Merkur 42C (1904): il rasoio per principianti entry-level

Il rasoio di sicurezza Merkur 42C 1904 è un closed-comb, ossia a pettine chiuso che si contraddistingue per la delicatezza e leggiadria con le quali rade i peli della tua barba. 

Ovviamente niente è possibile senza una previa ed adeguata insaponatura,con un buon sapone da barba, che consentirà di ammorbidire e disciplinare i peli della barba alla rasatura tradizionale. 

Rispetto alla versione Merkur 42C open-comb a pettine aperto, garantisce una protezione e sicurezza maggiore, grazie soprattutto alla minor esposizione della lametta verso l’esterno.

Vedrai in questa recensione, in maniera breve e concisa le recensioni, le opinioni ed i consigli su questo bellissimo e retrò modello di casa tedesca Solingen.


Merkur 42C 1904 - Rasoio di sicurezza

Merkur 42C 1904 - Rasoio di sicurezza
14 Recensioni
Merkur 42C 1904 - Rasoio di sicurezza

  • Finiture perfette e dettagliate: Il manico è davvero bellissimo e lavorato finemente, con nessun errore di allineamento o filettatura
  • Il rasoio di sicurezza per principianti: Il Merkur 42C è la scelta vincente se hai voglia di utilizzare un rasoio Double Edge di sicurezza per la prima volta
  • Permette errori anche grossolani: Se sei alle prime armi e per sbaglio utilizzi un angolo di taglio sbagliato ti accorgerai di come sia quasi impassibile l'imprecisione sulla tua pelle.

Recensione del Merkur 42C (1904) 

Il rasoio di sicurezza Merkur 42C è di tipo DE (Double Edge) a 3 pezzi, molto semplice da armare e non regolabile. Potremmo definirlo un rasoio di sicurezza “light”, in quanto coi suoi soli 70 grammi è davvero un peso piuma nel mondo del wet shaving.

Con una lunghezza complessiva di 8 cm, rispetto ad altri rasoi come il Muhle R41 è davvero compatto e mini nel formato, molto pratico per mani medio-piccole. 

Design e materiali costruttivi del Merkur 42C

Merkur 42C 1904 recensione

La qualità del manico è indiscutibile, una lavorazione curata nei dettagli e precisa. Sono assenti irregolarità o lacune nelle lavorazioni di allineamento del rasoio o di filettatura. 

La presa del manico del Merkur Solingen 42C potrebbe essere un elemento destabilizzante nella scelta, in quanto non è sicuramente il punto di forza dell’intero arnese.

Nonostante tutto però si comporta egregiamente, e con la giusta presa non sfugge dalla mano durante la sbarbata.

 E’ sicuramente un rasoio di sicurezza (safety razor) dal facile utilizzo, specialmente per principianti e neofiti che si cimentano nella rasatura bagnata. 

Come rasoio sulla cute è delicato e gentile, che lo rendono di facile manutenzione ed utilizzo per chiunque si appresti ad usarlo.

Peso non eccessivo e lamette da barba da abbinare

Il peso non elevato dovrebbe aiutare nel lasciarlo scorrere sulla cute in maniera naturale, quasi come un flusso continuo e delicato sulla barba incolta da radere. Un peso che è ben bilanciato e consente di avvertire in maniera distinta quando e come agire sulla pelle e sui peli da tagliare.

Perdona quasi il 100% degli errori, dunque è l’entry-level che serve a chiunque inizi nel mondo della rasatura tradizionale. 

Per sfruttare al massimo la potenza radente di questo rasoio consiglio di abbinarlo a delle lamette abbastanza affilate, come le Kai o le Wilkinson.

Come livello di aggressività e di esposizione della lama è superiore al Gillette Tech, ed è il motivo per il quale è davvero valido per radere pelli che tendono ad arrossarsi e sensibili. 

Un richiamo al passato dei rasoi di sicurezza

Il design di questo rasoio di sicurezza Merkur 42C è un forte richiamo al passato, come ad esempio lo è il rasoio Apollo dei primi anni del 1930-1940.

Presuppongo che il nome stesso derivi o si rifaccia ai primi rasoi di sicurezza che venivano immessi sul mercato nel 1900, o quantomeno che ne ricalca le linee stilistiche. 

Costruzione e design Merkur 42C 1904

Un esempio di rasoio prodotto nel 1904 è il primo esemplare in assoluto, prodotto da Gillette, ma che non somiglia molto come stile e design, sicuramente il nome si riferirà comunque a rasoi del passato. 

Lo stile è perfetto se ami la corrente artistica dell’art déco, fenomeno che ebbe vita breve, dal 1919 al 1930, ma che continua ancora ad ispirare tutt’oggi con le forme geometriche astratte e futuristiche. 

Percepisci quasi, con questo Merkur 42Cdi stringere tra le mani un prodotto d’altri tempi, come recita appunto il nome un pezzo storico nella rasatura mondiale.

Aggressività e livello di profondità della rasatura

Il mio consiglio, per far lavorare al meglio questo rasoio è quello di applicare prima una bella crema mandorlata, o comunque a base grassa, che idrati e nutri a fondo la cute, prima di prepararla alla rasatura. 

Molta attenzione e cautela mi raccomando nell’applicare la minor pressione possibile, e nel stendere per bene pelle, tenendola bella tesa ed elastica, in modo da facilitare la fuoriuscita del pelo da asportare.

Si comporta bene sia nel WTG (With The Grain), ossia radendo nel verso del pelo, che nell’ XTG (Across “X” The Grain) ossia diagonalmente, regalando infine una pelle liscia e ammorbidita.

Ha una cesellatura che richiama molto lo stile classico dei rasoi, dalla forma esagonale molto gradevole dal punto di vista estetico. Notevole anche la qualità della nichelatura, che sul viso è davvero morbida.

Perché acquistare un rasoio Merkur 42C 1904

Le rasature che ti concederai con il Merkur 42C saranno sempre delicate e dolci, grazie anche alla qualità della lega di Zamak e Nichel, materiali dei quali è composto il rasoio di sicurezza di casa tedesca Solingen. 

E’ un rasoio vintage dalle ottime qualità di rasatura, ad un prezzo modico, in quanto il Merkur 42C 1904 costa intorno ai 25-30 euro e non deluderà affatto le aspettative, specialmente quelle legate alla sua aria vintage. 

Da tenere in conto anche la possibilità di renderlo un “rasoio pocket”, da portare in viaggio, date le dimensioni molto striminzite e leggere.

Pros
  • Esposizione della lama minima: un pregio per i principianti alla rasatura tradizionale

  • Spazio tra lametta e testina irrilevante: diventa difficile tagliarsi o irritare la cute

  • Rifiniture e dettagli di lavorazione eccellenti, vera qualità teutonica

Cons
  • Per rasature più profonde ma anche esperte, conviene virare su rasoi più maturi

Leave a Reply