia dalla forma unica.

Questo è un brandy ambrato dorato che è una delle migliori bevande premium disponibili e va giù bene senza bruciature.

Conosciuto per la sua eccezionale qualità, Martell XO è un brandy morbido, liscio e pastoso con un aroma di pepe nero, fico, mandorla e legno di sandalo e note gustative di agrumi, fiori e noci.

La miscela comprende acquavite dei quattro principali terroir di Martell, comprese le regioni Borderies e Grande Champagne per la profondità e l’eleganza personale del marchio.

La sua qualità premium rende questo brandy da gustare liscio o, al massimo, con una spruzzata d’acqua per far risaltare ulteriori note di fumo caldo e caramello.

È un capolavoro di miscelazione, con sfumature sottili e una consistenza deliziosa.

Più Liscio: Martell XO


10. Miglior Brandy Estivo: L’Océanique Augier

L'Océanique Augier Miglior Brandy Estivo

Sarebbe difficile trovare una parentela stretta tra questa vivace bottiglia di mare e i ricchi brandy color noce più all’interno della regione francese del Cognac.

Tuttavia, questo proviene dalla distilleria Augier di quattro secoli nella zona di Cognac, che si estende nell’Oceano Atlantico, comprendendo l’isola di Oléron.

Di colore biondo e scattante, piccante e di sapore salato, piacerà anche agli appassionati di tequila ed è perfetto per sorseggiare l’estate.

Miglior Brandy Estivo: L’Océanique Augier


Cos’è il Brandy?

 

Il brandy è uno spirito distillato dalla frutta.

Uva, mele, pere, frutti di bosco di ogni tipo: c’è un’ampia varietà di materie prime tra cui scegliere.

Alcuni brandy non sono invecchiati: vengono distillati limpidi, intensi a mostrare il carattere gioioso e sprizzante della frutta fresca.

Molti altri invece, sono invecchiati in botte, dove si trasformano in elisir dolci e dorati nel tempo.

Qual è la differenza tra Cognac e Brandy?

Tutti i Cognac rientrano nella categoria dei ​​Brandy, ma non tutti i Brandy sono dei Cognac.

Il Brandy invecchiato noto come Cognac è ​​prodotto da uve coltivate nella regione francese del Cognac, dove il Brandy ha una storia illustre.

Lì, i vitigni e le zone di coltivazione, il minimo di 30 mesi di invecchiamento, le botti di rovere francese, gli alambicchi discontinui in rame e la distillazione invernale rientrano tutti in degli standard rigorosamente rispettati.


Articolo Interessante:

🍷 11 Migliori Vermouth del 2022: I Più Impensabili


Come si produce il Brandy?

La frutta per il brandy viene fatta fermentare in un vino, che viene poi distillato per produrre uno spirito.

Per il brandy invecchiato, il distillato viene fatto riposare in botti di rovere e il contenuto di diverse botti viene miscelato insieme per creare il prodotto finale.


Terminologia Utilizzata quando si parla di Brandy e Cognac

 

Armagnac: Un brandy d’uva, prodotto nella regione francese dell’Armagnac, con un profilo aromatico simile al Cognac ma spesso con note più speziate e audaci. Utilizza anche tre vitigni aggiuntivi: Folle Blanche, Colombard e Baco Blanc.

Brandy de Jerez: Brandy che è stato invecchiato in botti ex sherry e che utilizza un sistema solera per l’invecchiamento. Deve anche essere stagionato nell’area delimitata dai comuni di Sanlucar de Barrameda, El Puerto de Santa Maria e Jerez de la Frontera.

Brandewijn: il nome originale del brandy, una parola olandese che deriva da gebrande wijn, che letteralmente significa “vino bruciato”.

Bicchiere da brandy: Il bicchiere tradizionale utilizzato per bere il brandy. Questo è il modo migliore per gustare il brandy in tutti i suoi sapori delicati, grazie alla forma del bicchiere.

L’ampia superficie sprigiona gli aromi del distillato mentre il piede corto ti incoraggia a tenerlo per la ciotola, scaldando leggermente il brandy.

Calvados: Un tipo di brandy di mele, prodotto anche in Francia, distillato doppio o singolo e invecchiato in botti di rovere.

Congeneri: Le impurità estratte da uno spirito durante il processo di distillazione.

Cru: La regione di coltivazione dell’uva o del frutto utilizzato per produrre il brandy. È un termine usato più spesso quando si parla di Cognac, che ha sei regioni di coltivazione ufficiali in Francia.

Eau de vie: Acquavite di frutta limpida e incolore prodotta dopo il periodo di fermentazione e doppia distillazione. Traducendo dal francese in “acqua della vita”, ha tipicamente un sapore di frutta molto leggero.

Grande Champagne: Un distretto francese, altrimenti noto come Cru, noto per il suo Cognac. La regione della Grande Champagne è considerata la regione migliore e più rispettata, seguita dalla Petite Champagne.

Napoleon: Un Cognac di quattro anni o un Armagnac di almeno sei anni.

Vintage: Un termine usato per una bottiglia di brandy (o, comunemente, Armagnac) per quando il raccolto di un particolare anno è tutto ciò che è stato inserito nella bottiglia. Queste bottiglie sono molto costose a causa della loro rarità ed età.


FAQ’s sul Brandy

Una buona bottiglia di brandy poco costosa è sicuramente la Torres 10 Gran Reserva Brandy, che costa all'incirca 20 euro, ma ha un carattere e un profilo gustativo di gran lunga superiori al suo prezzo accessibile.

Questo brandy è noto per la sua garanzia di qualità riconosciuta a livello internazionale e per il profumo intenso di aromi come la cannella e la vaniglia.

Il brandy più morbido è Martell XO.

È un cognac molto sofisticato con una consistenza setosa liscia ed un finale lungo. Gustalo per una meravigliosa esperienza di bevuta, con note di rancio, agrumi, fiori e noci durante la degustazione e un aroma di pepe nero, fico, mandorla e legno di sandalo.

La differenza tra brandy e cognac fa riferimento al luogo in cui viene prodotto e da quale materia prima viene prodotta.

Il brandy è un succo di frutta fermentato e può essere prodotto in qualsiasi parte del mondo. Il Cognac è prodotto nella regione francese del Cognac, da specifici vitigni coltivati nella zona. Il Cognac deve inoltre essere distillato in due alambicchi di rame e invecchiato per almeno due anni in botti di rovere di Limousin o Tronçais.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.