Casio Pro Trek 2471 Pathfinder Immagine

Casio Pro Trek 2471: il Pathfinder Storico

0 Condivisioni

Se amate gli accessori dalla linea semplice, e state cercando un orologio multi funzione, la scelta ideale è il Casio Pro Trek 2471. Cassa e cinturino in resina, display minimal con grandi numeri in digitale, questo modello è adatto a essere indossato ogni giorno senza farsi troppo notare.

Ma quando dovete affrontare la montagna, il Pro Trek 2471 sarà pronto a mettersi al vostro fianco e a fornirvi tutta la strumentazione necessaria per vincere la vostra sfida con la natura, dall’altimetro alla bussola. Il tutto sempre supportato dalla caratteristiche tecniche di eccellenza, degne del marchio Casio.


Indice:

  • Casio Pro Trek 2471: Modalità Sleep
  • La tecnologia Triple Sensor
  • Gli strumenti per gli escursionisti: bussola e altimetro
  • Caratteristiche tecniche

Casio Pro Trek 2471: Modalità Sleep

Modalità Sleep Casio Pro Trek 2471

Cinturino nero e cassa in metallo, con ora in formato digitale. Il Casio Pro Trek 2471 ha una forma classica e lineare. La cassa perfettamente rotonda ingloba i pulsanti nel suo contorni, indicati dal cambio di colore grazie ai bordi in nero.

Il display, a modalità normale, riporta l’ora al centro, la data in basso e il giorno della settimana nella parte alto, all’interno di un piccolo schermo. Qui, quando gli strumenti sono in funzione, appaiono dei grafici, come per esempio i dati delle altitudini durante il cammino; o le rilevazione della pressione atmosferica del barometro. Nella parte centrale, invece, l’ora è sostituita dal dato numerico rilevato. La parte esterna del vetro di copertura riporta una scala graduata, utile per leggere i rilevamenti della bussola.

Quando sul display appare l’indicazione “sleep”, significa che è attiva la modalità a risparmio energetico, per salvaguardare la batteria. L’orologio va in stand by quando non è utilizzato per un certo periodo di tempo, o quando è al buio. E’ sufficiente che sia coperto dalla manica della camicia o della giacca, perché vada in funzionalità riposo. Non appena i sensori rilevano la luce, l’orologio si riattiva automaticamente.


La tecnologia Triple Sensor

Triple Sensor Casio Pro Trek 2471

La linea Pro Trek è nata all’inizio degli anni ’90, e si è subito posizionata come top di gamma fra gli orologi sportivi. Ma nel 2013 c’è stato un nuovo salto di qualità, che ha coinciso con il cambio tra la seconda e la terza generazione degli orologi Professional Trekking; si tratta dell’introduzione della tecnologia Triple Sensor. Un sistema all’avanguardia di sensori che assicurano alta affidabilità e precisione della strumentazione all’interno degli accessori Casio.

Tra i vantaggi, inoltre, le misure minime rispetto a quanto accadeva in passato. Le dimensioni dei tre sensori sono state ridotte addirittura del 95 per cento. Una condizione cui corrisponde  un risparmio energetico; il consumo è calato del 90 per cento. Così il Pro Trek 2471 Triple Sensor offre leggerezza, precisione e una durata più lunga della ricarica. 

I tre sensori sono gli elementi che permettono in funzionamento dei principali strumenti dei Pro Trek: bussola, barometro e altimetro. Questi riescono a misurare in tempo reale i dati dell’ambiente circostante, rilevando le eventuali variazioni di condizioni climatiche e temperatura, oltre che il cambiamento di quota durante il cammino.


Gli strumenti per gli escursionisti: bussola e altimetro

Strumenti per gli escursionisti

Quando volete utilizzare  la bussola integrata nel Pro Trek 2471, dovete richiamare lo strumento utilizzando gli appositi tasti. A questo punto, poggiate l’orologio al suolo o su un piano stabile parallelo al terreno. Potete anche tenerlo al polso, alzando il braccio in parallelo e tenendo le ore 12 di fronte a voi. Bastano una dozzina di secondi perché il Pro Trek rilevi il Nord magnetico terrestre.

L’indicazione della vostra posizione verrà segnalata usando la scala graduata sul display, disegnando un angolo virtuale fra le ore 12.00 e il Nord, girando in senso orario. Una volta che l’avete fatta partire, la bussola controlla in automatico la posizione ogni 20 secondi, senza  più che più alcun intervento da parte vostra.

Per una maggiore chiarezza, la posizione viene indicata anche sullo schermo nella parte alta del display. In questo caso è in lettere, riportando le sigle delle diverse direzioni. Oltre ai 4 punti cardinali di base, anche le altre che indicano variazioni rispetto al punto principale (come per esempio NNE per nord nordest).

Alla base del funzionamento dell’altimetro, c’è un sensore che rileva la differenza di pressione atmosferica.- E’ così che l’orologio vi indica a qualche quota vi trovate rispetto al livello del mare: il Casio Pro Trek 2471 può indicare l’altitudine da – 700 metri fino a 10 mila metri, oltre la cime dell’Everest.

Una volta attivato, l’altimetro continua a effettuare rilevazioni. Per questo riesce a funzionare anche per dati in accumulo: durante l’escursione, calcola i metri che percorrete in salita e li somma in automatica. Avrete così in tempo reale l’indicazione del dislivello che avete appena affrontato, e potrete immediatamente sapere quanto manca alla cima.


Caratteristiche tecniche

  • Illuminazione automatica: Ruotando il polso verso il viso il display si illumina automaticamente.
  • Impermeabilità: L’orologio è certificato come resistente alle immersioni fino a 10 bar.
  • Ricarica ad energia solare: Le celle solari consentono la ricarica della batteria tramite la luce del sole.
  • Resistenza alle basse temperature: L’orologio funziona e non si danneggia anche a temperature che arrivano a 10 gradi sotto zero.
  • Termometro integrato: Il Pro Trek rileva la temperatura e la segnala sul quadrante fino al decimo di grado; scala da – 10 a + 60 gradi centigradi.
  • Bussola integrata: Il sensore rileva il Nord magnetico.
  • Barometro: Il sensore integrato misura la pressione atmosferica (campo di misurazione 260 / 1.100 hPa) e trasforma il dato in simbolo.
  • Altimetro: L’altimetro rileva la quota fino a 10 mila metri di altitudine.
  • Altitudine in accumulazione: Mentre rileva l’altitudine, il sensore somma tutti i metri percorsi in salita, calcolando il rapidamente il dislivello totale.
  • Cronometro: Il cronometro registra frazioni di tempo fino al centesimo di secondo.
  • Allarmi quotidiani: Possibilità di programmare fino 5 allarmi giornalieri, indipendenti fra loro

 

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.





Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi