Tagli capelli uomo 2019: La guida definitiva

E’ importante scegliere tra i migliori tagli di capelli uomo 2019, seguire le idee sulle tendenze moda maschile, che tu abbia dei capelli corti, capelli lunghi o che siano capelli ricci o lisci poco importa, quello che conta davvero è scoprire i nuovi tagli di capelli più belli in voga al momento.

Anche perché ormai sai benissimo che la scelta non è più del tutto tua e personale, bensì è una scelta di coppia: infatti le fidanzate o mogli sono sempre più interessate alle tendenze capelli. Ed anche perché desiderano avere a fianco un uomo moderno, che non resta ancorato al passato.

tagli da uomo 2019 i migliori

Che tu voglia avere uno stile tutto tuo, o semplicemente lo fai per impressionare il gentil sesso, poco importa,ma anche è importante scegliere i migliori tagli maschili di questo 2019. 

I migliori tagli di capelli sono davvero fantastici se abbinate a pettinature stravaganti, a ciuffi con sopra della cera per capelli o a capelli lunghi eleganti tirati all’indietro. 

I capelli lunghi da uomo sembra che siano ancora in disuso rispetto ai tagli medio o comunque ai rispetto ad altri stili di tagli.

Non perderti questo articolo e scopri quali sono le nuove tendenze uomo intese come capelli maschili del momento.

Migliori tagli da uomo 2019


French Crop Fade – Taglio corto alla francese

French-Crop-Fade-tagli-uomo-2019

Taglio realizzato da / Cut made by: Jaasiel30
Instagram Pic Url: French Crop Fade
L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il taglio corto alla francese, conosciuto nel mondo “barber” come French Crop Fade è un taglio molto corto, che ben si adatta a quasi tutte le forme di viso, e che è un taglio di tendenza del 2019.

Tra i tagli corti maschili è quello che offre una possibilità maggiore di dare volume alla parte superiore, consentendoti sia di schiacciarli verso il basso per un look ordinato o alzati in maniera mossa e disordinata. E’ stato a lungo quest’anno il taglio di capelli da uomo per la stagione primavera estate.

In genere questo è il taglio maschile più richiesto e in voga di questo 2019, perché é comodo da portare: non devi sistemare e cotonare ciuffi, basterà una sfumatura laterale, ed asciugare e pettinare i capelli tutti con verso in avanti per gestire questo taglio da uomo 2019.

La parte superiore è sfoltita e texturizzata con forbici da taglio dentate, oltre che praticare una tecnica di “Point Cut” per dare volume e movimento ai capelli, specialmente i capelli lisci e sottili da volumizzare. E’ il taglio che rappresenta la tendenza nell’hairstyling maschile del momento.


Taper Fade – Sfumatura corta effetto candela

Taper fade tagli da uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by: Santino Tesoro
Instagram Pic Url: Taper Fade
L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Come puoi notare, il taglio presenta dei punti-luce ad altezza delle tempie e dietro la nuca, all’altezza del collo.

E’ un tipo di taglio di capelli corto che è letteralmente spopolato, per via della comodità: la sfumatura parte dalle tempie e dietro la nuca che crescendo andranno a dare una sfumatura di capelli naturale anche senza tagliare affatto i capelli.

E’ un taglio estremamente in voga adesso, uguale al look di Anuel AA, famoso e conosciuto su instagram, che sembra aver sdoganato il taglio sfumato ad effetto candela, soltanto che l’artista del genere reggeaton sopra ha i capelli stile crop fade o comunque li mantiene sempre rasati corti.

Ma perchè si chiama Taper Fade? Letteralmente sfumatura a candela? Perchè l’effetto che crea il taglio serve proprio a dare slancio ed altezza al modello stesso.

Un tipo di taglio da uomo del 2019 che insomma consiglio per chi non è propriamente alto, e cerca un modo quasi sicuro di dare un’elevazione importante alla propria altezza.

Ottimo il taglio taper cut soprattutto se abbinato ad una chioma riccia e voluminosa, che allunga il taglio finale in verticale. E’ tra i tutti i tagli capelli uomo quello che si sta affermando soprattutto qui in Italia, specialmente per chi ha dei bei capelli lisci da sfruttare al massimo per questo taglio.


Quiff Haircut – Taglio di capelli con ciuffo

Quiff ciuffo tagli capelli uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by: Rum Barber
Instagram Pic Url: Quiff Haircut
L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il taglio da uomo 2019 medio-corto con ciuffo sta riscuotendo ulteriore successo tra i giovani e in generale nella moda maschile mondiale. 

Un tipo di taglio, il Quiff Haircut che ricalca i ciuffoni che si usava portare durante gli anni ’90, solamente la differenza consiste nelle lunghezze laterali, pressoché corte e rasate a macchinetta, mentre negli anni 90 erano lunghi e ribelli. 

Te lo consiglio se hai capelli sottili e fini, in quanto andando a gonfiarli in radice con l’asciugatura, otterrai volume nelle zone che sono o sembrano più vuote e smorte.

Puoi abbinare la fonatura, con l’applicazione di una cera per capelli, profumata a tenuta media, che ti garantisca tenuta e un ciuffo ribelle e imponente. 

E’ un taglio di capelli uomo con ciuffo che si lavora con spazzola e phon a lungo il ciuffo, prima di ottenere un volume che sia di tutto rispetto e che si faccia notare in giro. Avere capelli lisci ma al tempo stesso doppia sarà utile per avere un ciuffo denso e corposo.

Le basette invece puoi tenerle corte, quasi invisibili, come nel caso del modello, oppure a media altezza rispetto all’orecchio. Per un taglio capelli moderno, grazie alla sfumatura laterale, ma anche all’avanguardia per il ciuffo con il quale viene accentuato.

Sebbene avere un ciuffo lungo non sia facile da gestire, le soddisfazioni per le tante acconciature che potrai provare sarà davvero quella che farà la differenza.

E’ un’acconciatura per gli uomini che iniziano a manifestare la caduta dei capelli in maniera copiosa e, in un certo senso, cercano un taglio che mascheri o almeno distolga lo sguardo dalla tua stempiatura avanzante.

Assolutamente non consigliato per chiunque abbia i capelli ricci, meglio optare per altri tagli.


High Skin Fade – Sfumatura alta a pelle

Tagli uomo 2019 sfumatura alta

Taglio realizzato da /Cut made by:JR Barbearia                    Instagram Pic Url: High Skin Fade L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Anche in questo caso, se decidi di scegliere una sfumatura alta, dovrai mettere in conto che uscirà molta parte di pelle visibile.

Infatti essendo una sfumatura a pelle, (Skin Fade), perlopiù alta, uscirà molto la zona della pelle, fino ad un’altezza considerevole, che di solito è quella dell’arcata sopraccigliare.

E’ un taglio che consiglio se non hai particolari sporgenze ossee rilevanti, in quanto altrimenti l’osso dello scalpo uscirebbe di più e si noterebbe moltissimo con una sfumatura alta. 

O te lo consiglio se porti un taglio di capelli corti lateralmente e nella zona superiore l’alopecia avanza, ti dico questo perché andando a snellire la parte laterale, salendo come altezza e andando a pelle andrai a risaltare la zona superiore che apparirà più piena e massiccia. 

Se invece non preferisci dei tagli di capelli corti in maniera eccessiva, o almeno non così alti, ti consiglio di passare al modello di taglio da uomo 2019 successivo. 


Mid Skin Fade – Sfumatura a pelle a mezz’altezza

Sfumatura a mezz'altezza

Taglio realizzato da /Cut made by:Ramon Sanches                   Instagram Pic Url: Mid Skin Fade L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Se hai una bella quantità di capelli, intesa come massa, allora la sfumatura a mezz’altezza è quello che tra i tagli di capelli corti meglio si adatterebbe alle tue necessità.

 E’ un’alternativa alla sfumatura alta a pelle in quanto non si sale molto come corto, e la quantità di capelli tagliata a zero lateralmente è davvero inferiore. 

Dunque se stai effettuando il passaggio da una sfumatura medio-corto ad una “extreme” a pelle, ti consiglio di optare per questa, in modo poi da scegliere in futuro eventualmente quella alta.

Oltre al taglio da uomo 2019 sfumato corto, ti consiglio anche di sfumare la barba, in modo da giocare con questi contrasti, creando un punto-luce ad altezza orecchio e mandibola, davvero piacevole e d’effetto.

Come styling e finish nella parte superiore, vanno benissimo i ciuffi (Quiff) imponenti ed alti, in quanto danno forma e valore al taglio corto effettuato.

Sconsiglio di raderli a zero sopra in quanto la sfumatura a quel punto non sarebbe omogenea e donerebbe un impatto visivo sgradevole. 


Low Skin Fade – Sfumatura a pelle bassa

sfumatura bassa capelli da uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by:Gabriel Martinez                                                     Instagram Pic Url: Low Skin Fade   L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

La sfumatura a pelle bassa rappresenta tra le tre tipologie di sfumatura quella più formale e sobria. 

I capelli rasati a 0 a malapena si intravedono per tutta la zona della bozza occipitale, dove rappresentano una quantità irrisoria rispetto ai restanti capelli più “lunghi”.

Il taglio è abbastanza difficile da realizzare e saranno richieste le mani di un barber esperto, che sappia sfumare in uno spazio di lavoro davvero ristretto.

Per la zona frontale dei capelli sono preferibili delle lunghezze intermedie, in quanto altrimenti il look risulterebbe troppo schiacciato e compresso su sé stesso. 

Se lavori in ambienti dove sono richieste determinate caratteristiche comportamentali ed accessorie, come ad esempio un tipo di taglio di capelli “modesto e tacito” allora puoi tranquillamente scegliere una sfumatura corta bassa, anche se non a pelle.


Fade Comb Over – Sfumatura corta con riga laterale

riga laterale sfumatura corta

Taglio realizzato da /Cut made by: Kevin Martinez                                                      Instagram Pic Url:Fade Comb Over   L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il cosiddetto gentiluomo, non può non indossare come acconciatura una bella riga laterale.

E’ fondamentale perché non solo ti darà un aspetto da “duro” e in forma, ma piace moltissimo alle ragazze, in quanto darà loro l’impressione di essere di fronte ad un “bravo ragazzo”.

Ma almeno per il taglio di capelli 2019 direi che la riga laterale gioca ancora la sua partita e detta legge in tutte le barberie mondiali. 

Il perché è noto, anche i signori più grandi d’età lo confermeranno, in quanto loro stessi hanno solitamente dei tagli di capelli lunghi con una riga laterale, ma solitamente non segnata con la lametta. E’ importante in questo caso conoscere come pettinare i capelli corti, e utilizzare quest’acconciatura per chi ama uno stile d’altri tempi.

Loro la creano automaticamente con il pettine, seguendo solitamente l’altezza corrispondente al terzo sopraccigliare. Nel caso di questo taglio invece prima con un trimmer e poi un rasoio a lamette viene tracciata la riga laterale. 


Temp Fade – Sfumatura ad altezza delle tempie

temp fade migliori tagli uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by:Kevin Martinez                                                       Instagram Pic Url: Temp Fade         L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il temp fade è essenzialmente un taglio “Taper Fade” ossia una sfumatura a candela, leggermente più alta che riguarda solamente l’altezza delle tempie e non dietro la nuca, la cui lunghezza resta invariata.

La bellezza di questo taglio moda 2019 è che puoi lasciare la lunghezza circostante dei capelli lunga ed elegante, e comunque al tempo stesso mantenere le tempie ben pulite e rasate.

Chi ha i capelli lunghi può capire il fastidioso di avere dei peletti delle basette o delle tempie che fuoriescono sopra le orecchie. In questo caso andremo a stoppare questa crescita, mantenendo sempre un aspetto curato ed ordinato.

E’ tuttavia un taglio che richiede un costante mantenimento di taglio, occorre andare dal parrucchiere/barbiere almeno una volta ogni due settimane circa.


Pompadour Hairstyle – Pettinatura alla Pompadour 

pompadour taglio capelli uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by: Milky The Barber                                                Instagram Pic Url: Pompadour Hairstyle          L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il taglio di capelli modello Pompadour è un taglio medio che richiama una tipica acconciatura coi capelli corti che andava molto di modo nel diciottesimo secolo, dove si notavano questi ciuffi gonfiati e cotonati svettare dalla testa di molti uomini. 

E’ un taglio di capelli medi che richiede una buona manualità nella cotonatura dei capelli con l’asciugacapelli.

Oltre a quel periodo storico anche nei primi decenni del ventesimo secolo, con artisti come Elvis Presley all’estero e in Italia Little Tony, si cercava l’effetto pomatato e brillantinato che faceva molto “sciupafemmine” e causava parecchie stragi di cuori.

Più che di un taglio di capelli è un taglio di capelli medio, realizzata mantenendo la parte della corona superiore più lunga, in modo tale da gonfiarla con il phon e la spazzola. 

Quando si realizzano dei nuovi tagli di capelli bisogna sempre valuta la natura del capello: fino, medio e doppio.

Se vuoi ottenere con un taglio di capelli, un effetto gonfio ed hai i capelli sottili, ti consiglio una cera in polvere, che andrà a dare volume e spessore al capello fino.

Se hai dei capelli di media grossezza allora una buona cera, ma non troppo unta dovrebbe fare al caso tuo e della lacca medio-forte per il fissaggio dell’acconciatura. 

Invece per i capelli grossi, ti consiglio una quantità piccolissima di cera, davvero irrisoria ed infine eventualmente l’utilizzo di una lacca leggera fissante. 

Questo taglio di capelli da uomo va benissimo specialmente per i mesi più freddi, si abbina bene alla stagione autunno inverno, che predilige tagli che coprano e tengono calda la testa.


Slicked Back Haircut – Taglio di capelli pettinati all’indietro 

Taglio realizzato da /Cut made by:Grave Tiger                      Instagram Pic Url: Slicked Back    L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Molti saranno stizziti nella scelta di questo taglio di capelli lunghi, comunemente conosciuti come a “leccata di mucca” o di “asino”.

La verità è che tutto ciò che richiama al passato, pensiamo ad esempio agli anni del boom economico, ossi agli anni 50 e 60, all’improvviso è ricoperto di un alone di mistero e fascino.

E dunque l’uomo cerca dei modelli del passato, dei riferimenti che giustifichino le sue scelte in materia di nuovi tagli di capelli e di acconciature. 

Pensiamo a dei divi iconici assoluti, del calibro di Humprhey Bogart, Marlon Brando e Cary Grant, capelli lunghi, pomatati e pieni di brillantina, magari con un leggero combover (riga laterale) fatto col pettine, ed erano pronti per entrare in scena. 

Dunque tutto ciò che in un certo senso richiama la tradizione e dei momenti “felici” e “spensierati” del passato, ci spinge in maniera curiosa a valutare certe tradizioni e acconciature sotto un’altra luce. 

Se poi non ti piace il distacco tra lungo e gelatino sopra e corto e rasato ai lati, puoi lasciarli lateralmente adeguatamente lunghi per dare al tuo taglio di capelli lunghi un sapore nostalgico e vintage.


Texurized Spiky Haircut – Taglio di capelli alla spina texturizzato 

Taglio spina texturizzato uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by:Le Sorelle Hair Design                                Instagram Pic Url: Texturized Spiky    L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Possiamo dire che sia la versione moderna del vecchio taglio di capelli alla spina, molto popolare tra il 2003 ed il 2008.

Ovviamente con le rivisitazioni del caso, le sfumature e le macchinette tagliacapelli sono molto più sofisticate e ricercate, oltre che a dare una svolta completa al tuo look, che appare più curato e giovanile. 

E’ un nuovo taglio di capelli che va tanto soprattutto a chi passa dai capelli lunghi a questi texturizzati alla spina.

Il motivo è chiaro: si diventa molto più giovani con questo taglio, anche se hai 35 anni e ti senti grande a causa della tua acconciatura di capelli, puoi sempre dare un restyling optando per una sfumatura media lateralmente (Mid Fade Cut) e in cima un look spettinato alla spina davvero “fresh”.

Immagino che in questi casi la paura principale sia quella di apparire troppo “ridicolo” magari agli occhi di un ragazzetto o adolescente, ma in realtà non è affatto così.

Lo stile non dipende dall’età anagrafica, ma da quella sensibile, che noi percepiamo per noi stessi, se ti senti un ragazzino, in quanto pieno d’energia e in forma perché non dovresti farti un taglio di capelli giovanile e alla moda?

Chi te lo vieta? La società? Ma la società non conta nulla, conta solo quanto ti senti a tuo agio con te stesso e con il nuovo taglio di capelli, questo è quanto.


Mohawk / Fauhawk Haircut – Taglio di capelli alla “moicana” 

taglio capelli moicana uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by:Ruci Barber                      Instagram Pic Url: Mohawk Cut       L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Il taglio di capelli alla moicana è tornato di moda come un ruggito degli Indiani d’America che difendevano ardetemente la loro patria. 

Chiunque scegla questa pettinatura di capelli corti sappia che serve avere un animo forte e menefreghista, spavaldo e coraggio, scevro da critiche ed occhiatacce. 

Non è un taglio di capelli sobrio, specialmente se radiamo i capelli laterali completamente a 0, è davvero un taglio netto, che non lascia spazio ad interpretazioni. 

E’ un taglio “Nudo e crudo” come direbbe lo Chef Rubio, o lo si ama o lo si odia, senza mezze misure. 

Ad esempio Radja Nainggolan, ex giocatore di Roma ed Inter ora a Cagliari, ha quasi sempre portato questo taglio alla moicana, seppur leggermente tendente allo stile “punk”.

Lui poi preferiva colorare le ciocche frontali lunghe in modo da garantire uno stile ancora più aggressivo e marcato. So che magari sarà un taglio di capelli per te totalmente strano e fuori dal mondo, ma con la giusta sfumatura e delle lunghezze non eccessive, anche un taglio maschile del genere può dire la sua tranquillamente. 

Se non altro è uno stile unico ed inconfondibile, e potrebbe diventare il tuo marchio di fabbrica personale. 


Drop Fade – Sfumatura a caduta

Sfumatura a caduta tagli capelli uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by: Corey Leonzio                                                      Instagram Pic Url: Drop Fade      L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

La sfumatura Drop Fade, è quella a caduta naturale, la consiglio se hai delle particolari sporgenze ossee, ad esempio nella zona della bozza occipitale, dove alcuni ragazzi/uomini per conformazione fisica ossea tendono ad avercela sporgente.

Con questo taglio “cadente” che segue il perimetro della testa in maniera soffice e morbida l’osso prominente della testa sarà coperto, come si copre di fogliame una roccia brulla. 

E’ un taglio particolarmente bello e piacevole in quanto sembra quasi confezionato su misura come pettinatura di capelli da uomo.

Ceasar Cut – Taglio di “Cesare”

taglio di cesare taglio uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by: Victoria Xavier Stylist                        Instagram Pic Url: Caesar Cut                         L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Quest’acconciatura basato su un taglio di capelli corti è costituita da frange abbastanza corte e disposte dritte in maniera orizzontale. 

I capelli sono tra di loro sovrapposti in maniera successiva, uno con l’altro ad una lunghezza che si aggira tra i 3 ed i 6 cm ( 1.5 – 2.5 pollici).

Il nome del taglio di capelli come puoi ben intuire è una dedica all’imperatore Tiberio Giulio Cesare, da non confondere col più noto Gaio Giulio Cesare.

L’immagine dell’imperatore era spesso associata a questa tipologia di capelli, da cui poi il nome dedicato. 

Nonostante si veda sempre più spesso in giro come pettinatura di capelli corti, è un taglio che si vedeva in maniera evidente durante il periodo degli anni ’90, soprattutto in Russia e nei paesi balcanici. 

Crew Cut – Taglio militare (Dell’equipaggio)

taglio militare tagli uomo 2019

Taglio realizzato da /Cut made by:Will Correa                                                       Instagram Pic Url: Crew Cut          L’immagine è a solo scopo rappresentativo, tutti i diritti spettano al proprietario di questa foto.

Nasce negli Stati Uniti ed è uno dei tagli più popolari in America, in quanto ha dalla sua una gestibilità illimitata (corti e facilmente lavabili ed asciugabili) e sono anche molto mascolini.

La squadra di football americano dell’università di Yale nel 1895, diede vita a questo taglio di capelli, più che centenario, che verrà utilizzato in futuro da allora per i prossimi 70 anni, riscuotendo un grande successo.

Fu poi riproposto e preso come modello valido per le Forze Armate degli Stati Uniti, diventando un esempio anche per le altre forze armate in Europa. Lo stesso vale in Italia dove ormai è prassi richiedere un Crew Cut o Military Cut prima di aderire alla Ferma Prefissata Volontaria.

Se cerchi un taglio comodo, che puoi realizzare anche te stesso fai da te, questo è sicuramente il più semplice e facile da realizzare.

Tuttavia anche sfoderare quest’acconciatura di capelli corti nonostante non si appartenga ad alcuna forza armata è del tutto comune ed apprezzabile, non c’è una regola specifica.

Sono i tagli da uomo 2019 che ti consiglio e che reputo i migliori, tuttavia molto dipenderà dai tuoi gusti, spero che combaciano e siano vicini ai tagli di capelli che a te piacciono. Fammi sapere quale taglio tra questi preferisci tra questi!

Taglio capelli uomo: capelli lunghi o capelli corti?

Capelli corti uomo: a chi stanno meglio? 

I capelli corti in un uomo stanno meglio a chi ha una forma del viso quadrata, ho almeno con dei lineamenti davvero ruvidi e decisi. Vanno bene dunque per chi ha il viso quadrato gli undercut, o meglio le sfumature basse con un accenno di ciuffo che si corica da un lato.

Lo stesso vale per chi ha un viso molto esagonale, con molti spigoli e dunque tipo a diamante, vanno benissimo per le tendenze 2019 i tagli corti. 

Capelli lunghi uomo: a chi stanno meglio?

I capelli lunghi che fanno parte de le tendenze capelli di questo 2019: sono il pompadour o il quiff, ossia due varianti di un taglio capelli uomo con un ciuffo in bellavista.  Stanno meglio a chiunque abbia una forma della testa triangolare, rettangolare o ovale. 

 

Leave a Reply