Giacca North Face da uomo 2019: la giacca che non deve assolutamente mancare nel tuo guardaroba

Anche se la traduzione letterale di “The North Face” si riferisce alla parte più impervia ed inclemente della montagna, quella del freddo e del ghiaccio, la storia di North Face ci riconsegna ad una spiaggia californiana, per l’esattezza di San Francisco all’incirca a 45 metri sopra il livello del mare. 

Due escursionisti decidono, di comune accordo, di aprire un piccolo negozietto di attrezzature per le escursioni in montagna e backpacking ad altissimi livelli. Dal 1966 il resto è storia, e la storia l’ha riscritta l’azienda The North Face. 

Il motto dell’azienda non poteva essere diverso: “Never Stop Exploring”, noi non smettiamo di esplorare, e spingerci aldilà dei confini che lo scibile si è posto autonomamente, inconsapevole delle sue doti e potenzialità. 

Ma adesso vediamo quali sono le giacche North Face che stanno ri-tracciando le rotte percorse da questi due grandissimi pionieri.


Foto
The North Face M Resolve Jkt, Giacca Uomo
The North Face M Zaneck Jkt, Giacca Uomo
The North Face, M Mcmurdo, Parka, Uomo
The North Face, M Gotham, Giacca, Uomo
Prezzo
da 56,95 EUR
da 195,00 EUR
da 434,90 EUR
da 389,90 EUR
Prime
Valutazione
Recensione
159 Recensioni
7 Recensioni
1 Recensioni
10 Recensioni
Foto
The North Face M Resolve Jkt, Giacca Uomo
Prezzo
da 56,95 EUR
Prime
Valutazione
Recensione
159 Recensioni
Vedi su Amazon
Foto
The North Face M Zaneck Jkt, Giacca Uomo
Prezzo
da 195,00 EUR
Prime
Valutazione
Recensione
7 Recensioni
Vedi su Amazon
Foto
The North Face, M Mcmurdo, Parka, Uomo
Prezzo
da 434,90 EUR
Prime
Valutazione
Recensione
1 Recensioni
Vedi su Amazon
Foto
The North Face, M Gotham, Giacca, Uomo
Prezzo
da 389,90 EUR
Prime
Valutazione
Recensione
10 Recensioni
Vedi su Amazon

Giacca North Face - Resolve

Offerta
Giacca North Face - Resolve
159 Recensioni
Giacca North Face - Resolve

  • Tessuto Dry Vent con doppio strato: Grazie alle cuciture sigillate ed al materiale impermeabile e traspirante
  • Cappuccio regolabile e versatile: Le dimensioni compatte del cappuccio permettono di ripiegarlo su sé stesso all'interno del collo, in maniera d'evitare ingombri indesiderati
  • Tasche laterali coperte: La chiusura delle tasche laterali coperte a zip consente di ottimizzare gli spazi e mettere al sicuro i tuoi effetti personali

Qualità materiali e manifattura – Giacca North Face Resolve

Studiato con un apposito tessuto DryVent™, messo a punto da The North Face, ti permetterà di non preoccuparti più se fuori stia piovendo o meno. E’ un sistema a due strati che viene riproposto anche in altri modelli della The North proprio per il successo e la comodità che hanno riscosso nel tempo. E’ un materiale molto simile al Gore-Tex soltanto che è di produzione North Face. 

E’ una giacchetta North Face dalle caratteristiche ineccepibili di impermeabilità, traspirabilità ed infine è dotata di una termo-saldatura che consente maggiore protezione ed isolamento dalle temperature esterne rudi. 

Vestibilità ed utilizzo 

Vestibilità della giacca North Face abbastanza larga, dunque consiglio di prendere una taglia in meno rispetto a quella che siete soliti comprare. 

Non solo sarai sempre asciutto durante tutta la giornata, ma, mettiamo caso tu desideri andare a fare un pò di jogging in una mattina primaverile, il tuo corpo rimarrà ventilato e per nulla appiccicosa proprio grazie alla tecnologia The North Face DryVent™.

La protezione del giubbino North Face fatta di tessuto spazzolato e la sua fodera in rete permettono di muoverti in tutta tranquillità, rendendo i tuoi movimenti agevoli e protetti dal freddo. 

E’ la giacca ideale per le tue gite avventurose in montagna, visto che i materiali perfettamente impermeabili garantiscono una barriera contro l’umidità e il sudore. Non ha tasche interne, mentre quelle esterne sono provviste di comodo meccanismo zip.

Il cappuccio, in velcro, completamente ripiegabile in sé stesso, va a richiudersi nel collo. I polsini invece, sono la scelta giusta per chi non ama che la giacca giochi troppo sul polso e aderisca per bene al resto degli abiti, garantendo comfort e adattabilità. 

Stagionalità ed applicazione

Non è un giubbino imbottito pesante, dunque non utilizzarla in temperature troppo estreme, va bene con giacca anti-pioggia per proteggersi e ripararsi dagli agenti atmosferici impattanti. Si può indossare sotto un piumino ad esempio se sei solito andare in moto e soffri molto il vento che percepisci a causa della velocità delle stessa. Potremmo paragonarlo ad un semplicissimo k-way.

Pros
  • Fantastica come giubbino anti-vento per proteggersi dalla pioggia

  • Movimenti agevoli e scattanti sempre protetti dal freddo

  • Materiale di lavorazione simile al Goretex ma di produzione North Face propria

Cons
  • Veste abbastanza larga: ti consiglio di prendere una taglia in meno


Giacca North Face - Zaneck

Offerta
Giacca North Face - Zaneck
7 Recensioni
Giacca North Face - Zaneck
  • Alta capacità di ritenzione del caldo corporale insieme ad offre un elevato indice di compressibilità e sotto peso
  • I tessuti Dryvent sono progettati per essere del tutto impermeabili, antivento e traspiranti
  • Cerniera centrale anteriore con patta e bottoni nascosti
  • Sistema di regolazione del cordino sul cappuccio
  • Pelliccia sintetica rimovibile

Qualità materiali e manifattura – Giacca North Face Zaneck 

Questo piumino North Face è composto da 100% poliammide, un materiale sintetico, ottimo per ridurre in maniera considerevole la dispersione di calore, garantendo calore interno anche durante i periodi dell’anno più rigidi. 

Anche in questo caso il materiale serve quasi a fungere da barriera per impedire che si intrappoli umidità all’interno del corpo e che trasmetta quella sensazione di bagnato interna. 

L’imbottitura interna è un mix tra la tecnologia DryVent™, vista in precedenza e quella sintetica della poliammide che va a garantire una buona traspirazione, un’ottimale protezione contro il vento ed un meccanismo anti-pioggia messo a punto e perfezionato da North Face.

Vestibilità e peso del giubbotto

Il peso del giubbotto North Face è medio, e grazie alla presenza di un collo abbastanza alto, trapuntato con tecnologia Heatseeker riesce a mantenere la zona della nuca, esposta ai colpi d’aria ben coperta e salvaguardata. 

Invece per quanto riguarda questa giacca North Face Zaneck la vestibilità è abbastanza regolare, dunque dovrai soltanto scegliere la tua taglia. 

Il cappuccio è provvisto di un cordino che permette di regolare la sua ampiezza, inoltre una cerniera centrale attraversa tutto il giubbotto North Face, i polsini invece sono regolabili e non elasticizzati. 

Alcune “dritte” degli utenti

Una pecca che possiamo trovargli è che ha solamente una piccola tasca interna e due non molto grandi esterne. Tuttavia se non è il giaccone che non indossi tutti i giorni non dovrebbe essere un problema rilevante. 

Non solo è un piumino North Face che assolve al suo obbiettivo di proteggere dal freddo ed impedire la sudorazione interna al caldo, ma è anche molto ben realizzato esteticamente, e non farai per nulla fatica ad abbinarlo al tuo outfit.

Bella anche la pelliccia, con la possibilità di rimuoverla se a te non piace.

Molti utenti sono rimasti piacevolmente colpiti su come siano riusciti ad affrontare tutta la stagione invernale in maniera quasi impassibile e comoda, con temperature anche sotto lo zero. Materiali che per i giubbotti North Face non si lasciano di certo attendere, garantendoti resa e qualità senza paragoni. 

Pros
  • Giubbotto eccezionale per affrontare tutto l’inverno in maniera calda e piacevole

  • Cappuccio regolabile con tecnologia Heatseeker per mantenere la testa protetta dalle temperature rigide

  • Vestibilità comoda e regolare, non veste né troppo larga né troppo corta

Cons
  • Una singola minuta tasca e due grandi ma non molto funzionali


Giacca North Face - McMurdo

Giacca North Face - McMurdo
1 Recensioni
Giacca North Face - McMurdo

  • Rischio di bagnarti annullato: La tecnologia Dry Vent impedisce alle gocce di pioggia di sorpassare lo strato impermeabile e dunque restano sulla superficie della giacca
  • Riempimento elevato in RDS: Controllata e sicura dal punto di vista etico ed ambientale
  • La giacca degli scooteristi: Se hai un motorino o comunque ti sposti con un ciclomotore ed il vento è un problema con questo giubbino The North Face non sarà più un problema.

Qualità materiali e manifattura – Giacca North Face McMurdo

Una giacca North Face che fa della sua imbottitura in piuma d’oca un eccellente modo per contrastare le giornate invernali più fredde: questa è in poche parole la giacca North Face McMurdo.

La protezione traspirante DryVent inoltre annullerà completamente il rischio di bagnarti ed inoltre un comodo taschino ti permette di essere sempre collegato con il tuo mondo, ad esempio inserendoci all’interno un paio di comode cuffiette. 

Le tasche sono a scomparto con una doppia entrata e due tasche alpine che invece sono dotate di comoda zip.

Comoda anche la zip centrale che passa per tutta la lunghezza del giubbotto North Face e, al tempo stesso la presenza di comodi automatici a strappo. 

Il collo invece ha una foderatura in tessuto spazzolato ed i polsini sono in pile, per conferirti calore e protezione anche internamente. 

Il piumino invece costituito da un elevato riempimento, ha ottenuto inoltre una certificazione RDS, ossia il prodotto di una filiera controllata, responsabile ed attenta.

Consigli per un suo corretto utilizzo

E’ una giacca North Face che mi sento di proporti se sei uno scooterista, ho un amico che praticamente utilizza sempre questo durante i suoi viaggi di lavoro in scooter e ne è rimasto sorprendentemente colpito. Mi ha rivelato che si sente davvero caldo e protetto indossando questo giubbotto North Face. 

Stiamo parlando di un parka per la stagione invernale davvero ben imbottito e per giunta pesante e ingombrante, non è dunque la soluzione “stilosa”. Piuttosto rappresenta un giubbino North Face tutta sostanza e calore. 

Una quantità ingente di tasche

Ci sono complessivamente 7 tasche, delle quali una è interna e 6 sono esterne, ottime le due in corrispondenza dell’altezza del torace per tenere le mani al caldo e riparate.

Qualità dei materiali complessiva davvero superiore e fantastica l’imbottitura interna in piumino d’oca, perfettamente isolante.

Se sei un tipo freddoloso, che d’inverno ha bisogno di una protezione superiore, soprattutto se sei spesso fermo sotto gli zero gradi ad aspettare i mezzi per andare a lavoro o se anche sali su uno scooter per raggiungere il tuo posto di lavoro, allora necessiti definitivamente di questo Parka North Face McMurdo. 

Pros
  • Giacca che ti tiene caldo e protetto dalle temperature estreme esterne anche se vai in scooter

  • Numero di tasche spropositate, eccellente se hai bisogno di portare tanti oggetti o strumenti

  • Se sei una persona freddolosa e ti succede ti restare fermo e percepire il vento, prova questo giubbotto McMurdo non te ne pentirai

Cons
  • Anche qui vestibilità abbondantemente larga: meglio prendere una taglia in meno


Giacca North Face - Gotham

Offerta
Giacca North Face - Gotham
10 Recensioni
Giacca North Face - Gotham

  • Interni imbottiti in piumino: Il materiale interno di questa giacca North Face Gotham è in piumino, uno dei materiali più caldi nel mondo dei giubbini
  • Stile urbano : E' la giacca tra quelle della North Face che più abbraccia lo stile della città e tutto quello che è al suo interno, per uno stile urban e casual
  • Rifiniture e cuciture esterne precise: I dettagli fanno sempre la differenza, e nella giacca North Face Gotham le rifiniture sono elevate all'ennesima potenza.

Qualità materiali e manifattura – Giacca North Face Gotham

Come materiali utilizzati troviamo gli stessi utilizzati per il giubbotto North Face McMurdo, infatti l’interno imbottito è in piumino morbido 550 con ottimizzazione RDS, che, come abbiamo visto determina una produzione di piumini North Face di alta qualità e ad impatto zero sull’ambiente.

La presenza di tasche applicate ti permette di tenere al sicuro molti dei tuoi effetti personali, impedendoti di perderli in maniera casuale. Permettendoti infine di porci all’interno un sacco di cose differenti.

Uno stile urbano per i ragazzi che amano la città

Rappresenta il giubbino North Face perfetto per la vita urbana in città, e non solo, combina questo stile underground ad una protezione termica davvero esclusiva. 

Polsini ed orlo sono entrambi a coste ed infine è presente una tasca a livello della manica. Il cappuccio che presenta la tecnologia DryVent rende questa giacca North Face ideale per proteggere i propri indumenti dalla pioggia. 

Molti ragazzi, fieri possessori dei giubbotti North Face, consigliano di vestirsi leggeri al di sotto di questa giacca in quanto la giacca North Face riscalda quasi come una stufa in inverno. Dunque vestirsi a strati in maniera intelligente è la scelta più saggia che tu possa fare. 

Questa giacca North Face è stata sviluppata per una sua applicazione nelle giornate più fredde, ma non estreme, per intenderci oltre i -5°, però per l’utilizzo in città è davvero fantastica. 

I dettagli delle giacche North Face che fanno la differenza

Il motivo per il quale The North Face è leader nella produzione di giacche invernali da uomo è da ricercare in:

  • Rifiniture interne
  • Cuciture esterne
  • Componenti metalliche: Zip, bottoni
  • Parti foderate interne
  • Pelliccia sul collo, anche se di materiale sintetico

La vestibilità rispetto agli altri giubbotti North Face possiamo dire sia abbastanza larga. Questo principalmente perché è una giacca che possiamo considerare come il guscio esterno protettivo del nostro abbigliamento, dunque è normale che sia la parte più ingombrante e più d’impaccio.

Molti utilizzano una semplice canotta in cotone ed un dolcevita di lana sotto questo giubbino North Face in modo tale da avere dello spazio tra i due strati e la giacca North Face. Quest’abbigliamento è congeniale per una temperatura di circa 10-15°, vedrai che non sentirai la benché minima sensazione, né di freddo tanto meno di caldo. 

Prezzo North Face Gotham

Il prezzo del North Face è leggermente più elevato degli altri, ma considerando il fattore termo-isolante, quello estetico e pratico, i materiali ed il comfort che assicura, direi che per una volta è una spesa che si può fare. 

Anche perché la qualità si paga, ed in questo caso essendocene molta, va pagata anche in maniera giusta ed equa al valore intrinseco del prodotto. 

Pros
  • Qualità eccellente e comfort assoluti

  • Applicazione di questa giacca per le giornati invernali di Gennaio e Febbraio

  • Ottimizzazione dei materiali RDS che consentono un lavoro in filiera controllato e scrupolosa

Cons
  • Come per gli altri due vestibilità larga di una taglia superiore


Come scegliere una giacca North Face da uomo?

Dove utilizzerò i giubbini North Face?

I giubbotti North Face sono stati realizzati appositamente con delle dimensioni grandi e voluminose, per utilizzarli durante i periodi invernali di freddo intenso o, ad esempio durante degli sport dove si sta a contatto con freddo e ghiaccio.

Tuttavia esistono piumini North Face più leggeri, ideali per giornate più fresche e primaverili. In mente devi sempre definire bene come utilizzerai questa giacca The North Face. 

Durabilità del giubbotto North Face

giacca north face durabilità

E’ innegabile che i materiali con i quali vengono realizzate le giacche North Face ne determina poi la loro durabilità nel tempo.

Ci sono due tipologie di giacchetti North Face:

  • Giacche North Face resistenti: solitamente sono quelle dai materiali più duri e rigidi, che hanno subito dei processi di produzione davvero estenuanti e che infine hanno raggiunto una tenuta ed una tempra davvero invidiabili. Solitamente sono utilizzati nei mesi invernali, complici anche i loro materiali. Infatti un giubbotto North Face invernale avrà sicuramente un’imbottitura doppia per garantire isolamento ed impedire la dispersione del calore corporeo. Sono l’ideale per gite fuori porta o avventurose escursioni.
  • Giacchetti North Face leggeri: Sono delle giacchette isolate molto più leggere delle prime, richiedono una minor manutenzione in quanto anche per i lavaggi non si hanno grossissimi problemi, tuttavia i materiali col passare del tempo sono più soggetti a deteriorarsi. 

E’ utile vestirsi a strati con una giacca North Face?

Una corretta stratificazione dei vestiti non solo ti consente di non disperdere il calore e non avvertire mai il freddo nelle tue uscite nei periodi più aspri dell’anno, ma ti consente anche di poter rimuovere i vestiti in maniera comoda, veloce e senza avvertire freddo. 

Per questo motivo l’azienda The North Face produce delle formulazioni adatte a vestirsi in maniera stratificata. Talvolta la giacca North Face stessa subisce dei procedimenti tessili che le consentono di offrirti una stratificazione condensata nel giubbino North Face stesso.

Con quali temperature dovrei indossare un giubbotto North Face?

temperature giacca north face

Esistono modelli per ogni temperatura e periodo dell’anno, il mio consiglio è di utilizzare un giubbino o giubbotto North Face per i mesi invernali pesanti, che ti assicureranno una buona tenuta al riparo dal freddo.

Invece ti propongo di utilizzare un piumino North Face da uomo più leggero, che faccia giusto da copertura preventiva nei mesi più imprevedibili, come ad esempio Aprile e Maggio e Settembre ed Ottobre. 

Cosa cerchi in una giacca

Ci sono tantissime varianti nella scelta di un giubbino North Face da uomo, alcune di queste sono: 

  • Se ti serve rimanere caldo mentre non compi alcun’attività fisica
  • Se invece non vuoi disperdere calore quando sei in movimento e vuoi rimanere asciutto mentre ti alleni
  • Hai bisogno di un cappuccio per proteggerti dalla pioggia
  • Se necessiti di tasche richiudibili a zip in modo da proteggere effetti personali importanti.

Come puoi notare ci sono moltissime variaOttibili che dovranno influenzare poi la scelta finale della giacca North Face.

Come dovrebbe essere la stratificazione dei vestiti

Solitamente, quando si parlare di vestirsi a strati ci si riferisce ad un modello che comprende 3 diversi layer o anche chiamati stratificazioni. 

Ma come mai è così importante stratificare?

  1. Ogni layer o strato serve a fare da isolante termico per il corpo rispetto alla temperatura impervia esterna
  2. Serve a mantenerti caldo, in comfort e protetto da eventuali raffreddori e colpi d’aria
  3. Quando si eseguono attività fisiche esterne a contatto con temperature estremamente basse e pericolose: Snowboarding, Sci, Escursioni di ogni giorno o anche solo durante giornate molto nevose e fredde
  4. Buona versatilità nel rimuovere o aggiungere strati in caso di temperatura più calda o più fredda.

Sistema a 3 strati per ottimizzare l’uso della giacca North Face

1° Strato (Layer): Canottiera e Calzamaglia da uomo lunga

canotta 1 strato giacca north face

L’intento nell’utilizzo di una canottiera ed una calzamaglia attillate sono quelle di ricacciare via sia l’eccesso di sudore che di umidità, mantenendo in questo modo il corpo ben asciutto e al coperto dal freddo. 

I rischi di ipotermia sono altissimi quando ti bagni o sudi in maniera ingente e dopo avverti la percezione scomoda e per nulla salutare di sentirti bagnato e più esposto a colpi d’aria o raffreddori.

Il loro compito è quello di adattarsi alla pelle, ed andare a costituire uno strato leggero a contatto con la stessa che permetta l’evaporazione del sudore, impedendo che questo stagni sulla pelle e la cute rimanga fredda.

Materiali utilizzati 

I materiali adottati per il primo strato sono solitamente due:

  • Lana: Trattengono gli odori al minimo, in quanto sono degli ottimi antimicrobici, e hanno la capacità di mantenere il corpo caldo quando fuori fa freddo e viceversa. Le note negative di utilizzare la lana nelle giacche North Face è che in alcuni casi particolari potrebbe scatenare reazioni allergiche indesiderate. Infine il tempo per asciugarsi completamente è eccessivo e potrebbe non essere sufficiente per alcune attività fisiche. 
  • Sintetico: Solitamente mescolano una parte in lana/cotone naturale con un’altra sintetica, per ovviare ad i problemi precedenti di asciugatura lenta, in questo caso invece assorbono velocemente il sudore, mantenendoti asciutto e ben protetto al caldo. L’aspetto negativo è il costo, più alto rispetto al materiale in lana o cotone. 

2° Strato (Layer): Intermedio che funge da isolante

giacca north face strato intermedio

Per quanto riguarda questo strato intermedio abbiamo delle giacche isolanti che sono fantastiche contro agenti atmosferici come la pioggia, il vento ed anche l’umidità. La giacca della North Face ad esempio può essere utilizzata da sola come isolante, in quanto presenta già due strati di protezione contro le intemperie.

Un materiale spesso utilizzato nei giubbini North Face è il pile, che viene adoperato per attutire ed assorbire il  calore corporeo importante perché mantiene il corpo coperto in situazioni di rigidità meteorologica. 

E’ positivo questo approccio a strati perché in qualunque situazione tu avverta il bisogno di toglierti strati per il caldo puoi farlo, e lo stesso se avverti di nuovo il freddo puoi rimetterlo, non trovi che sia fantastico questo approccio?

In questo caso è importante la vicinanza con la pelle anche se ci deve essere spazio abbastanza tra il 1° ed il 2° strato affinché la pelle possa favorirne i benefici di entrambe le tipologie di isolamento.

Consigli per gli alpinisti

Se sei un’alpinista sai benissimo che devi mantenere un rapporto ottimale tra calore offerto dalla giacca e peso della stessa, perché durante l’arrampicata ti serve non solo isolamento termico ma anche un peso adeguato e non eccessivamente squilibrato. 

Serve essere agili, veloci e scattanti, senza mai perdere la capacità di movimento, in quanto anche il minimo spostamento di 1 cm potrebbe essere decisivo.

Tutto dipende da te, puoi preferire una giacca a vento leggera o una più pesante, è solo questione di gusti e di stile. L’importante è prediligere sempre un giubbotto North Face.

3° Strato (Layer): Layer esterno di protezione

giacca north strato esterno

Gli strati esterni del terzo livello servono essenzialmente per proteggerti da agenti quali: pioggia forte, vento insistente, e neve abbondante, e servono come strato esterno e più superficiale tra tutti i livelli. 

Inoltre sempre il giubbotto North Face ti permetterà di tenere lontano la pioggia ed il vento, ed al tempo stesso serve per veicolare il sudore dagli strati più interni a quelli più esterni, fino ad espellerlo fuori.

Capacità di una giacca immensa

Fondamentale da questo punto di vista è avere un giaccone North Face di grandi dimensioni, in modo tale da coprire per intero gli strati 1 e 2. 

Le giacche North Face hanno capacità di resistenza al vento e tengono lontano anche dal freddo e dalla pioggia. Ed eviterai la sensazione di condensa interna quando indosserai questi 3 strati combinati.

Leave a Reply