Barba Sfumata a Punta

Barba Sfumata a Punta: 30 Modelli

Gli stili di barba a punta come Ducktail e French Fork sono parenti stretti delle barbe piene. Tuttavia, sono stati accuratamente stilizzati utilizzando regolabarba e pesantemente pettinati per ottenere un aspetto distintivo.

Barba Sfumata a Punta: Cos’è?

Sebbene le barbe a punta siano un parente stretto della famiglia delle Barbe Piene, è meglio considerarle uno stile di barba completamente diverso.

Le barbe appuntite sono trattate in due sezioni dove, come barbe piene, di solito vengono curate come entità complessive e non parti indipendenti.

La parte superiore sopra la mascella viene solitamente mantenuta pulita e rifinita. In secondo luogo, la lunghezza sotto e sul mento viene allungata e tagliata a punta.

Con questo in mente, gli stili di barba a punta sono molto più comuni di quanto ti aspetteresti inizialmente. Sono una scelta popolare come via di mezzo tra un’audace barba completa e una barba boxed ben curata.

La Barba del Diavolo

Come per la barba circolare o piena, la barba a punta ha un qualcosa di esoterico: può infatti tranquillamente essere associata alla teoria del Triangolo Invertito. 

Moltissimi ricercatori hanno effettuato degli studi scientifici per valutare gli effetti delle forme del viso sulle emozioni umane (studi dell’Università di Warwick).

Mostrando visivamente dei triangoli, ciascuno che punta a direzioni diverse, si è scoperto che le forme a triangolo invertito causano ansia ed appaiono esteticamente intimidatori e minacciosi.

Questo spiegherebbe perché i pizzetti o gli stili di barba troppo appuntiti sono associati a figure malefiche o addirittura al diavolo stesso.

Non si può dunque ignorare nell’immaginario collettivo come la figura di Satana sia correlato in qualche modo con quella di una barba particolarmente appuntita (è una leggenda tramandata da oltre 2 millenni).

Le immagini, tipicamente pagane, presto vennero associate a creature malvagie di tutti i tipi, come ad esempio i demoni o il diavolo, che poi si sono evoluti nel tempo.

Visivamente, parlando di barbe appuntite erano correlate con prevalenza alle divinità romane, come ad esempio Pan ed altri eroi greci, che presto divennero vittime dell’epurazione.

Considerando poi quando tale iconografia si è radicata nel nostro condizionamento sociale, per così tanti anni, non ci meravigliamo nello scoprire come semplici forme geometriche riescono ad influenzare la psiche umana.

Invece, per chiunque indossa una barba a punta, l’impatto psicologico con sé stessi può essere straordinariamente potente. Basti pensare all’interpretazione di G. Butler in Leonida, che lo rende austero, potente, robusto ma mai minaccioso.

Sebbene l’attore americano abbia una mascella decisamente virile e pronunciata, la barba a punta su di lui va a formare un mento pronunciato, simbolo di una forte leadership.

Come Crescere una Barba Sfumata a Punta

Hai mai desiderato che la tua barba fosse leggermente più delineata e dalle forme pulite?

Molti ragazzi crescono soltanto delle barbe selvagge: al contrario delle barbe sfumate, che sporgono dalla parte centrale e invece le aree laterali più corte e piatte.

Stiamo parlando di ottenere uno stile di barba che sia il più simile possibile ad un Van Dyke, Stiletto o un Ducktail e non magari lo stile caricaturale di Satana.

Ma come ottenere uno stile del genere? Nello specifico, ti mostrerò passo passo come puoi intraprendere uno look di barba sfumato a punta.

1. Togliti tutta la barba

Per ottenere una barba sfumata a punta che sia di assoluta qualità, il consiglio è quello di radere tutta la barba.

Questo si traduce nel tagliare la maggior parte di quantità della barba, in modo da farla ritornare completamente liscia e pronta ad essere modellata.

Ti consigliamo anche di fare una bella rasatura tradizionale, utilizzando un bel rasoio da barbiere turco.  Entro una settimana oppure due dovresti già aver raggiunto un solido e valido livello di crescita della barba.

Una lunghezza intermedia tra il mezzo cm ed il cm dovrebbe essere sufficiente da garantire una buona base appuntita.

Ciò ti consente di forgiare la barba dall’inizio in quell’aspetto generale a punta affilata per la barba.

2. Ottieni le tue guance belle e lisce

Assicurati durante la fase di modellamento di avere le guance completamente pulite.

Non dovrebbero esserci peli, baffetti diradati oppure accumuli di qualsiasi tipo. In questo modo avrai già creato una base per ottenere una barba sfumata appuntita.

Ora la tua barba avrà un chiaro punto di definizione, specialmente grazie alla presenza del mento, che è spesso il punto di crescita della barba più voluminoso e prominente (ci crescono più peli al di sopra).

Per ottenere un effetto di barba sfumata, come mostrato in questo articolo, puoi comunque seguire i passaggi, in modo da ottenere una barba con dissolvenza.

3. Modella le parti giuste e non esagerare

Il prossimo step per ottenere una barba a punta è quella di lasciare la forma giusta per la barba.

Come prima cosa parti dalle basette e via via spostati verso l’interno della barba. Raggiungi una distanza di circa 4-5 cm da bocca, procedi coi lati del collo e dai pelli sotto ed attorno al pomo d’Adamo.

Questo procedimento dovrebbe garantirti uno stile della barba di forma circolare. 

4. Sistema forma e lunghezza del pizzetto

La parte che dovrai successivamente regolare è quella relativa al pizzetto della tua barba. Questo significa ottenere una linea che sia la più chiara e definita possibile.

Taglia i peli dal collo verso l’alto, rimuovendo sezioni via via sempre più piccole della barba mentre procedi con la rasatura completa.

Dovresti approcciare la rasatura con un rasoio di elevata qualità, che ti aiuti a raggiungere questo obbiettivo, dato che i rasoi più economici creano linee più disordinate.

5. Modella la tua barba a punta

Infine, per rendere la barba più pulita ed affilata, il nostro consiglio è quello di applicare qualche forma di cera per la tua barba.

Con un pò di cera, puoi andare a creare una naturale sporgenza, così da rendere la tua barba più appuntita e chiara da visualizzare.

Si tratta di un modello di barba che diventa difficile da correggere, quindi è buona regola andare giornalmente a fare dei piccoli aggiustamenti, per renderla uniforme e della stessa lunghezza.

Dovrai dunque implementare nella tua routine la pazienza e la precisione in modo da ottenere una barba a punta che sia di qualità.

Parti col regolabarba, iniziando da un grado più alto e procedi avvicinandoti sempre più alla barba.

Abbassa gradualmente il tiro della rasatura mentre tagli lontano dalla barba fino a che non raggiungi il fondo della punta: questo servirà a creare una barba appuntita naturale.

Assicurati di imitare la stessa azione che compi su un lato del viso, anche sull’altro, in modo da creare una simmetria finale armonica.

Puoi vedere 10 modelli da barba sfumata ed appuntita qui sotto. Abbi però abbastanza coraggio da andare a modellare e curvare in maniera efficace l’aspetto a punta della barba che desideri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.