Garmin Forerunner 235: prezzo e specifiche dello smartwatch essenziale

L’azienda Garmin, originaria di Oltathe, nel Kansas, esprime tutta l’innovazione e la tecnologia dell’orologeria americana, lanciando il Garmin Forerunner 235.

Infatti, questo Garmin Forerunner 235 si discosta dal concetto comune di smart watch, infatti ha specifiche tecniche davvero ricercate ed uniche. 

Garmin Forerunner 235

Tra l’altro se ti capita spesso di andare a correre al parco noterai con estremo interesse che tantissime persone indossano uno smartwatch Garmin. L’azienda produce infatti questi ottimi dispositivi per i runner dalla notte dei tempi. 

Tuttavia se la modernità non ti tocca e sei un tipo molto tradizionalista scegli tra i migliori orologi da uomo.

Se il tuo sogno è quello di emulare i tuoi idoli del running o dello sport in generale, ed inoltre vuoi avere sempre tutto sotto portata di mano, devi acquistare adesso questo smart watch.

Display – Garmin Forerunner 235

Il display di questo smart watch è un LCD di 1.23 pollici analogico, semplice ed essenziale, utile per chi vuole avere uno smart watch dalle dimensioni moderate. La risoluzione invece è 215×180 pixel, e molti potrebbero criticare una risoluzione inferiore rispetto ad altri concorrenti più rinomati.

display garmin forerunner 235A dire il vero, un display dalla risoluzione e dalla densità dei PPI inferiore indica un minor consumo e dunque un netto risparmio di batteria.

Quindi è chiaro che uno schermo dalla risoluzione più performante offre delle prestazioni migliori, ma al tempo stesso richiede delle ricariche più frequenti, e questo da’ molta noia al consumatore,che opta per orologi meno potenti ma più efficienti.

Tuttavia nonostante non sia alla pari di altri smart watch, il monitor offre delle prestazioni eccezionali ed ha una magnifica leggibilità, soprattutto al sole, dove i bianchi risaltano in maniera netta. 

Non dimenticare, che in ambito sportivo, avere un dispositivo che ti garantisca una buona leggibilità è una priorità rispetto anche ad altre funzionalità aggiuntive.

Inoltre non è possibile utilizzare il display come touch screen, in quanto non è una funzione disponibile. 

Per la salvaguardia del tuo orologio tecnologico, ti consiglio di acquistare dei vetrini salvaschermo, molto utili in quanto proteggeranno appunto il tuo smart watch da urti accidentali.

GPS 

Se il tuo problema riguarda il GPS, allora sarai ben lieto di scoprire che questo Garmin Forerunner 235 non presenta sbavature degne di nota. Infatti l’aggancio è reso possibile grazie al GPS Glonass, la versione russa del GPS americano. E’ anche più recente come satellite rispetto a quello statunitense ed infine ha 5 satelliti sempre ben visibili dal nostro smartwatch, questo consente una velocità di agganciare il segnale in pochissimi secondi (5-10 secondi).

running

Se parti da un modello Tom Tom ed arrivi a questo Garmin, il salto di qualità sarà come quello da un’utilitaria del GPS ad un ultimo modello di una supercar tecnologica. 

Dunque come rilevatore GPS questo Garmin si rivela una scheggia davvero preciso e puntuale come Tracker. 

Batteria

Invece per la batteria, ne abbiamo una agli ioni di Litio, che garantisce una durata nell’utilizzo dello smart watch per circa 11 ore. 

Il vero motore innovativo di questo Garmin Forerunner 235 è il rilevamento del battito cardiaco, davvero strabiliante. 

Infatti la tecnologia messa a punta dall’azienda americana prende il nome di Elevate. Ma a chi si rivolge questo smart watch? 

Garmin è la scelta giusta se sei un runner che desidera stare al passo con la tecnologia, ottenendo dei risultati sulle performance sportive precisi e degni di un qualsiasi professionista di questa disciplina. 

Calcolo della VO2 Massima

Inoltre la VO2 massima, ossia la potenza aerobica durante l’allenamento è un parametro davvero interessante da tenere in considerazione. Come parametro determina la maggiori quantità di ossigeno della quale un individuo può disporre nell’unità di tempo. 

Il Garmin Forerunner 235 si è dimostrato ottimo anche per gli allenamenti running in Interval Training, che, per chi non lo sapesse, è una tipologia di allenamento che consiste in esercizi fisici discontinui in un lasso di tempo nel quale si alterno esercizi ad alta ed a bassa intensità. 

vo2 max garmin prorunner 235

Anche se bisogna sottolineare che improvvise zone sconnesse, sulle quali andrete a correre, che possono essere parti collinari o montuose, questo Garmin Forerunner 235 darà risultati differenti.

Inoltre si riscontra nel Garmin una leggere difficoltà nel riallinearsi quando ci sono delle lunghe variazioni di battito cardiaco, che siano verso l’alto o il basso. 

Inoltre lo smart watch, tramite degli avvisi specifici, ti tiene sempre in aggiornamento su statistiche dell’allenamento quali:

  • Passo
  • Distanza
  • Tempo ed intervalli 

Tutti questi dati sono visibili dal proprio smartphone, compatibile con il Garmin Forerunner 235.  

Integra infatti un sensore per la lettura del battito cardiaco del polso, della quale la Garmin stessa è produttrice assoluta.

I PRO di Garmin Forerunner 235

Riesce infine a rilevare il battito cardiaco 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, senza fermarsi mai, cosa della quale pochi smart watch possono avere il diritto di vantare. 

Oltre a questo, ti fornisce fantastici grafici che si basano sulle statistiche delle ultime 4 ore, o anche dell’ultima settimana. Ti farà sicuramente piacere sapere infine il tuo stato di salute, il tuo livello di stress e tante ulteriori info che rendono questo prodotto un must sia per runner che per comuni mortali.

Un lightweight confortevole ed adattabile

Il peso è leggermente inferiore rispetto alla media, ci attestiamo appunto sui 42 grammi, mentre altri smart watch concorrenti si attestano sulla cinquantina ed alcuni anche 80-100 grammi.

Lo spessore è invece di 13 mm, il che lo rende uno degli smart watch da running più sottili in circolazione. Difatti anche la qualità del cinturino è esemplare, in silicone morbido che si avvolge e si adatta al polso in maniera giusta e congrua. Molto più puoi tenerlo anche più stretto del dovuto senza avvertire il benché minimo fastidio.

In aggiunta a questo anche la possibilità di abbinarlo insieme al proprio smartphone, per ricevere notifiche e aggiornamenti è davvero un fattore considerevole.

i pro dello smart watch

Per di più puoi anche scegliere se ricevere messaggi o rispondere alle chiamate direttamente dal tuo Garmin Forerunner 235 e infine leggere anche le mail.

Però se mentre corri non desideri scocciature di alcuna tipologia allora puoi sempre settare lo smart watch affinché questo non ti infastidisca inutilmente.

Ad esempio il metodo che utilizzo io con gli smart watch in palestra è di lasciare lo smartphone nell’armadietto e invece tenere al polso lo smart watch.

In tutta onestà, in questo modo riesco ad avere il tempo e la libertà di sfogliare qualche messaggio o leggere qualche mail.

Per non parlare della possibilità di personalizzare i quadranti, inserendo vari temi personalizzabili a proprio piacimento. Oltre a questo c’è anche l’opzione che ti consente di dividere lo schermo del tuo Garmin Forerunner 235 in 4 parti.

Connettività ed ottimizzazione con le app

Particolarmente utile è anche la possibilità di accedere al Connect IQ di Garmin, il quale ti consentirà di iscriverti allo store del brand americano.

Rispetto alla versione app per Android o iOS, quella desktop per PC del Connect ha tutte le features delle quali hai bisogno come ad esempio l’uso di Strava.

Strava è una funzionalità di Garmin che ti aiuta nel creare dei percorsi personalizzati ed inserirli tra i preferiti.

Hai molteplici possibilità di mandare dati e performance dal pc all’orologio,il tutto senza il minimo sforzo. Ti permette di fare di tutto e di più nella modalità più semplice ed efficace possibile. 

Ma ancora più importante hai la possibilità di registrare tutti i tuoi allenamenti, quali ad esempio le ripetute o i fartlek, senza che tu debba badare al tempo trascorso o al percorso che compi per la ripetuta. 

Grazie alla funzione bluetooth potrai infatti registrare ed inserire l’allenamento nel tuo account dell’app Garmin Connect. 

Invece il tempo per una ricarica completa è di 3 ore, infatti trascorso questo lasso di tempo lo smart watch si ricaricherà al 100%.

I Contro di Garmin Forerunner 235 

ll display non brilla di sicuro per la qualità della sua risoluzione, inoltre l’assenza del touch screen lo rende un orologio non molto moderno e digitalizzato. 

garmin forerunner 235 contro

Le prestazioni del processore  invece non sono straordinarie, talvolta da’ come l’impressione che sia un po’ fiacco e rallentato, infine non si può cambiare la batteria, che a fine della sua vita è da gettare.

I cicli con una media stimata sono all’incirca sui 315-320 a settimana, che possono garantire al tuo smart watch una vita totale di 6 anni. 

Dunque una durata di 6 anni, vista la qualità e la durabilità medi dei dispositivi sul mercato rappresenta il giusto compromesso per avere un prodotto che duri nel tempo.

Conclusioni

Il Garmin Forerunner 235 è un valido smart watch se sei un purista del running, e desideri solamente dati e statistiche dirette, quelle che realmente ti interessano.

Dunque se non badi molto all’estetica o alla qualità della risoluzione, quest’orologio allora è confacente alle tue richieste, se invece cerchi uno smart watch esteticamente più appetibile allora è meglio puntare su altri lidi.

Tuttavia, la Garmin è un’azienda che cura molto l’aspetto legato alla connettività delle app ma anche al rilevamento del GPS.

Tutto ciò al fine dello scopo del prodotto, ossia di fornire uno strumento ottimo per chi corre, risulta funzionale e per nulla scontato.

E tu, quale sport watch hai deciso di acquistare?

Leave a Reply