Sfumatura a caduta: 5 tagli da uomo Drop Fade

La variante più acclamata e pubblicizzata dell’anno 2020 è quella del Drop Fade, il taglio di sfumatura a caduta, dal verbo inglese “To Drop” che significa fare o lasciare cadere.

L’effetto, seppur molto simile ed analogo a quella della comune dissolvenza a pelle, presenta una forma diversa, la caduta della linea di sfumatura è evidente e netta, non presenta linee morbide o regolari, ma risulta essere cadente ed improvvisa.

Verrà creato, dietro l’orecchio, un simil-archetto,assestato e composto, che donerà agli occhi un risultato apprezzabile e confortevole, al contrario di tagli più marcati e ruvidi come ad esempio il doppio taglio. 

Che cos’è una sfumatura a caduta?

La sfumatura a caduta anche definita Drop Fade è molto simile tecnicamente ad una sfumatura Taper, in quanto presenta delle attinenze per quanto riguarda l’altezza dell’area sfumata, che sembra quasi pressata su sé stessa, a formare un archetto rivolto verso il basso.

E’ un taglio rasato corto ai lati che aggiunge però robustezza ma al tempo stesso leggerezza alla rasatura, l’effetto è quasi quello di avere un manto erboso tagliato meticolosamente sulla propria testa.

Una varietà cromatica sulla cute davvero spettacolare alla vista, specie se si ha una carnagione bruna e scura, in abbinamento con una capigliatura nera e piena zeppa di capelli.

Anche l’estremità del tuo taglio apparirà più serrato, omogeneo e tosto, una vera pettinatura da uomo duro, specie se il tuo barbiere sa come si procede per un taglio correttamente sfumato! E’ tra i tagli del 2020 da uomo più popolari e consigliati.

Stili di sfumatura a caduta

1. Sfumatura a caduta con ciuffo Pompadour

Pompadour con sfumatura a caduta

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/624381935810824397/

Il risvolto elegante, classico che dona un ciuffo Pompadour sembrerebbe cozzare inzialmente con una sfumatura a caduta, di respiro moderno, futurisco ed all’avanguardia.

Tuttavia, come nella maggiorparte delle contraddizioni, rimaniamo sorpresi anzi direi animosamente estasiati dalla congruenza e complementarità di due stili che nella scala dello stile, si predispongono in posizioni diametralmente opposte.

Se stai realizzando questo taglio dal tuo parrucchiere di fiducia, appositamente in virtù di qualche festa o circostanza particolare, potrai aggiungerci, un delizioso segno di finezza e buongusto, con una bella riga laterale, come visibile in foto.

Il tono che andrai a dettare sarà complessivamente egregio, qualcosa di davvero colto e distinto, come quello che un gentiluomo che si rispetti deve avere.

2. Drop Fade con French Crop

Drop Fade con French Crop

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/294915475601622071/

Per molta gente, compreso me quando era più ragazzino, pettinare, modellare, stirare ed acconciare i capelli la vedevo soltanto come un’immane, inutile, dispendiosa ed illogica perdita di tempo. 

Inutile dirvi, pensavo che con l’avanzare dell’età diventasse sempre più una seccatura e noia, ed indovinate un pò? Ci avevo visto lungo, al giorno d’oggi la mattina solamente fare la doccia e lavare i denti sembra un’impresa eroica, figuriamoci prodigare del tempo nel raggiungere lo status di “acconciatura da uomo perfetta per la giornata”.

Di comune accordo con il mio acconciatore abbiamo puntato ad un taglio a “bassi consumi e spese zero”, tradotto in acconciaturese, un taglio veloce e sbrigativo, da lavare, acconciare e che sia sempre in ordine.

Inutile dirvi che il French Crop è una benedizione, impiego solamente 30 secondi per applicare una cera e modellarli con le mie mani. Niente di più bello e pratico per le giornate movimentate moderne.

3. Sfumatura a caduta con ciuffo Quiff

Quiff con drop fade

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/300263500159045995/

La bellezza di un ciuffo Quiff richiede nel ciuffo stesso, così morbido e vellutato che sembra quasi non sia composto di annessi cutanei bensì di piume.

I capelli alle tempie rasati a zero ed il ciuffo che spicca sono una costante nelle acconciature moderne di numerosi hairstylist provenienti da tutto il mondo.

Infatti il ciuffo Quiff si presta abbastanza bene a creare un distinguo netto dalla parte più incosistente e sottile, data dalla dissolvenza Drop Fade, con il ciuffo pomatato e gonfio.

Come puoi notare un ciuffo con una barba rasata e sagomata rappresentano un bel binomio, che potrai sfruttare a tuo vantaggio per rendere la sfumatura corta ben più bilanciata e netta.

Inoltre, visivamente l’effetto della “goccia che cade” da parte della sfumatura a caduta, dietro, nella zona dell’osso occipitale è un elemento fortemente impattante, che nessun portà fare a meno di notare. Viene assimilato come stile ad un Pompadour, sebbene sia meno preciso ed uniforme e abbia dalla sua la capacità di suscitare maggiori emozioni e curiosità.

4. Taglio alla moicana con sfumatura a caduta

Taglio alla moicana con sfumatura a caduta

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/774056254692034796/

Sarà l’aria misteriosa della cultura degli Indiani d’America, la loro saggezza e il loro sconfinato amore e rispetto per la natura, ma quest’acconciatura di taglio alla moicana con il Drop Fade è un qualcosa di splendidamente riuscito.

Lasciando per tutta la sezione verticale della testa una lunghezza di 4-5 cm ci consente di mantenere una crestina lunga alla moicana che è simile come forma alla Cordigliera delle Ande, altipiano montuoso che si estende in Sudamerica.

Un modello che immediatamente ti potrebbe identificare in un fanatico della musica Punk, ma in realtà a parte questi retaggi ormai in disuso, è un taglio davvero bello, che indossano o hanno indossato calciatori famosi come Mario Balotelli e Radja Nainggolan. 

Due grandi calciatori, che manifestano tutta la loro originalità e stranezza in questa tipologia di acconciatura, di certo non è un taglio di capelli maschile che consiglio se tieni la cattedra all’Università Normale di Pisa.

Se invece bevi birra e mangi più hot dog di André The Giant allora questo stile non può che consacrarti definitivamente nel “capoccione” del quartiere.

5. Drop Fade con capelli all’indietro

Sfumatura a caduta capelli all'indietro

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/540572761526716260/

In centinaia, se non migliaia di produzioni hollywoodiane, hanno fatto dei capelli all’indietro (Slicked Back) un punto di riferimento di tantissimi attori, noti per interpretare, nell’occasione, ruoli da galanti gentiluomini o amanti dal look e dall’eleganza impeccabili. 

La riga laterale nella foto rende lo stile ancora più delicato e chic, il perché trasmetta tutta questo fascino e mistero non è ancora noto, ad ogni modo è un taglio di capelli medio-lungo che nel 2020 viene scolpito su tantissime teste ed è popolare più che mai.

Se sei un uomo d’affari, che ha sempre le mani “in pasta” per affari importanti come Michael Douglas in Wall Street o Robert De Niro in Goodfellas.

Nella foto puoi vedere un modello portare dei capelli all’indietro con un bel taglio, oltre che i dettagli molto significativi e piacevoli dei tatuaggi, che accentuano la natura oscura, profonda ed umanamente incomprensibile per l’attrativa e lo charme trasmessi.

Anche la lunghezza, che cade sui lati, aumenta la caducità della sfumatura, rendendola ancora più spiccata e netta, gli orecchini e gli strass sono un “must” per chi ha uno stile simile a quello del modello in foto, una scelta condivisibile o meno, ma molto suggestiva.

 

 

 

 

Leave a Reply