J.Cole il rapper immerso nel suo Cole World

J.Cole: il rapper immerso nel suo Cole World

Jermain Lamarr Cole alias J.Cole è uno dei migliori rapper della scena Hip-Hop mondiale ed il perchè è chiaro: testi articolati, musica splendidamente arrangiata ed una vera e propria vocazione per il “mic”. È anche cantautore e produttore.

E’ nato a Francoforte sul Meno il 28 Gennaio 1985 (attualmente ha 35 anni) ma ha speso la maggior parte della sua vita e carriera artistica negli Stati Uniti d’America.

Sebbene non sia più un novellino nel mondo del rap, sale alla ribalta relativamente tardi, il 27 Settembre 2011 a 26 anni pubblicando il suo album debutto in studio “Cole World: The Sideline Story”. Il debutto di J.Cole è stato straripante, primo posto nella Billboard 200 ed è stato inoltre certificato platino dalla RIIA “Recording Industry Association of America”, in quanto a Dicembre 2016 risultavano vendute 855,000 copie negli US.

Biografia di J.Cole

J.Cole Biografia
Immagine fornita da: instagram.com, @fortheloveofjcole Profilo verificato: @realcoleworld

Situata nell’Ex Germania dell’Ovest, la città di Francoforte sul Meno è una base militare statunitense sita su territorio tedesco, questo perchè il padre di J.Cole, afroamericano prestò servizio militare nello United States Army in Germania.

Qui conobbe la sua futura moglie e mamma di Jermaine Lamarr Cole, Kay Cole, che lavorava invece come postina presso lo United States Postal Service.

Appena nato, ad 8 mesi si trasferì con la sua famiglia a Fayetteville, in Carolina del Nord, dove viene cresciuto da sua madre, suo zio e suo cugino.

Il padre ha lasciato la sua famiglia quando J.Cole era ancora piccolissimo, ed inoltre lo stesso J.Cole ha un fratello maggiore di nome Zach Cole.

Come sempre l’ambiente nel quale un’artista cresce risulta fondamentale nelle influenze, artistiche e stilistiche dello stesso.

  • Nome di nascita: Jermaine Lamarr Cole
  • Data di nascita: 28 Gennaio 1985
  • Conosciuto come: Cantante, rapper
  • Segno zodiacale: Acquario
  • Nazionalità: Metà Tedesco e Metà Americano (Nato a Francoforte però vive a Fayetteville)

J.Cole in un’intervista ha sottolineato come lui non si senta esattamente una persona bianca, in quanto si sente più vicino alle problematiche e alle lotte sociali delle persone di colore.

“Mi hanno sempre trattato come una persona, perché questo è il colore della mia pelle, ma questo non necessariamente sotto una luce negativa“.

Jermaine Lamarr vanta comunque un retroterra musicale, in quanto suonava era primo violinista alla Terry Sanford Orchestra fino al 2003. Le influenze di strumenti a corde come i violini sono sempre evidenti nella stragrande maggioranza dei suoi album in studio. Ha anche seguito lezioni  di chitarra dal maestro Mark Ebert.

Però, tra le passioni di J.Cole troviamo alle prime posizioni il Rap ed il Basket, ed inizia a buttare giù i suoi primi versi a soli 12 anni. Fu nel 2000, a 15 anni che J.Cole vide nella musica Rap una vera e propria opportunità di vita, per trasformarla in una vera e propria professione.

Il primo nome artistico che ha avuto era quello di “Blaza” successivamente diventato “The Therapist”, ed ha fatto parte anche di un gruppetto Hip-Hop i “Bomm Sheltuh”, che vantano anche la presenza di altri rapper come Nervous e FilthE Ritch. La sua prima apparizione risale al 2009, nell’album di Jay-Z  “The Blueprint 3”.

Peso e Altezza

Peso e altezza J.Cole
Immagine fornita da: instagram.com, @fortheloveofjcole Profilo verificato: @realcoleworld

J.Cole è abbastanza alto, circa 1,88 m con un peso di 84 kg, ha una struttura fisica veramente importante ed ha un’acconciatura molto particolare, con dei Dreadlocks.

Jermaine Lamarr ama indossare delle semplicissime t-shirt con colori neutri. Cole ha uno stile di barba diverso con i peli lunghi sul mento e relativamente corti vicino alle guance. J è un grande amante delle sneaker e ora lo vedremo indossare la gamma di scarpe Puma, dato che ha stretto con il brand tedesco un contratto pluriennale.

Origine del nome

In realtà non sono presenti tantissime spiegazioni, semplicemente è l’abbreviazione del suo nome originale, ovvero Jermaine Cole, che, con la J puntata diventa J.Cole.

Curiosità riguardanti J.Cole

Curiosità su J.Cole
Immagine fornita da: instagram.com, @fortheloveofjcole Profilo verificato: @realcoleworld

L’amore per la cultura e la musica Hip-Hop esplose quando sua madre Kay, durante un Natale gli regalò un Ensonic (ASR-X), un sintetizzatore elettrico che gli permetteva di tagliare, incollare e modellare tracce musicali a suo piacimento.

Un meraviglioso retroscena consiste nella promessa da parte di J.Cole a sua madre di pagare il prossimo dei vestiti per conto suo, senza gravare sulla stessa, e di non desiderare un altro regalo per il Natale successivo, saltando inoltre il camping della prossima estate. Direi che fu un acquisto più che mai azzeccato.

Si è diplomato alla High School con un’eccellente voto di 4.2 GPA (100 e lode), decise così di spostarsi a New York, perchè questo aumentava le sue possibilità di essere segnalato presso una casa discografica per strappare un contratto.

Il rapper Jermaine si è anche laureato nel 2007 alla St. Johns University, con un punteggio di 3.8 GPA ed una “Magna cum laude” ovvero “con grande lode”, una specie di “bacio accademico” italianizzato, in “Comunicazione e Business”.

Ha lavorato come rappresentante  alla vendita di prodotti ed addetto al recupero crediti, oltre che come “mascotte” in un palazzetto da skating a Fayetteville, travestendosi da canguro, per intrattenere le persone presenti.

Ha preso parte al film di Dave Chapelle “Block Party” e si trovava addirittura in prima fila durante il piccolo cameo nel quale appare, ovviamente nel 2005 quando era sconosciuto ai più.

Le influenze di J.Cole sono chiare: Canibus, Nas, Tupac, Eminem e Jay-Z sono gli artisti ai quali, il rapper americano s’ispira apertamente, e l’hanno aiutato a sviluppare il suo personale stile di Storytelling.

I successi mondiali di J.Cole

Successi mondiali di J.Cole
Immagine fornita da: instagram.com, @fortheloveofjcole Profilo verificato: @realcoleworld

J.Cole ha all’attivo 5 album, mentre il sesto verrà rilasciato entro la fine del 2020, “The Fall Off” e si parla di Dicembre 2020. Probabilmente lo conosci per la hit “A lot” con 21 Savage, uno dei video più visualizzati su Youtube di J.Cole.

Gli album rilasciati, in ordine cronologico sono:

  • Cole World: The Sideline Story (2011)
  • Born Sinner (2013)
  • 2014 Forest Hills Drive (2014)
  • 4 Your Eyez Only (2016)
  • KOD (2018)
  • The Fall Off (2020) – ancora non rilasciato

Born Sinner (2013)

Born Sinner è il secondo album in studio del rapper americano J. Cole, e pubblicato il 13 giugno 2013 da diverse case discografiche, tra le quali quella di Cole, ByStorm Entertainment, Columbia Records, Dreamville Records e Roc Nation.

L’album funge da seguito al suo album di debutto, Cole World: The Sideline Story (2011) e presenta apparizioni con ospiti come Miguel, Amber Coffman, Jhené Aiko, James Fauntleroy, Bas, TLC, Kendrick Lamar e 50 Cent (tra i più conosciuti).

Ha debuttato al numero due della Billboard 200 degli Stati Uniti, vendendo 297.000 copie nella prima settimana di uscita. Dopo due settimane in cui era al numero due, ed il singolo “Born Sinner” è salito al numero uno nella sua terza settimana.

Da allora l’album è stato certificato doppio disco di platino dalla Recording Industry Association of America (RIAA). A dicembre 2016, l’album ha venduto 796.000 copie negli Stati Uniti.

2014 Forest Hills Drive (2014)

L’album più importante ed apprezzato di Jermaine è sicuramente 2014 Forest Hill Drive, un’album Hip-Hop uscito nel 2014 ma con un’impatto sulla scena Rap pazzesco e determinante. Il titolo richiamava alla sua vecchia casa, alla quale Jermaine era molto legato.

E’ il primo artista di 25 anni ad ottenere un disco di platino per un’album, 2014 Forest Hill Drive senza featuring, un risultato assurdo, che ci permette di capire la bravura ed influenza del rapper di Fayetteville. In quest’album ci sono perle grezze di Hip-Hop, l’esilarante “Wet Dreamz”, e le ritmate “Apparently”, “Love Yourz” e “No Role Modelz”, pubblicate come singoli a fare da supporto all’album.

L’album ha debuttato al numero uno della Billboard 200 degli Stati Uniti, vendendo 353.000 copie nella prima settimana. A settembre 2015, l’album ha venduto un milione di copie negli Stati Uniti. L’album è stato certificato triplo disco di platino dalla Recording Industry Association of America (RIAA) nel maggio 2019.

L’album ha vinto Album of the Year ai BET Hip Hop Awards 2015 e Top Rap Album ai Billboard Music Awards 2015. È stato nominato per il miglior album rap ai Grammy Awards 2016. Il singolo “Apparently” è stato nominato per la migliore performance rap ai 58 ° Grammy Awards.

Vita Privata

J.Cole vita privata
Immagine fornita da: instagram.com, @fortheloveofjcole Profilo verificato: @realcoleworld
Il cantante mantiene la sua vita personale super privata ed è abbastanza riservato riguarda la natura e la durata delle sue relazioni sentimentali.
Al contrario di tanti altri rapper che descrivono e vivono la vita del “Big Pappa”, Cole non è della stessa levatura morale, e mantiene sempre un profilo basso.

Non racconta e non rivela mai nulla sulla moglie e sui figli. Cole ha frequentato una ragazza di nome Melissa per un lungo periodo, che frequentava l’Università con Jermaine. Ed è nel 2015 che J. Cole sposa sua moglie Melissa Heholt. Jermaine Cole ha un’etichetta discografica, la “Dreamville Foundation” della quale Melissa è amministratice delegata.

Entrambi vivono in California insieme al loro bambino. Nel 2018, Jermaine Cole ha rivelato che lui e sua moglie Melissa Heholt stanno aspettando un bambino ma non si ha una notizia certa sulla veridicità della stessa, che non è stata nè smentita nè confermata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.