10 Lezioni di Stile da Giorgio Armani

10 Lezioni di Stile da Giorgio Armani memorabili

0 Condivisioni

Recentemente ho letto il libro di Daniel Peres “Details Men’s Style Manual”, nel quale ci sono fantastici consigli su come abbinare i giusti capi di vestiario in modo che siano complementari tra loro.

Ne ho anche approfittato per condividere le 10 Lezioni di Stile da Giorgio Armani, che ho trovato nel libro e ho cercato di sintetizzare qui sotto. Non perderle e fammi sapere quale di queste, inconsciamente, stai già seguendo!

10 Lezioni di Stile da Giorgio Armani

Consigli 10 Lezioni di Stile da Giorgio Armani

1.  “L’abbigliamento è l’espressione esteriore, ovvero il risultato dell’espressione interiore di una persona”.

Il numero uno della moda maschile, in Italia e nel Mondo, sottolinea, ancora una volta, di quanto sia importante vestirsi in un modo consono con quello che è il messaggio interiore che vogliamo trasmettere. Inoltre deve sembrare naturale, quasi come se fosse un’azione spontanea, senza sforzo.

Dunque, mai, e ripeto mai indossare dei vestiti che sembrano o appaiono ai nostri occhi come inappropriati per i nostri valori morali, etici o soltanto puramente estetici. E’ l’errore più grande che un uomo possa compiere quando parliamo di moda.

2. “L’aria di mistero trasuda sempre sensualità”.

E’ inutile spogliarsi, mostrare a tutto il mondo le proprie nudità, ed apparire in tal modo scontati, volgari e desiderosi di attenzione.

Molto meglio celarsi, magari in un bel completo da sera elegante, o un comodo maglioncino invernale, e non rilevare molto della propria personalità. Sarebbe preferibile lasciare dei piccoli frammenti di sé, tramite il vestiario, in modo da lasciare il meglio alla fine, giusto?

3. “Sexy non è sinonimo di età, bensì di atteggiamento”.

Guarda ad esempio Johnny Depp e Meryl Streep, entrambi sono due attori famosissimi, e nessuno dei due, nonostante gli anni passano, sembrano vacillare alle ingiurie del tempo.

Come dice Armani, la sensualità, specie per un uomo italiano di una certa età, sembra aumentare man mano che si va avanti. C’è un qualcosa di magico, solido ed ineffabile nell’attrattività di un uomo o una donna di esperienza.

4. “Se sei un uomo abbandonato, senza un modello maschile di stile, trovane uno!”.

Con chi ti identifichi maggiormente quando si tratta di un “role model” da seguire? Sei un amante delle icone maschili classiche, come Cary Grant, oppure segui dei modelli sportivi, come quello del tennista pluridecorato Roger Feder?

Gli uomini hanno una brutale e quasi riprovevole avversione verso tutto ciò che concerne lo shopping e la cura personale (quasi come se fosse un tabù insuperabile). Come dice anche il Sig. Armani, se non hai un modello maschile di stile, devi soltanto trovarlo!

5. “Cresciuto a Milano, andavo costantemente al cinema ed ero affascinato dagli uomini incredibilmente glamour che ho visto. Ad esempio star del cinema come Clark Gable, James Dean e Cary Grant”.

Cary Grant è la quintessenza dello stile, dell’eleganza; anche se dovesse venir impregnato d’acqua, da parte di un irrigatore comunale.

Puoi stare tranquillo con questi attori, segui il loro l’esempio, e non sbaglierai di una virgola nella scelta del tuo stile/outfit.

6. “Credo nella scelta audace dell’abbigliamento, ma non credo nei costumi da supereroi in spandex”.

E penso che quest’affermazione non necessiti di ulteriori spiegazioni.

7. “Accetta sempre il consiglio di una donna rispetto a quello di un uomo”.

Perché un consiglio femminile su Moda ed Outfit è sempre migliore rispetto a quello di un uomo? Succede perché gli uomini tendono a considerare i tuoi vestiti/abiti solo nel caso in cui fossero loro ad indossarli al posto tuo. 

Le donne invece (e ne va dato atto), hanno una straordinaria capacità di sintesi: sì o no, per loro sarà un gioco. Perché sono sempre in grado di prendere le distanze dal lato emozionale quando si parla di moda. Preparati però per la sacrosanta, cruda e selvaggia verità. Te l’avevo detto!

8. “I miei gusti musicali sono sempre stati eclettici”.

Io sono un fan sfegatato di John Mayer, ma allo stesso modo adoro le canzoni “Hip-Hop” degli anni ’90 e non disdegno un po’ di Sax (eredità musicale di mio padre) del compianto Fausto Papetti.

Insomma, i gusti musicali non sempre sono uniformi, sicuramente però ti aiutano durante la giornata, nella scelta di un capo d’abbigliamento piuttosto di un altro, e ti aiutano ad avere una visione “ampia” e senza preconcetti della realtà.

La musica è una forma d’espressione, e come l’arte e l’abbigliamento più e ricca e variopinta e più assume colori e sensazioni uniche.

9. “C’è una frase francese, “nostalgie de la boue“. Significa romanticizzare la cultura bassa, letteralmente “nostalgia del fango”.

Lo style hollywoodiano moderno si basa su questo fondamentale principio: i giovani desiderano sempre cambiare vestiario, abbracciare degli Outfit non propriamente consoni alle “regole del buon costume” appartenenti al proprio status sociale.

Dunque, prova adesso, non perdere tempo, perché quando diventerai più grande, probabilmente cambierà la tua vita, le persone che incontrerai ed il “dress code” ti vincolerà a quei 3-4 abiti formali per sempre, sarà davvero noioso. Quindi sperimenta, ora, e rendi le cose divertenti.

10. “Gli uomini devono avere il coraggio di essere sexy, di essere attraenti.

L’insicurezza colpisce tutti, indistintamente, ed è una componente che molto spesso si ritrova in questa società, così attenta all’aspetto esteriore e così influenzata da concetti quali: sensualità, essere sexy ed avere fiducia in sé stessi.

Anche per l’uomo vale questa regola: non tirarti mai indietro, osa sempre ma con riguardo, gioca con gli accessori e gli accostamenti ma sii sempre fedele al tuo spirito ed alla tua visione del mondo e della vita. Non snaturarti mai e sarai l’uomo più sexy che abbia mai messo piede sulla terra.

Fonte delle info per la realizzazione dell’articolo: Libro di Daniel Peres: Details Men’s Style Manual.

 

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.





Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi