Caesar Cut: il taglio alla Cesare del 2020

Il Caesar Cut o taglio alla Cesare è un particolare tipo di taglio la cui caratteristica principale è quella di avere una frangetta corta, che ha una posizione orizzontale rispetto al piano di riferimento.

Come lascia intuire il nome, trae origine ed ispirazione dal dittatore e generale romano Gaio Giulio Cesare dato che, molte rappresentazioni storiografiche che ci sono pervenute lo ritraggono esattamente con questo tipo di taglio di capelli maschile.

E’ però grazie all’attore americano George Clooney, nella serie E.R – Medici in Prima Linea, che questa tipologia di acconciatura è salita ufficialmente alla ribalta, diventando un modello di riferimento per tantissimi tagli contemporanei del 2020.

Che cos’è un taglio alla Cesare?

Il taglio alla Cesare è una tipologia di acconciatura maschile molto silenziosa, che non si fa notare, infatti non troviamo dei ciuffi, o dei capelli alla spina che presuppongono una certa preparazione a priori.

Semplicemente abbiamo un taglio realizzato lasciando nella sommità della testa una lunghezza intermedia che va dai 2 ai 5 cm, lasciando delle sezioni di capelli orizzontali sotto forma di sottili frange, dritte e sovrapposte tra di loro.

Data la sua versatilità si abbina elegantemente alla stragrande maggioranza di tipologia dei capelli, che siano ricci, mossi, ondulati o diritti e lisci, forse perché sono in grado di veicolare una certa mascolinità.

Stili di taglio alla Cesare

1. Capelli ricci su taglio alla Cesare

Taglio alla Cesare riccio

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/353391902014090169/

Il taglio alla Cesare sembra grandioso se ci aggiungi dei capelli ricci, che hanno una texture diversa rispetto ai capelli lisci, che invece dovrebbero essere sempre in ordine e tagliati alla pari in modo da avere un aspetto presentabile.

Con i capelli ricci hai più libertà di scelta, puoi divertirti a modellarli come meglio preferisci ed avranno più o meno sempre un senso logico, mentre se i capelli lisci li lasci al caso possono prendere dei versi difficili da domare.

Per questo se hai una chioma riccioluta, puoi comunque provare un’acconciatura da uomo alla Cesare.

2. Casear Cut con doppio taglio

Taglio alla Cesare con doppio taglio

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/782078291527863705/

Il doppio taglio (Undercut) con un taglio alla Cesare sono una combinazione estetica alla quale non vorrai più rinunciare, grazie al classicismo conferito dal modello cesarino insieme alla contemporaneità del doppio taglio formano un duo micidiale di stile. 

E’ una collaborazione espressiva e formale ben riuscita, perché non va a creare una sovrimposizione dei due modelli di taglio, ma li va a livellare ed omogenizzare affinché nell’insieme appaiono ben equilibrati, senza risultare scontati.

Nonostante risalgano a due periodi storici completamente scissi tra di loro, il risultato comunque non disdegna ed apre a nuove frontiere per collaborazioni stilistiche dello stesso tipo.

3. Sfumatura alta con taglio alla Cesare

Sfumatura alta con taglio alla Cesare

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/Aag2hXz9ppJXoXvEvMLS5o1M0dUcva3-ZLyLbVrt3_beu8yJGLzdwpM/

La sfumtura alta viene realizzata da migliaia di acconciatori per la sua semplicità e facilità di esecuzione, sebbene richieda delle capacità tecniche ed artistiche di base da parte di barbieri o acconciatori professionisti esperti.

Assicurati prima di recarti da qualsiasi parrucchiere che i tuoi capelli siano correttamente lavati ed asciugati, puoi farlo anche da casa in maniera preventiva, così da risparmiare tempo e costi maggiorati per via dello shampoo.

E’ importante avere i capelli ben stirati e lisciati, in tal modo anche l’acconciatura ispirata a Cesare sarà impeccabile e priva di difetti visivi.

Il segreto di una buon’acconciatura risiede nella pulizia e maestria con la quale viene realizzata: per questo è importante avere i capelli detersi e pronti per l’utilizzo.

4. Taper Fade con taglio alla Cesare

Taper Fade con Caesar Cut

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/624381935810107957/

Lo stile di taglio Taper Fade è molto complesso, sottile ed affusolato non lascia scampo alla scelta, è un taglio preciso, eseguito seguendo determinate modalità di dissolvenza ed è stato insignito, a suon di popolarità, del merito di aver riportato in auge un modello di taglio che sembrava essere rimasto appannaggio della fine degli anni ’80 e dei primi anni 90′.

Come puoi notare, questo taglio ha l’aspetto allungato e fusiforme simile a quello di una candela, e se ci aggiungiamo la qualità di dissolvenza possiamo aggiungere che si tratta di una rasatura sfumata difficilissima da ottenere.

Un taglio che ho visto moltissimo su Instagram e sembra essere l’acconciatura definitiva di centinaia e migliaia di ragazzini americani, dagli Stati Uniti fino al Messico.

5. Caesar Cut con sfumatura a caduta

Caesar Cut con sfumatura a caduta

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/794181715527586194/

Molto simile ad una normale dissolvenza, la sfumatura a caduta è considerata quella tecnica Skin Fade che prevede una linea di sfumatura leggermente più abbassata e vacillante rispetto a quella di una regolare dissolvenza.

Come puoi osservare, la linea della sfumatura, in chiaroscuro presenta una forma più simile ad un archetto piuttosto che un segmento diritto, per questo ha una forma più morbida e delicata, che potrebbero preferire coloro i quali sono restii ad una sfumatura che faccia vedere lo scalpo in maniera eccessiva.

Con questa dissolvenza a caduta avrai sempre una sfumatura rasata a zero, tuttavia la porzione di pelle esposta sarà minore rispetto ad esempio ad una dissolvenza alta.

6. Taglio alla Cesare con riga laterale

Riga laterale taglio alla Cesare

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/353391902014090213/

Una riga laterale può consacrare un taglio di capelli o gettarlo alle ortiche, tutto consiste nel dosare certosinamente la quantità e qualità della riga, andando a crearne una sottile, definita e ben visibile.

Tanto più grande e vistosa sarà la riga e più tenderà a somigliare ad uno spartitraffico autostradale piuttosto che ad un orpello rifinitore di cui i tagli di capelli si avvalgono.

Non è proprio avvenente e grazioso vedere un solco largo e spesso tra i capelli, non ha nulla di estetico e dunque andrebbe completamente abolito in tal senso. Il filosofo Epitteto diceva: “Se si oltrepassano i limiti della moderazione, i più grandi piaceri cessano di esserlo.”

7. Caesar Cut con frange schiarite

Taglio caesar cut frange schiarite

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/797066834030823759/

La decolorazione è un processo chimico mediante il quale si va a schiarire/decolorare il pigmento melaninico naturale del capello, è un procedimento molto delicato e dovrai prima eseguire un patch test, a livello cutaneo per valutare se potresti sviluppare eventuali irritazioni o sensibilizzazioni collegate alla polvere decolorante.

Fatta questa piccola ma doverosa premessa, sei pronto per provare il tuo taglio Caesar Cut biondo o addirittura bianco, che ad ogni modo richiede più passaggi e più tempo, dato che per arrivare ad una tonalità bianca bisogna andare oltre il biondo platino.

Una sfumatura potrebbe essere l’ideale per rendere la “scala dei bianchi” ben più evidente e variegata, donando un tono di profondità pazzesco, mai visto prima.

8. Taglio alla Cesare per capelli bianchi

Capelli bianchi taglio caesar cut

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/750341987904980582/

I capelli bianchi, se portati in maniera adeguata, possono rappresentare un punto di forza anziché uno di debolezza, perché? Perché il capello bianco, nell’uomo maturo trasuda uno charme ed una malia altroché scontate.

Sicuramente in parte lo dobbiamo ad attori come Richard Gere o George Clooney, che hanno elevato i capelli brizzolati sad un livello superiore di stile, trasmettendo sicurezza, maturità e classe che pochi altri tipi di taglio da uomo sanno conferire.

Quindi se ti stai chiedendo se un taglio Caesar Cut possa andare bene per la tua capigliatura canuta e brizzolata, la risposta è sì ed anche in fretta, dato che l’effetto argentato dei capelli durerà almeno una decina d’anni, poi sarà bianco neve.

9. Taglio alla Cesare lungo

Taglio lungo alla Cesare

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/418412621633969531/

Il mio consiglio è di non escludere a priori un taglio lungo alla Cesare, dato che è fondamentale variare, potrebbere rientrare nei tuoi modelli di taglio variabili, i quali potrai indossare di tanto in tanto, per non rendere noiose e banali le tue acconciature.

Questo taglio è davvero una chicca per gli amanti dell’alta moda, infatti come puoi vedere da te è un’acconciatura davvero elaborata, una di quelle è solita vedere sulle passerelle di sfilate trendy, presenziate da stilisti ed acconciatori estrosi e genialoidi.

Allo stesso modo di un taglio Caesar Cut corto, quello lungo potrà garantire la stessa formalità e presenza scenica, sebbene richieda qualche minuto in più per essere appropriatamente acconciato.

E’ un’opzione plausibile per uomini di una certa età, con ciocche ondulate e spesse, che vogliono un modello di acconciatura trendy e non troppo vistosa.

10. Taglio alla Cesare per capelli sottili

Capelli sottili taglio alla Cesare

Fonte: https://www.pinterest.it/pin/728879520929382642/

Il taglio alla Cesare mostrato in foto va bene per tutti quegli uomini o ragazzi che hanno esperito il “Picco della Vedova”, che solitamente inizia a manifestarsi intorno ai 21-22 anni in parallelo con lo sviluppo e crescita della barba.

E’ un taglio comodo e utile, dato che copre bene la stempiatura a forma di “V” che altrimenti sarebbe troppo evidente ed accentuata, andando a mascherare, creando ulteriore volume e massa nella zona superiore del capo, in maniera intelligente.

Tra tutte le alternative questo taglio alla Cesare va bene se hai dei capelli sottili e fini e stai avendo problemi sempre più frequenti di assottigliamento e miniaturizzazione dei follicoli piliferi dell’attaccatura.

 

Leave a Reply