Shampoo Anticaduta: ecco perchè scegliere Mroobest

La caduta dei capelli nell’uomo è un evento che colpisce all’incirca l’80% della popolazione maschile, una volta superata la soglia dei 18 anni: un buon inizio per contrastare il fenomeno di diradamento e stempiatura capillare è quello di scegliere il miglior shampoo anticaduta a disposizione.

Sebbene in alcuni casi, come quelli di AGA o Alopecia Androgenetica Ereditaria non esistano grossissime soluzioni, a parte il Minoxidil e la Finasteride, riconosciute in ambito medico per combattere la calvizie, se il tuo problema è legato alla cura dei capelli, lo shampoo giusto potrà darti un’enorme mano in questo senso.

La causa della caduta dei capelli

shampoo anticaduta e caduta dei capelli

 

Alla base di una caduta dei capelli, ci sono diversi fattori incidenti, tra i quali troviamo:

  • Eccesso di DHT prodotto: Quando sul cuoio capelluto rileviamo, in maniera sproporzionata quantitativi di diidrotestosterone o DHT, significa che molto probabilmente è questa la causa da ricondurre alla nostra caduta di capelli. Il DHT è un metabolita, ossia un prodotto del metabolismo del testosterone nel nostro circolo sanguigno, grazie all’enzima 5-alfa reduttasi, che avvia e finalizza questo metabolismo. Legandosi al bulbo pilifero il capello verrà completamente atrofizzato. In questo caso difficilmente il miglior shampoo anticaduta potrà fare molto. E’ questo il caso nel quale c’è bisogno di terapie mediche topiche, consigliate solo ed esclusivamente da un tricologo però esperto in Dermatologia.
  • Ereditarietà: Come nel caso dell’eccesso di DHT, anche per l’ereditarietà c’è ben poco da fare a parte ricorrere al trapianto dei capelli o alle cure DHT-bloccanti. Solitamente è usanza controllare nella parte maschile dell’albero genealogico materno, dunque nonno o zii e fare un prospetto abbastanza accurato della propria condizione capillare.
  • Stress: E’ fondamentale se non importantissimo riposare correttamente, infatti dormire le fatidiche 7-8 ore al giorno sembrerebbe abbassare in maniera cospicua i livelli di cortisolo nel sangue, al quale corrisponde anche uno stato di stress maggiore. Lo stress peggiora ed accelera il processo di calvizie, dunque prima di scegliere il miglior shampoo anticaduta assicurati di dormire a sufficienza.
  • Anemia: Non poter trasportare alla chioma sangue ossigenato a causa di una carenza di ferro avrà come risultato un assottigliamento ed un diradamento dei capelli davvero importante. Sotto consiglio medico assumi degli integratori che annoverino la presenza di questo minerale preziosissimo, non solo per combattere la calvizie.

Mroobest - Shampoo Anticaduta

Mroobest - Shampoo Anticaduta
487 Recensioni
Mroobest - Shampoo Anticaduta
  • Shampoo senza SLS e SLES: Lo shampoo anticaduta della Mroobest è ideato appositamente per quegli scalpi più facilmente irritabili dall'uso di detergenti aggressivi
  • Ingredienti totalmente naturali: Sappiamo bene quanto sia importante scegliere solamente che siano al 100% compatibili con il nostro cuoio capelluto, non per questo è il miglior shampoo anticaduta
  • Aiuta contro il diradamento: Se invece il problema principale è un accenno di Alopecia Androgenetica e noti che i tuoi capelli si stanno assottigliando, corri ai ripari e scegli questo shampoo naturale.

Gli elementi che saltano subito all’occhio, quando selezioniamo il miglior shampoo anticaduta riguarda gli elementi naturali, che dovrebbero agire da curativi per combattere efficacemente la calvizie. I primi che compaiono nell’INCI dello shampoo anticaduta Mroobest sono proprio queste.

Applicazione dello shampoo

  1. Inumidisci e bagna i capelli in maniera approfondita, assicurandoti di idratare i capelli dalle radici fino al fusto, in modo da permettere al capello di ammorbidirsi.
  2. Prendi dagli 8-10 ml di shampoo anticaduta Mroobest ed applicalo sullo scalpo, avendo la premura di massaggiarlo per bene in modo che faccia un buon quantitativo di schiuma detergente.
  3. Massaggia le radici del capello per 2-3 minuti con i polpastrelli delle tue dita, facendo attenzione a non pizzicarti con le unghie involontariamente.
  4. Lascia agire per 3-4 minuti.
  5. Risciacqua con acqua tiepida il tutto.

Ingredienti naturali dello shampoo

Curcuma Phaeocaulis Extract

Curcuma shampoo anticaduta

L’estratto di Curcuma Phaeocaulis è un’erba medicinale cinese molto popolare, che vanta tantissime proprietà, tra cui quelle più importanti:

  • Addensanti e rinvigorenti: combatte l’assottigliamento capillare grazie ai numerosi polifenoli naturali contenuti nella Curcuma
  • Anti-batteriche: Grazie alla presenza di antiossidanti che fungono anche da shampoo-antibatterico, inoltre il proliferare di sostanze funginee rende la cute secca e disidrata. Questo a causa delle poche vitamine e dei pochi minerali che giacciono sulla superficie cutanea e che per di più vengono inglobate ed assorbite dai funghi circostanti. E’ importante dunque scegliere uno shampoo dalle buone capacità anti-funginee ed anti-micotiche.
  • Anti-allergeniche: è una sostanza che possiamo applicare sulla totalità delle cuti senza avvertire fastidi o pericoli di sorta, questo perché stiamo parlando di uno shampoo anticaduta prevelentemente composto di ingredienti naturali e salutari.

Polygonum Multiflorum

Polygonum Multiflorum shampoo anticaduta

 

Uno studio scientifico, del Collegio di Farmacia di Daejeon (Corea del Sud) è stato condotto riguardo all’efficacia dei costituenti della radice del Polygonum Multiflorum (Falloppia Multiflora) o He Shou Wu, mostrato degli importanti risvolti per contrastare la caduta dei capelli.

La traduzione dal cinese di He Shou Wu significa letteralmente “Il Signore Wu ha sempre i capelli neri” per mostrare gli incredibili risultati anche nell’oscurire i capelli bianchi in maniera del tutto biologica.

Una molecola specifica, chiamata Toracrisone, isolata dalla radice di Polygonum Multiflorum da un estratto al 70% di etanolo, e secondo queste indagini condotte in Corea promuoverebbero la crescita dei capelli in vivo ossia su cellule epidermiche.

Questa molecola, il Toracrisone si è mostrata la più attiva nel reagire con la DPC o anche chiamata papilla dermica, relativa ai follicoli piliferi del cuoio capelluto.

Addirittura, sempre scientificamente parlando, tra i 10 composti del Polygonum evidenziati, il numero 2 ha indotto un maggior aumento a livello numerico del DPC, maggiormente di quanto sarebbe avvenuto utilizzando il Minoxidil. Un risultato strabiliante, e che non tutti conoscono.

Ma in sintesi quale azione svolge quest’erba naturale cinese nel nostro shampoo anticaduta?

La Falloppia Multiflora contiene:

  • Procianidina B2: Delle sostanze flavonoidi che, secondo alcuni studi sarebbero in grado di promuovere ed accelerare la fase anagen (nascita) del capello, ma addirittura prolungarla, favorendone una crescita naturale e regolare. Proprio la B2 sembrerebbe rigenerare in maniera definitiva il cuoio capelluto, grazie alla sua potente azione topica.
  • Zinco in quantità esorbitanti: Stabilizza ed armonizza le funzioni delle ghiandole surrenali e del sistema endocrino, contenendo per l’appunto Zinco, elemento salutare per i capelli,per un quantitativo circa 10 volte superiore rispetto ad altre erbe e spezie naturali. Agendo sulle ghiandole surrenali abbassa di conseguenza i livelli di stress e cortisolo, che è positivo per mantenere i capelli lucenti ed in salute.
  • Sostanze anti-ossidanti: Stiamo parlando di una radice ancora non del tutto esplorata, con un potenziale infinito, in uno studio condotto su persone con capelli bianchi, sulle 36 totali 32 hanno mostrato degli invertimenti di colorazione, da grigi a pigmentati nuovamente, una percentuale del 88,9 % di riuscita. Un risultato strabiliante, anche se non si conoscono perfettamente i meccanismi ed il perché dietro questo avvenimento.

Zingiber Officinale Extract

Estratto officinale di zenzero

Lo “Zingiber Extract” o “Estratto di Zenzero” non ha riscontrato efficaci risultati per quanto concerne la caduta dei capelli, in quanto non ci sono evidenze scientifiche che lo regolano in merito, tuttavia viene adoperato per le sue proprietà anti-infiammatorie ed anti-batteriche.

Specialmente utile risulta nei casi di eczema, prurito e forfora nei capelli, dato che una diretta conseguenza di una forte infiammazione del cuoio capelluto può portare molte volte alla caduta dei capelli.

Dunque con lo zenzero noi andiamo a mitigare e ad ammorbidire quelle che possono essere le infiammazioni o i rash cutanei generati da un caso di eccessivo rossore o forfora dei nostri capelli. Nulla di cui preoccuparsi, esistono shampoo anti-forfora specifici per questo.

Gleditsia Sinensis Extract

L’estratto della Gleditsia o Robinia Pseudoacacia è un legume, originario di molte regioni del Sud Est Asiatico, e, i loro baccelli essiccati contengono notevoli percentuali di saponine, non per questo è stato per circa 2000 anni l’ingrediente prinicipale per gli shampoo formulati nel Sud-Est asiatico. 

Proprio i baccelli essicati, poi tritati e ridotti in polvere vengono utilizzati come “tensioattivo vegetale” per poi essere sostituito nel 1970 dall’arrivo degli shampoo “commerciali”.

Le proprietà della Robinia Pseudoacacia sono:

  • Anti-Micotica: Combattere e ridurre sensibilmente la presenza di funghi e miceti sul cuoio capelluto. Un esempio banale di funghi è la Malassezia Furfur, responsabile di: Forfora, arrossamento cutaneo e prurito. Appplicando a livello topico la pianta della Gleditsia tramite questo shampoo anticaduta potrai constrastare la presenza di funghi e la conseguente infiammazioni e caduta dei capelli.
  • Rivitalizzante per le ghiandole sebacee: Le ghiandole sebacee sono preposte alla produzione di sebo naturale, ma quando è in eccesso può provocare capelli grassi, unti e dall’aspetto assottigliato. Poni fine a questo inestetismo del cuoio capelluto scegliendo uno shampoo anticaduta contenente Gleditsia Sinensis. Inoltre donerà alla tua chioma un aspetto lucente e vivo, quasi come se tornassi indietro nel tempo, quando avevi 20 anni!
  • Previene e stimola la crescita dei capelli: Non a caso le donne provenienti dalla Cina o dal Vietnam abbiano delle chiome folte e lunghissime, grazie anche all’utilizzo di piante ed erbe dall’elevate efficacie curative.

Pantenolo o Provitamina B5

Il pantenolo è un alcool il cui principio attivo, nella formulazione di shampoo e balsami contribuisce nel rendere i capelli lucenti ed elastici, infine migliora l’idratazione, riduce il prurito e l’infiammazione della pelle.

Serve inolte a migliorare la guarigione delle ferite epidermiche, come escoriazioni, tagli, micro-lesioni ed eventuali scottature causate dai raggi solari.


Componente chimica

Componente chimica shampoo anticaduta

Cocamidopropyl Betaine: E’ una miscela di tensioattivi anfoteri, di origine prevalentemente vegetale ed al 100% biodegradabili, vengono in genere prelevati da olio di cocco ed olio di palma. Noti per la loro buona tollerabilità sul cuoio capelluto, hanno un buon potere schiumogeno e detergente. E’ usato come tensioattivo dolce per pelli sensibili, dunque lo si trova maggiormente negli shampoo per bambini.

Cocamide MEA: E’ un agente emulsionante, serve a dare allo shampoo anticaduta Mroobest la sua texture cremosa e compatta, per una migliore propagazione sullo scampo durante lo shampoo.

Cetearyl Alcohol: E’ un alcole grasso di origine vegetale, utilizzato come emolliente, mantenendo lo shampoo idratato ed umido, per evitare che vada a male, oltre che a mitigare l’arrossamento o lo stato di infezione generale. Il CIR nel 2008 ha concluso che si tratta di un elemento sicuro.

Hydrolyzed Keratin: La cheratina idrolizzata ha origine animale e deriva principalmente dal manto lanoso della pecora, leviga ed idrata la cuticola dei capelli.

Piroctone Olamine: E’ utilizzato come conservante per le sue proprietà antifungine, come ad esempio controllare la produzione di sebo e forfora. Deve e viene regolamentato seguendo le restrittive normative europee in merito.

Polyquaternium-10: Tensioattivo cationico, adoperato come anti-statico e filmogeno negli shampoo anticaduta trova ampia applicazione, tende a sosituire interamente l’azione dei siliconi e dei preservanti.

Perfume: La fragranza stessa dello shampoo.


Fonti per le ricerche scientifiche:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21419834

https://naturequeenbeauty.com/blogs/news/grow-your-hair-faster-with-these-4-herbs

https://incibeauty.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.