Modellare i capelli con cera 5 luoghi comuni

Modellare i Capelli con Cera: 5 Luoghi Comuni

0 Condivisioni

Se non hai mai utilizzato una cera per capelli o dei prodotti per lo styling e l’haircare di questi non preoccuparti, qui troverai 5 dei Luoghi Comuni Errati sul come NON dovresti Modellare i Capelli con Cera.

In questo articolo toccheremo con mano anche argomenti scottanti, come ad esempio “La cera danneggia davvero i capelli?” oppure “Fa bene la cera per i capelli?” e infine “Fa davvero male la cera per i capelli”. Insomma, ogni qualsivoglia dubbio verrà spazzato via, come i segni del gessetto dalla lavagna con un cancellino.

Ma adesso, non cincischiamo, partiamo con le idee sbagliate di base sullo styling dei capelli con la cera!

5 Luoghi Comuni (Errati) su Come Modellare i Capelli con Cera

5 Luoghi Comuni su Come Modellare i Capelli con Cera

1. Devi iniziare coi Capelli Bagnati

Lo dico davvero… per favore… non farlo! Non pensarlo neanche! Specialmente per le persone con un taglio di capelli corto, svegliarsi la mattina con i capelli insudiciati, di cera ed acqua, che oltre a provocarti problemi di cervicale, i quali ti faranno sentire rintontito.

Dopo qualsiasi lavaggio del cuoio capelluto, assicurati di asciugarli, l’unica volta in cui dovresti utilizzare i capelli umidi è nell’applicazione di un tonico o di una mousse, fine.

Inoltre rimuovere l’umidità dai capelli tramite un asciugacapelli fa sì che l’acconciatura desiderata rimanga fissata più a lungo, nella posizione ottimale da noi auspicata.

Dunque, preleva della cera, stendila tra i palmi delle mani, strofinala sui capelli in tutte le direzioni (non solo nella direzione in cui vuoi che vada), prima di modellarla nello stile desiderato, ma soprattutto a capelli asciutti!

2. Per un corretto fissaggio hai bisogno solo della cera o della lacca per capelli

La cera e la lacca per capelli sono due prodotti per la hair-care routine, completamente differenti tra loro. Ovviamente, esiste anche il gel per capelli, oppure l’argilla e infine anche la “cera spray”. Se tutti questi nomi ti suonano desueti o strani, scegli il semplice fissaggio composto da cera + spray (lacca). Entrambi difatti, sono complementari, e l’utilizzo di un prodotto non esclude quello dell’altro. 

Dunque, sembra ed è evidente che, l’applicazione isolata della cera, non è sufficiente a garantirti un’acconciatura che dura tutta la giornata. Potrebbe infatti diventare un hairstyle oleoso fino al termine della giornata, creando un disgusto anche soltanto osservandoli toccandoli.

Come risolvere questo grattacapo? La risposta risiede nell’ausilio combinato della lacca insieme alla cera. Valgono alcune semplici accortezze per questa:

  1. Evita di venire a contatto con gli occhi quando la spruzzi e direzionala seguendo quella che sceglierai per il tuo stile definitivo.
  2. Inoltre, assicura di vaporizzarla ad una distanza appropriata dai tuoi capelli (più vicino si trova quando la spruzzi, e più i tuoi capelli diventano duri, quindi un po’ meno naturali e più secchi).

3. Una cera più costosa è sicuramente migliore di una più economica

I prezzi relativi alla vendita di una cera per capelli si attestano da un minimo di 4 euro fino ad un massimo di 30 euro, per quantità maggiori o prodotti particolarmente attenti all’ambiente.

Inoltre ne esistono diversi tipi:

  • Bed Hair: Ovvero l’Aspetto dei capelli quando metti piede fuori dal letto.
  • Wet: Aspetto Bagnato.
  • Shine: Finitura Lucida
  • Matte: Finitura Opaca
  • Strong ed Extra Strong: Presa Dura e Durissima sui Capelli

Allora, se la migliore non è quella più costosa, come faccio a scegliere quanto meno quella giusta per i miei capelli?

Una regola empirica generale è quella di selezionarla in base alla lunghezza dei tuoi capelli (se vuoi soltanto che siano a posto o volumizzarli/raddrizzarli).

Più importante è la lunghezza dei capelli, e più avrai bisogno di una cera dura, altrimenti nessuna quantità di cera può gonfiare i tuoi capelli: li renderà solamente oleosi e disgustosi. Esistono anche delle cere, sotto i 10 euro che possono fare miracoli, mentre altre da 15, perlopiù vegetali ad essere troppo morbide e viscide da applicare sul cuoio capelluto.

4. Chiunque può utilizzare qualsiasi tipo di Cera

Questo non è vero, principalmente per tre motivi:

  1. Tipologia di Capello: I tuoi capelli possono essere fragili, secchi o grassi, corti, medi o lunghi. Pertanto, in base alla punto di partenza dei tuoi capelli andrà applicato il prodotto idoneo.
  2. Salute: Dal punto di vista della salute, se ci sono determinate sostanze chimiche oppure di base alcolica che possono scatenare delle reazioni allergiche. Siccome questi prodotti contengono elevati livelli di composti chimici, controlla sempre di utilizzare delle cere sicure per te.
  3. Comprendi la tua situazione: Nel caso in cui dovesse presentarsi prurito o irritazione cutanea durante l’utilizzo, interrompi immediatamente il suo utilizzo e cerca un’alternativa su misura per te.

5. La cera non danneggia in maniera permanente i capelli

Quindi eccoci giunti alla domanda delle domande: “La cera per capelli danneggia in maniera permanente i capelli?”

Molti di voi penseranno che i prodotti per capelli come la cera e lo spray siano solo cose temporanee che metti sui capelli, che possono essere facilmente lavate via. Alcuni tipi di cera per capelli invece, esistenti sul mercato, sono molto grassi e dovrai lavare i capelli con lo shampoo almeno due volte prima di poterli rimuovere completamente.

Ovviamente, ti SCONSIGLIO categoricamente l’acquisto di quei tipi di cera.

Se usi cera e spray quotidianamente, scoprirai anche che dopo un po’ i tuoi capelli diventeranno più rigidi e ispidi di prima. Se vuoi abbattere completamente gli effetti negativi della cera o anche della lacca sui capelli, prendi nota di utilizzare un balsamo o prodotti che rendono i capelli morbidi e lisci.

In tal senso, potrai mantenere i capelli setosi e naturali per riprodurre degli stili di acconciatura elaborati in maniera sicura.

Articoli Correlati:

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.





Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi