Guida Tingere la Barba

Tingere la Barba – Tutto quello che devi sapere [Guida]

0 Condivisioni

Un metodo per controllare questo cambiamento visivo di “invecchiamento” è semplicemente quello di tingere la barba.

In ogni caso, quando ci si accinge a colorare la propria barba, ci sono un paio di cose che desidererai tenere a mente per ottenere un aspetto che sia il più desiderabile e naturale possibile.

Dunque andrà ad includere anche la scelta del colore, idoneo agli altri peli facciali (capelli, sopracciglia e ciglia), il metodo di applicazione della tinta, la tipologia di tinta e tanto altro ancora.


Cose da sapere prima di tingere la barba

Cose da sapere prima tingere la barba

Anche se colorare la barba è un modo semplice e veloce per avere un aspetto decisamente più giovane, le cose possono anche mettersi male in fretta.

Il motivo è che la colorazione naturale dei peli del viso non è solo su di un singolo tono, ma ogni colore del follicolo pilifero varia leggermente da una ciocca all’altra (non sono rari i casi di uomini castani con una barba rossa! Scopri qui perché).

Quando si colorano i peli del viso, si rimuove questa variazione naturale di colore, generando dei peli del viso piatti o opachi (tonalizzando i peli bianchi l’effetto generato sarà translucido).

Quindi, quando tingi la barba, sappi che non sarà mai così bella (in termini di colore e di brillantezza) come prima di avere i peli della barba grigi (purtroppo la gioventù non si può ripristinare).

Detto questo, un’attenta selezione del colore trattato nella sezione successiva può comunque produrre ottimi risultati.

Nota: Gli uomini con i capelli nerissimi sono un’eccezione e possono applicare la tintura per coprire i capelli grigi senza preoccuparsi.


Scegliere la giusta Tinta per la propria Barba

La scelta della tonalità di colore appropriata è la parte più importante nel processo di colorazione della barba.

L’obiettivo è quello di ottenere risultati che non vadano a fornire un aspetto stonato o innaturale, ma invece armoniosi e coerenti col resto della “palette” complessiva del volto.

Pertanto, prenditi un attimo per considerare quanto segue:

Densità dei Capelli Grigi

A seconda di quanti peli grigi hai tra la barba, andrai a determinare se procedere con un ritocco (un tonalizzante) o un’applicazione di tintura completa.

Dunque, se hai:

  • Meno del 50% di Peli Grigi: Considera una tintura per barba tradizionale che fornisce una copertura completa ed adeguata dei peli canuti.
  • Più del 50% di Peli Grigi: Considera solo una tintura per barba graduale o dei piccoli ritocchi. Questo darà una finitura sale e pepe che sembrerà il più naturale possibile.

Contrasto Barba/Capelli

L’obbiettivo primario è quello di selezionare per l’applicazione una tintura per la barba più vicina al tuo colore naturale dei capelli, dunque castano, biondo, rosso e nero.

Puoi usare i capelli sulla sommità della testa, quelli visibili frontalmente allo specchio come guida e riferimento, soprattutto se i capelli grigi sono minimi.

L’applicazione di una tinta per barba troppo scura rispetto al colore dei capelli, ciglia o sopracciglia avranno un effetto visivo negativo, decisamente straniante.

È probabile che gli amici intimi e i familiari noteranno che qualcosa non va: è fondamentale dunque mantenere una colorazione tenue.

In caso di dubbio, seleziona è buona regola prediligere sempre una tonalità più chiara, in quanto puoi scurire la barba in seguito, con un’altra applicazione se necessario.


Vuoi un risultato immediato o più graduale?

Risultato Tinta della Barba

E’ consigliabile puntare a dei risultati immediati, assolutamente impattanti oppure ad altri più graduali e meno destanti preoccupazioni? Scoprilo qui sotto!

Risultati Immediati

La maggior parte delle tinture per barba si basa sull’applicazione diretta e completa dell’agente colorante, che fornisce risultati immediati una volta applicato sui peli facciali.

Questo è il procedimento ideale e consigliato per gli uomini che conoscono esattamente il colore che desiderano ottenere per la loro barba e non sono interessati a mettere a punto il loro aspetto.

Inoltre, questo metodo è veloce e potrai finire la procedura in soli cinque minuti.

Risultati Graduali

Gli shampoo per la tintura della barba o le tinture per barba tonalizzanti sono ottime per colorare gradualmente i peli del viso. Inoltre non vanno a colorare i peli con coloranti troppo “aggressive” sulla cute.

Se usati ripetutamente, questi coloranti graduali scuriranno i peli del viso di una mezza tonalità ad ogni utilizzo. Ciò ti consente di ottenere risultati più precisi che spesso sembreranno più naturali rispetto alle tinte per barba classiche.


Come prepararsi a Tingere la Barba

Prima di tingere la barba, consulta questa checklist, per saperne di più sulla fase preparatoria alla colorazione dei peli facciali:

  • Ora del Giorno: Non ci sono delle vere e proprie limitazioni; puoi tingere la barba di mattina, a mezzogiorno oppure di pomeriggio o sera.
  • Test di Allergia: Gli ingredienti utilizzati nelle tinture della barba sono davvero “forti” da tollerare per la cute (specie quella del viso). Anche se stai utilizzando una tinta per la barba del tutto naturale, dovresti sempre eseguire un patch test prima dell’applicazione completa su tutta l’area.
  • Non lavare l’area da tingere: E’ ampiamente consigliato (anche per la colorazione dei capelli) di applicare il colorante per la barba sui peli del viso non lavati. Ciò consentirà alla tintura di penetrare più in profondità nel follicolo pilifero per risultati più duraturi.
  • Asciugamano per non sporcarsi: La colorazione della tintura per barba può macchiare i tessuti e dunque gli indumenti. Pertanto, utilizza un vecchio asciugamano per le mani in modo da coprire il piano di lavoro.
  • Tovaglioli di carta: Avere a disposizione dei tovaglioli di carta è sempre una buona idea, se è necessario magari asciugarsi rapidamente le mani.
  • Indossa una vecchia camicia: Questo eviterà che la tintura venga trasferita ad altre parti del corpo. Anche se non è un grosso problema, può farti risparmiare del tempo nella pulizia.
  • Guanti in lattice: spesso inclusi nel kit di tintura, i guanti in lattice impediscono che le dita si macchino.

⚠️ Non tingere la barba prima di un evento importante della vita come un matrimonio, un colloquio di lavoro, ecc., a meno che non manchi almeno una settimana di tempo e c’è sempre del tempo per rimediare!


Come mantenere il colore della Barba dopo la Tinta

Come mantenere colore dopo tinta barba

Considera quanto segue per risultati più duraturi e più belli:

  • Shampoo per il trattamento del colore: La maggior parte delle tinture per barba ha lo scopo di durare solo un paio di settimane prima di dover colorare di nuovo la barba. Uno shampoo per barba per il trattamento del colore può aiutare a prolungare il tempo tra le applicazioni di tintura.
  • Balsamo per barba: L’applicazione regolare di balsamo per barba o olio per barba aiuterà a nutrire e idratare i peli del viso. Questo renderà la tua barba più sana.
  • Styling: Puoi modellare la tua barba con una spazzola o un pettine come faresti di solito.

Domande Comuni che gli Uomini si pongono quando devono Tingere la Barba

Posso utilizzare la tinta per capelli sulla mia barba?

Sebbene la composizione in molti casi sia simili, le tinte per barba hanno dei specifici applicatori, per assicurare che i peli bianchi vengano completamente colorati per un risultato estetico coerente e consistente.

Inoltre le formulazioni per barba, “in genere” dovrebbero essere più delicati, in quanto vanno ad agire su un’area del corpo più delicata e fragile.

Aiutami! La mia barba è troppo scura rispetto al resto; cosa posso fare per renderla più chiara?

Se vuoi soltanto la barba sia di una o due tonalità più chiara, una delle cose più logiche e migliori da fare è quella di correre sotto la doccia, e strofinarla per più volte, utilizzando una saponetta ed una spugna.

Nel caso in cui non sei ancora soddisfatto del risultato, dovresti prendere in considerazione l’utilizzo di uno shampoo decolorante (difficile da acquistare nel marketplace italiano, dovresti cercare in US o in UK).

È sicuro fare un bagno in piscina dopo aver colorato la barba?

Le sostanze chimiche presenti nelle piscine, anche se in rari casi, possono rimuovere parte della tintura dalla barba.

Attendi dunque una perfetta asciugatura della tintura sulla barba prima di fare qualsiasi cosa, in piscina o in spiaggia.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.