Cera per Capelli Quale Scegliere

Cera per Capelli quale scegliere in 5 step

0 Condivisioni

Scegliere la giusta cera per capelli non è così difficile, molto ha a che fare con la tipologia di capelli, lo stile che vuoi ottenere e generalmente le tue preferenze.

E sebbene è quasi chiaro e cristallino di come le cere hanno sostituito il gel per capelli negli ultimi anni, per sistemare e modellare le nostre acconciature, la verità è che ci sono innumerevoli variabili da tenere in considerazione prima di scegliere la migliore cera per capelli.

Quindi con l’aiuto di un barbiere professionista, ecco cos dovresti cercare per ottenere la cera per capelli giusta e avere così un aspetto impeccabile e che faccia per te.

Cera per Capelli Quale Scegliere Uomo
Cera per Capelli quale scegliere in 5 Step per un aspetto giovanile ed alla moda

Cosa devo sapere prima di acquistare la giusta Cera per Capelli?

1.  L’Effetto che vuoi dare ai tuoi capelli con la cera

Le cere per capelli, di solito, trasmettono ai capelli un look naturale, casual e funzionano per la maggior parte degli modelli di taglio, da quelli ricci a quelli stempiati. Dunque, a seconda della cera per capelli che andrai a scegliere, avrai un’acconciatura e delle finiture diverse, ovvero:

  • Opaco (Matte): Serve per definire degli hairstyle casual, e conferirgli una finitura opaca, senza punti di lucidità.
  • Scolpito (Sculpty): Lo stile ottenuto qui è più pesante, più strutturato e serve per acconciare degli stili classici, come il Pompadour o il Slick Back oppure dei capelli più lunghi.
  • Lucido (Brighty): In questo caso l’obbiettivo è conferire vivacità e luminosità a capelli generalmente per dei colori di capelli spenti o tendenti all’inaridimento.
  • Fibroso (Fibrous): Ideale per aggiungere consistenza ai capelli e modellare degli stili di taglio maschili più creativi.

2. Livello di Fissaggio della Cera

Ogni acconciatura necessita di un diverso livello di fissaggio, molto dipende da due fattori principali: 

  • Durata: Per quanto tempo desideri che il tuo stile di capelli resti nella stessa posizione.
  • Effetto: A seconda della pettinatura desiderata, scegli un grado di fissaggio maggiore o minore, e di lucentezza o opacità.

Ricapitolando, se una cera per capelli ha una minor tenuta, il risultato sarà uno stile più spontaneo e naturale. Inoltre i capelli, si muoveranno in maniera più facile e sarà aggiunta una minor densità e consistenza sui capelli.

D’altra canto invece, una maggior tenuta veicola la cera sui capelli, più a lungo durerà l’acconciatura e più controllo e manovrabilità avrai su di essa.

My 2 Cent: Considera anche che non tutte le acconciature richiedono lo stesso tipo di fissaggio, quindi è importante considerare molto bene le tue esigenze prima di scegliere il prodotto da applicare.

3. Facilità di Rimozione dai Capelli

Un aspetto da tenere in considerazione è che la cera che applichi non lascia residui sui capelli o sul cuoio capelluto e quindi non li lascia unti o incrostati.

È importante anche che sia solubile in acqua: in linea generale, le cere a base di acqua, ovvero quelle ad effetto bagnato sono maggiormente solubili e più facilmente lavabili via con l’acqua. Al contrario le paste modellanti con effetto opaco, sono più resistenti, e richiedono un lavaggio più certosino.

Ecco come usare e scegliere le migliori cere a base d’acqua: Come usare una Cera per Capelli ad Acqua in 6 mosse

4. Trova la consistenza giusta

Può sembrare una questione di gusti o di preferenza, ma la consistenza della cera o pomata, ti permette un’adeguata distribuzione e funzionalità del prodotto, oltre a sfruttarla al meglio per le acconciature più consone.

Le cere di solito vengono prodotte in formati e stili diversi e non devono tutte coincidere con lo grado di fissazione: esistono infatti sia delle cere compatte e rigide (simile a quelle dei baffi), ma anche morbide e malleabili.

5. Presenza di Ingredienti Naturali

Non è solo importante modellare correttamente i capelli, per avere uno styling impeccabile, ma anche prendersene cura adeguatamente. Per questo è fondamentale puntare tutto su delle cere professionali e che contengano ingredienti naturali, i quali forniscono un effetto ricostituente e nutritivo sul follicolo.

Alcuni elementi che ritroviamo con costanza nell’INCI delle cere professionali sono:

  • Orchidea: Universalmente conosciuto come uno dei fiori più belli, l’orchidea offre molteplici benefici anche per i capelli. Il suo estratto aiuta a proteggere e idratare i capelli, riducendo l’ossidazione causata da agenti esterni come il sole o trattamenti chimici (stiratura alla cheratina). Quando è inserita in una cera, riesce a mantenere il colore dei capelli più a lungo.
  • Quinoa: La quinoa invece, rientra nella categoria dei super cereali, contenente aminoacidi essenziali, elementi minerali ed oligoelementi che prevengono la caduta dei capelli e nutre i follicoli piliferi grazie alle sue proteine. Aiuta anche ad eliminare la forfora e a sigillare le doppie punte. Una vera e propria gemma benefica per i tuoi capelli.
  • Caolino: Il Caolino è un tipo di argilla bianca, ed è stata, fin dall’antichità utilizzata a scopo terapeutico, grazie al suo elevato potere assorbente. Applicato sui capelli, mantiene in perfetto stato la salute dei follicoli piliferi, in quanto mantiene l’elasticità e la naturale idratazione del capello. Riesce tra l’altro, ad aumentare l’ossigenazione e la micro-circolazione, stimolando la crescita e la produzione (controllata) di sebo. Pertanto, agisce come un tonico che assorbe i rifiuti e le tossine dai capelli.

Come applicare la cera?

Una volta scelta la cera giusta, devi sapere come applicarla correttamente.

Le cere per capelli funzionano alla perfezione, se applicati sui capelli asciutti come prodotto di finitura, per il finish del tuo taglio di capelli.

E’ importante per prima cosa riscaldare la cera tra le mani, applicandone la giusta quantità, e poi distribuirla dalle radici alle punte, donando al tuo stile di capelli la forma che desideri.

Fondamentalmente possiamo dividere le cere per capelli a seconda della tenute in due macro-aree:

  • Tenuta Media: Ottima se preferisci uno styling più morbido e delicato.
  • Tenuta Forte: Se hai bisogna di una tenuta strong e decisa.

 

Un fattore determinante per la scelta di una cera è l'effetto: lucido o opaco? Se cerchi uno stile "Low-Key", discreto, che non si fa notare, opta per una cera per capelli con effetto opaco.

Al contrario, se sei un uomo/ragazzo audace, sfrontato e coraggioso e desideri uno stile dichiarato, punta tutto sulle cere ad effetto bagnato o lucido.

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.