Profumi Versace da Uomo: Top 10 al 2022

Profumi Versace da Uomo: Top 10 al 2022


L’azienda che prende il nome dal suo ideatore, Gianni Versace produce straordinare fragranze, potenti, maschili, che faranno da cassa di risonanze al tuo modo di agire, di essere e di interpretare la vita.

Scopri la Top 10 dei Profumi Versace da Uomo migliori, aggiornata al 2022, sono sicuro che alcuni di questi esemplari già li conservi gelosamente ed altri saranno piacevoli sorprese.


Top 10 Profumi Versace da Uomo al 2022

1. Eros

Versace Eros


Questo profumo di Versace, chiamato Eros è dolce ma fresco, maschile ma giocoso.

So che tantissimi esperti di fragranze lo chiamano (non a caso) un profumo da discoteca, ma puoi onestamente indossarlo quasi ovunque nei miei occhi se applicato correttamente per la situazione.

Sono un ragazzo abbastanza giovane e l’unica cosa che vorrei fosse diversa in questa fragranza è il numero di persone che la possiedono perché la possiedono davvero in tanti).


I sentori dolci, di vaniglia sono davvero forti, quindi non lo consiglierei a chi non piace l’aroma della vaniglia. Ciononostante è una profumazione anche agrumata e fresca ma succosa.

L’apertura è forte e ottieni immediatamente quella nota agrumata anche con la vaniglia, ma il fondo mentre il profumo si sviluppa è semplicemente fantastico.

Così ricco e dolce e la fava tonka traspare davvero e lo fa percepire come se fosse un profumo quasi commestibile e decisamente ricco e lussuoso.

È un profumo giovanile, versatile: da acchiappo!



2. Pour Homme Oud Noir

Versace Pour Homme Oud Noir Recensione

Lo so, quando parliamo di Oud, tutti si aspettano delle somiglianze più o meno spiccate con un altro gioiello Oud Wood di Tom Ford: le tue aspettative non saranno deluse, hanno qualcosa che li accomuna.

L’apertura frizzante, agrumata ed energetica di Versace Pour Homme Oud Noir è davvero simile a quella di Oud Wood.

Non riesco davvero a tramutare l’odore mascolino, misterioso e magnetico di questa fragranza a parole.

Si presenta come un odore di legno speziato, scuro, resinoso, ma estremamente pulito.

L’aggiunta di quelle “note spicy” credo lo rendano… beh, decisamente bollente e piccante.

Ma l’Oud presente in questo Pour Homme Oud Noir è un elegante, pulito, scuro e leggermente sporco. Ma non come una sporcizia da cortile oppure fangosa.

È come un odore di legno quasi… sudato, consumato, ma che mantiene un liquore resinoso fantastico.


3. Eros Flame

Versace Eros Flame

Più piccante e più caldo di rispetto al tradizionale Eros Blu, e con prestazioni assolutamente migliori.

Li posseggo entrambi e stravedo per entrambi, ma per me non devono essere indossati allo stesso modo.

Eros Blu è più giocoso e flessibile, si adatta a più occasioni e condizioni meteorologiche, mentre Eros Flame è un po’ più maturo.

Apertura agrumata-speziata, che poi si asciuga in un bel caldo profumo di rosa legnosa.

Trovo che sia più appropriato per il clima più freddo, e penso invece che potrebbe diventare stucchevole con un clima più caldo e umido.

In termini di longevità, Flame vince a mani basse. Ho indossato Flame ad un evento ieri e la mia fidanzata ha detto che ora riesce ancora a sentirne l’odore addosso.

Nel complesso, se ti è piaciuto o hai Eros versione Blu, e stai cercando qualcosa che condivida lo stesso DNA ma abbia un’atmosfera diversa (e non sei molto esigente sul fatto che la menta sia per forza presente), allora questo potrebbe essere il tuo personale Eros.


4.  Pour Homme

Versace Pour Homme EDT 100 ml

Ambrato, muschiato, floreale ed agrodolce. Maschile e meraviglioso. Così ben amalgamato, così versatile.

Generico? No, molte fragranze odorano come singole parti nel complesso di questo profumo, ma questo nettare fragrantico è un capolavoro.

Il ragazzo che indossa questo profumo è abbronzato, sorride, mantiene la porta agli estranei. Non è timido ma non disdegna attenzioni.

Tutte le mamme lo vogliono a cena e lui è l’uomo che le casalinghe trascurate vorrebbero fossero il loro marito.

Si accorge quando una donna perde peso o cambia il colore dei capelli e glielo fa notare. Ricorda i compleanni e il modo in cui alle persone piace preparare il cibo.

2 spruzzi su ogni clavicola idratata ti daranno oltre 2 ore di succosa proiezione floreale e 4-5 in più di profumo di pelle di ambra e legno di muschio.


5. The Dreamer

Versace The Dreamer Migliori Profumi Versace

Un profumo dalla natura Dandy, che sa di primavera, di giornate fresche e ventose, ma non di quel vento freddo e pungente, bensì quello caloroso, che scalda il cuore e scatena la pelle d’oca.

The Dreamer inizia dolcemente e gradualmente si asciuga fino a diventare un caldo profumo legnoso.

Le note di testa includono salvia sclarea, lavanda e mandarino.

Il cuore (che sembra essere ciò a cui la maggior parte delle persone si oppone) è una combinazione di geranio, rosa e tabacco.

Tuttavia, il tabacco è più appena raccolto e più nitido di quanto normalmente si annusi nelle colonie. È uno strano abbinamento?

Sì, ma penso che il risultato finale sia comunque apprezzabile: sofisticato, classico e un pò snob.

Le note di base invece sono quelle di fava tonka e cedro.


6. Dylan Blue

Versace Dylan Blue Recensione

Profumo superbamente speziato, muschiato, esageratamente maschile che mette darà virilità e potenza se indossi questo portento durante i mesi più caldi.

Ha quella speziatura da vecchio stile da uomo, che punge il naso in un modo piuttosto piacevole, combinato con il muschio crea una combinazione piuttosto unica.

La longevità di questo Dylan Blue è assolutamente pazzesca, un paio di volte l’odore di me l’ho ancora sentito addosso dopo un giorno, quindi questo dovrebbe dirti abbastanza.

Ma non dimentichiamo che questo è un “Blue Aquatic” e offre quell’immagine, forse anche oltre in alcuni aspetti.

Per il prezzo non puoi davvero ottenere niente di meglio se vuoi; Potente profumo acquatico maschile, liscio, dall’odore fresco per il clima estivo/caldo.

Se riesci a evocare un’immagine nella tua mente degli antichi bagni greci, questo è esattamente ciò che invoca questo profumo: austero, serio e monumentale. Vale la pena averlo nella tua collezione, anche se utilizzandolo con parsimonia.


7. Blue Jeans

Versace Blue Jeans

Blue Jeans di Versace è una fragranza maschile, aromatica e talcata. Nel complesso è un bel profumo, si apre con note di muschio, tonka e legnose.

Quando i sentori iniziali Blue Jeans iniziano a depositarsi sulla pelle, ecco che prevalgono le note di salvia ed eliotropio.

Durante il dry down le note diventano sempre più floreali con sfumature di muschio e vaniglia. Non percepisco molto bene le note agrumate in questo frangente intermedio.

È una fragranza piacevole e suadente, non una fragranza dall’effetto “wow” ma un profumo aromatico maschile standard ed apprezzabile che risulta ragionevolmente versatile e adatto alla maggior parte degli ambienti.

Blue Jeans sarebbe un buon profumo ideneo per l’uso quotidiano al lavoro, ecc.

La longevità è ordinaria, otterrai circa 3-4 ore di longevità con un leggero spruzzo.

Una fragranza accettabile e ben formulata, qualcosa che indosso e dimentico quindi non è particolarmente eccitante ma qualcosa di ragionevole da raggiungere quando non hai voglia di pensare troppo al profumo che vuoi indossare.


8. Versace Man Eau Fraîche

Versace Man Eau Fraiche

Questo è un profumo semplice che è davvero facile da indossare, ma è abbastanza complesso da non risultare noioso e generico.

Versace Man Eau Fraiche si apre con un accordo di agrumi tagliente, vivace ed edificante, con limone, bergamotto e carambola.

Per me la numero uno di quelle note è la carambola (nessun gioco di parole). Il luogo in cui sono cresciuto era considerato piuttosto esotico, quindi ho ricordi vividi del suo odore unico.

Quando ho provato Man Eau Fraiche, la nota di carambola si è subito distinta e ha reso la fragranza molto più unica rispetto ad altre profumazioni prodotte da Versace.

Questo grande accordo agrumato è completato da alcune note muschiate, legnose e leggermente speziate, in quest’ordine.

Nel complesso Versace Man Eau Fraiche è una fragranza leggera, fresca, frizzante e agrumata che profuma come una rilassante vacanza estiva in una bella piscina in un paese tropicale.


9. L’Homme

Versace L'Homme Recensione

Se vuoi conoscere i profumi della vecchia scuola, in particolare quelli degli anni Ottanta, questa è la tua prima e preferita scelta, ovvero Versace L’Homme, un classicone senzatempo.

Un’apertura molto forte di agrumi e pesantemente limone, poi si calma in un profumo verde e garofano, seguito dal tradizionale muschio di quercia, cuoio e un po’ di legno.

La fragranza diventa più morbida e più maschile.

La versione che ho è una produzione del 2012, una bottiglia dal design classico semplice ed elegante, che mostra la sua storicità e tradizione.

La longevità è molto buona, fino a 10 ore, il sillage è buono per più di 3 ore.

Un profumo molto economico, di buona qualità e di una casa madre eccellente, e che sono certo piacerà agli amanti dei profumi classici. Non perdere l’occasione di provarlo!


10. Man

Versace Man Recensione

Coinvolgente. Un inebriante tabacco ambrato allo zafferano.

Versace Man è protagonista di un’elegante nota cremosa di tabacco. È un tabacco caldo e legnoso che ricorda The Dreamer o Tobacco Vanille, che richiama vagamente al tabacco da pipa o il tabacco da arrotolare Bank, piuttosto che una foglia di tabacco erbaceo à la Creed Tabarome.

Lo zafferano aggiunge un calore speziato-floreale, il cardamomo aggiunge un pizzico di spezie, su un’ambra legnosa resinosa di per sè persistente.


Non sono esattamente sicuro di cosa sia il legno di cashmere. Qualcosa a che fare con il cashmeran, forse?

Così accattivante, quasi da far venire l’acquolina in bocca, Versace Man mi fa pensare a un tabacco biondo caramello salato secco, come un buon tabacco della Virginia. Pazzesco.


Commenti (2)

  1. La fragranza perfetta per un uomo sobrio non può essere altra che Versace Eros. La combinazione di limone, menta, geranio, cedro e vetiver rende la fragranza davvero maschile, forte e indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.