Dopobarba da uomo: scopri i migliori in 5 minuti

Nell’immaginario collettivo, il dopobarba si collega a quella famosa scena di Mamma ho perso l’aereo, dove Kevin, il teppista protagonista, getta un urlo fragoroso, subito dopo aver applicato la lozione alcolica del dopobarba. 

Più o meno, lo stesso scenario avviene in barbieria o in un salone di acconciatura, dove, dopo una bella rasatura, il dopobarba lenisce tutto. Anche le sofferenze maschili più profonde. Nonostante, la sensazione di piacevole e pungente torpore dura per pochissimi secondi.

mamma ho perso aereo dopobarba

Il profumo di questo prodotto, dopo anni, ci riporta alle barbierie più datate, dove questa fragranza degli anni 70, conferiva al salone stesso un sentore di divinità e spiritualità. 

Quando ad inebriarti era l’odore di questa sostanza alcolica, che ti ricordava che essere un vero uomo era ancora un piacere intenso, e per nulla scontato. Una sorta di rituale di purificazione dallo stress di una vita che si sarebbe fatta via via più difficile e frenetica. Noi ne sappiamo qualcosa!

A che serve il dopobarba?

Conoscere a cosa serve il dopobarba è fondamentale per scegliere in maniera saggia, ma soprattutto più incline alle esigenze del tuo viso. 

Innanzitutto il dopobarba, in inglese Aftershave, è una sostanza o un prodotto, destinato ad essere applicato sulla pelle, subito dopo la rasatura.  Il dopobarba è quella fragranza inconfondibile, che dona classe, stile ed autenticità, del tutto personali e non interscambiabili.

Il dopobarba per l’uomo che non deve chiedere mai è quello che ti permette di essere identificabile, anche a metri di distanza. Infatti un buon prodotto, fresco, estivo, sprigiona tantissime sensazioni per qualsiasi donna. 

Quale sensazione migliore per una donna, se non quella di accarezzare una pelle morbida, liscia e profumata, magari con note agrumate, di un dopobarba estivo?

Solitamente si tratta di un prodotto liquido, di base alcolica, tuttavia non sono rari i casi nei quali ci troviamo di fronte a dopobarba come lozioni, gel ma anche pasta. 

E’ significante che un dopobarba abbia un buon INCI, in quanto, all’80% ciò denota un prodotto di sicura qualità e delle materie prime distinte. 

Sconsiglio caldamente invece, un suo utilizzo in caso di queste evenienze:

  • Pelli sensibili o che si arrossano facilmente
  • Dermatiti di natura irritativa 
  • Prodotti lenitivi o che astringono come con l’ossido di Zinco

Il dopobarba alcolico fa male?

Il dopobarba alcolico di sicuro non ha enormi benefici dopo la rasatura, a parte quella sensazione di bruciore che permea dappertutto. Infatti quello alcolico oltre ad essere non proprio positivo per la pelle sensibile, rende le pelli secche ancora più asciutte e disidratate.

Il problema lo genere l’elevato quantitativo di alcool sulla pelle genere irritazioni, nei casi di pelle delicata e secchezza laddove già abbiamo pelle molto laconica. 

Dunque se soffri di queste due condizioni, non disperare, esiste pur sempre la versione balsamo, ottimo per ovviare a questo inconveniente.

Migliori dopobarba da uomo 

Floid Dopobarba 400 ML

Vedi su Amazon

Il Floid è un classico eterno,ed è senz’alcuna ombra di dubbio il Re dei dopobarba. Le note di testa di questa fragranza sono molto fresche e con una coda di talco, davvero fragrante ed estiva. 

La sua duplicità di utilizzo è davvero utile e conveniente: lo si può difatti utilizzare anche come profumazione, sebbene la sua permanenza sulla pelle non sia elevata. Un gran bel peccato, questo perché non siamo in presenza di un Eau De Toilette.

Il formato di questo dopobarba Floid è di 400 ML, e, l’impressione, come con tutte queste profumazioni a boccione, è che davvero non finisca mai. Può davvero durarti mesi e mesi, senza che neanche te ne accorga.

Il punto di forza del Floid è il suo gusto olfattivo, molto retrò, vicino ai dopobarba anni 70, che nei locali, una volta nebulizzati lasciavano un candore ed un profumo magico. 

Nella versione che ho scelto per te è presente anche lo spruzzino per dopobarba Floid, che facilita la fuoriuscita, nebulizzando il prodotto.

La fragranza è dolciastra molto vicina allo stile del profumo Acqua di Parma. In linea generale è un mix delle seguenti fragranze:

  • Mentolata
  • Fruttata
  • Talcata 
  • Vanigliata

E’ il dopobarba per gli uomini affascinanti, indistintamente dall’età o dal ceto sociale o il ruolo rivestito nella società. Se vuoi discostarti dall’ideale dell’uomo rude e rozzo, ma vuoi approcciarti a quello del gentiluomo, allora scegli senza dubbi il Floid. 

Qualche anno fa un prodotto del genere sarebbe stato introvabile, invece, visto il desiderio generale di riscoprire queste chicche della tradizione tonsoriale lo hanno reso disponibile nella grande distribuzione.

Nulla da eccepire in rapporto alla qualità e al prezzo, infatti per 400 ML del Floid dopobarba il prezzo oscilla tra i 12 ed i 18 euro, davvero ineccepibile. 

Floid Dopobarba Storia

La storia del Dopobarba Floid affonda le sue radici direttamente nella pensiola iberica, infatti il Floid nasce nel 1932 in Spagna, a Barcellona. Una storia che poi ha portato il dopobarba Floid fino a Milano, dove il mercato di questo prodotto si è via via espanso a macchia d’olio. 

Infatti nella barbieria di Juan Bautista Cendrós Rovira, dopo la rasatura, si applicava un massaggio lenitivo per la pelle, applicando il dopobarba Floid. Questa lozione alcolica fu una sua invenzione, che chiamò Floid.

E il resto è storia, infatti ben presto tutti i barbieri, visto il successo riscosso, cercavano lo stesso prodotto, promuovendolo in maniera genuina in tutta la Spagna. 

Tuttora si distinguono due varianti di dopobarba Floid: quella italiana e quella spagnola. Il dopobarba Floid arancio italiano, ha delle connotazioni, dei sentori più delicati e dolciastri.

Infine quella spagnola è più fresca e mentolata, ed offre un’esperienza come fragranza davvero irripetibile ed unica.

Dopobarba Floid Blu

Oltre alle versione del dopobarba Floid arancio esistono inoltre anche delle varianti, una tra tutte, molto iconica è quella del dopobarba Floid Blu. 

Ormai è un pezzo talmente di pregio che ne esistono soltanto pochissimi pezzi ancora disponibili sul mercato, nella maggior parte dei casi si tratta di rimanenze. 

Infatti il dopobarba Floid Blu non viene più venduto, a parte quelli rimasti, l’unica opzione blu del floid è il tonico per capelli. 

Tuttavia potresti imbatterti in qualche sito, quale ad esempio E-bay che vende qualche pezzo di Dopobarba floid blu, che è rimasto invenduto. 

Ah, dimenticavo, i prezzi lievitano, e di molto anche, vista e considerata la rarità e la “scarcity” del prodotto in giro sul mercato. 

Infine sul mercato ci sono 4 varianti del dopobarba Floid:

  • Floid Blu: come abbiamo appena visto una variante estiva, molto vivace
  • Mentolado Vigoroso Floid: dalle note mentolate e talcate molto fresche
  • The Genuine: versione italiana e dolciastra del Floid
  • Mentolado Suave: dalle note vanigliate 

Dopobarba Uomo Chanel – Allure Sport

dopobarba uomo chanel allure

Vedi su Amazon

Il dopobarba da uomo Chanel Allure sport è ottimo per chinuque abbia bisogno di una fragranza delicata ma allo stesso modo persistente sul viso. 

E’ noto per la sua bella presenza, nonostante non sia affatto invadente e che, come note di testa ha quelle di: Arancia, Nota Acquatica, Aldeidi e Mandarino. Invece le sue note di cuore sono quelle di: Cedro dell’Atlante, Neroli e Pepe del Madagascar. Infine le note di fondo sono: Musk Bianchi, Vetiver, Fava Tonka ed Ambra. 

E’ un profumo dal quale non riuscirai facilmente a privarti, in quanto è davvero percepito in maniera positiva: vedrai, i complimenti non tarderanno ad arrivare alla tua destinazione. 

Se annusi il profumo da vicino, a stretto contatto, potrebbe anche non farti impazzire a primo impatto. Invece, una seconda ed imperscrutabile analisi ti farà pensare che è davvero una fragranza favolosa. 

La distanza alla quale il dopobarba smette di essere percepibile è di circa 2 metri, e ci può stare, infatti l’uomo a discapito della donna, non ha bisogno di lasciare “la scia” quando passa, è sufficiente avvicinarsi e sentire un buon odore corporeo. 

Dal punto di vista del prezzo l’Allure Sport è più costoso dei tradizionali dopobarba, ma come esperienza olfattivi davvero non ha rivali.

Balsamo Dopobarba Nivea – Sensitive

Vedi su Amazon

Il balsamo dopobarba Nivea è la soluzione ideale se hai una pelle delicata, che si arrossa in maniera immediata dopo una rasatura. Il motivo di questa scelta è dettata dalla totale assenza di alcol nella sua formulazione. 

Dunque non avrai alcun problema di cute secca o disidratata, e, dopo la rasatura avrai una sensazione di sollievo e benessere cutaneo quasi istantaneo. 

L’efficace combo Camomilla e Hamamelis ossia il Witch Hazel, la pianta della quale ti parlerò in seguito, va a lenire, calmare e restituire naturale lucentezza e morbidezza alla pelle. 

Inoltre aiuta a rinforzare e a rendere la cute meno esposta ad attacchi di agenti disidratanti come i raggi uv o agenti atmosferici vari. 

La profumazione è delicata, molto leggera, inoltre la sua applicazione non lascia una sensazione di appiccicaticcio, anzi lascia la pelle lucida e levigata. 

Balsamo Dopobarba Nivea Opinioni 

E’ un prodotto abbastanza economico, che però assolve al compito di calmare l’irritazione in maniera abbastanza decisa e semplice. 

Il profumo non disturba affatto l’olfatto, che viene delicatamente stimolato senza restare sfinito dalla fragranza. Non disdegna neanche la sua azione idratante, che nutre in profondità la pelle del tuo viso.

La pelle, soprattutto dopo una BBS, sarà liscia e profumata come quella di un bambino come si suol dire, e il tutto senza spreco di prodotto, basteranno infatti un paio di gocce sulle zone più esposte. 

I pro, secondo le opinioni di questo balsamo dopobarba Nivea sono: 

  • Velocità di assorbimento: davvero rapida
  • Effetto anti-infiammatoria: grazie agli estratti di Camomilla e Witch Hazel 
  • Percentuale di alcol: pari a 0, ottima per pelli screpolate o secche
  • Profumazione: delicata e leggera, fantastica soprattutto nei mesi estivi

L’unico contro degno di riscontro di questo balsamo dopobarba è il collo della bottiglia, che si slarga decisamente troppo, abbastanza dispendioso, in quanto è sufficiente pochissima quantità di prodotto.

Erboristica Dopobarba – Athena’s Balsamo Dopobarba

Vedi su Amazon

La scelta di un balsamo dopobarba Erboristica è quella corretta, in quanto i loro prodotti, sia per la cura della barba che dei capelli sono eco-sostenibili e certificati. E’ attenta al mondo bio, è italiana, ed è un’azienda seria, dunque perchè non provare a rendere grande questo marchio che pian piano sta ottenendo la visibilità e la riconoscenza che merita. 

Il balsamo dopobarba, anche in questo caso non alcolico della Athena arriva in un tubetto morbido, davvero pratico da 100 ML. Infatti la chiusura del tappo risulta abbastanza agevole e stretta. 

Le note di questo balsamo dopobarba erboristica si discostano da quelle estive delle profumazioni già menzionate, direi che virino più su sapori autunnali-invernali. 

A fare da padrone alla linea erboristica di questo prodotto sono le note di Aloe e Ginseng, avvolgenti e piacevoli. Similmente al balsamo dopobarba Nivea, abbiamo un quantitativo di alcol pari a 0, dunque il consiglio è di usarlo soprattutto se hai una pelle delicata e sensibile. 

La consistenza del prodotto non è propriamente densa, è infatti leggermente fluida, la consistenza di una crema vera e propria un piacere spalmarsela sul viso. 

Collistar Balsamo Dopobarba Opinioni

Ti consiglio di attendere un paio di minuti dopo la rasatura, e di asciugare ben bene la pelle affinché l’effetto della crema idratante venga lentamente assorbito dalla cute. 

Dunque, se alla fine di una rasatura tradizionale, non vuoi gettare fuoco (alcol) sulla benzina (pelle) ti suggerisco di addolcire la tua cute con una crema idratante e lenitiva come questa. 

I rischi ai quali esponiamo la pelle dopo la rasatura sono che il dopobarba sia troppo energico e aggressivo sulla pelle e che ci siano sfoghi e eruzioni cutanee di ogni genere. Con il balsamo dopobarba erboristica il rischio è ben presto scongiurato, e sono assenti anche casi di pori ostruiti o eccessive quantità di sebo.

Prezzo ottimo, prodotto arricchito con Pantenolo, antiossidante polivalente, il tutto per un tubetto da 100 ml duraturo e Made in Italy biologico. Cos’altro aggiungere?

Dopobarba Collistar – Balsamo Riparatore

dopobarba riparatore collistar

Vedi su Amazon

Studiato in maniera dermatologica per le pelli più esigenti e pretenziose, vanno ad assicurare sia benessere che morbidezza ed elasticità al viso. 

Il balsamo dopobarba Collistar è il mix giusto di fitoestratti dalle proprietà lenitive e di sostanze antiossidanti quali aloe, vitamina A, B6 ed Acido Ialuronico, adeguato per le pelli sensibili. 

Lo stress e la veemenza con la quale la lametta da barba vanno a prevaricare la pelle è davvero eccessiva, dunque l’idea di prediligere il dopobarba balsamo Collistar.

Dopobarba Collistar Opnioni

Se hai una barba dura, di difficile gestione, e nel frattempo anche una pelle fine, il Collistar la idrata e nutre per renderla maggiormente pronta a situazioni di rossore localizzato. 

Non profuma di mentolato, e non lascia untuosità di alcun genere sulla pelle, che con qualche goccia rende la pelle visibilmente rinata. 

La profumazione del balsamo dopobarba Collistar ricorda quello delle barbierie di un tempo, un effetto “throwback” molto simile al Floid. 

Naturalmente è un valido alleato per pelli grasse, in quanto non peggiora lo stato sebaceo della pelle sulla quale viene applicato. 

Per quanto concerne il prezzo del balsamo Collistar, ci aggiriamo intorno ai 25-30 euro, per una crema da potere calmante e restituente davvero superlativo.

Infine maggior sicurezza viene dalla storia di questo marchio milanese, Collistar ha circa 36 anni alle spalle di onorata esperienza nel settore beauty e skin care. Consacrandolo dunque come un brand internazionale nel settore dell’estetica.

Ingredienti presenti in un dopobarba

Occorre sempre prestare massima cautela quando si sceglie un dopobarba, infatti più economico a volte vuol dire più scadente. Sono noti i casi nei quali vengono inserite sostanze dannose per la tua pelle quali PEG, PGG, etossilati ma anche e non ultimi siliconi e parabeni. 

Gli ingredienti che solitamente troverai in un prodotto del genere, sono grossomodo questi: 

Alcol Denaturato

La parte alcolica del nostro dopobarba, che è quella che contiene i principi antisettici del prodotto stesso. Infatti la componente antisettica dell’alcool provvederà a prevenire sia taglietti che infezioni, andando ad agire da astringente. Tutto ciò per favorire un’azione epitelizzante, che ricostituisce e riduce l’irritazione cutanea. Tra le altre sostanze con funzioni antisettiche troviamo il Witch Hazel: l’amamelide, derivato vegetale di una pianta, che calma e lenisce la pelle. Ed infine il Gliceril Stearato Citrato: sostanza astringente ed emolliente, che serve a mantenere la cute ben idratata ed inumidita. 

Mentolo

Spesso con la dicitura inglese “Menthol”, serve per “spegnere il fuoco” della rasatura. Infatti la pelle ne risente molto, soprattutto se è sensibile al potere tagliente della lametta da barba. Il mentolo è astringente, antisettico ma anche antibatterico, oltre che ottimo per donare freschezza e vigore alla pelle. Insieme all’alcol è responsabile di quella sensazione di bruciore o pizzicore che si avverte subito dopo la sua applicazione. Tuttavia dura massimo un minuto, in alcuni casi una manciata di secondi.

Balsamo dopobarba: a cosa serve?

I dopobarba sotto forma di balsamo solitamente sono adatti perlopiù durante i periodi invernali, in quanto la loro peculiarità e di essere privi di alcol (alcool free). Sono infatti più leggeri e meno aggressivi sull’irritazione cutanea. 

La consistenza del balsamo dopobarba in genere è quella di una lozione o crema che va a nutrire ed idratare la pelle rasata. 

dopobarba o profumo differenzeDunque il balsamo dopobarba serve essenzialmente a lenire, levigare e rendere la pelle meno “nervosa” dal punto di vista irritativo. 

Differenza tra profumo e dopobarba

Esistono delle sostanziali differenza tra i due: innanzitutto la concentrazione di alcool, che è diversa durante la fase di produzione. Mentre invece l’altro aspetto riguarda le materie prime utilizzate, diverse per esigenze che discostano tra di loro. 

Inoltre nel caso del dopobarba da uomo abbiamo una concentrazione di glicerina davvero preponderante (15-20% circa), a dispetto del secondo quasi assente. 

La glicerina, in quanto umettante, rende la pelle meno esposta al rischio di disidratazione. Invece chi preferisce non immettere sulla pelle determinate sostanze allora sicuramente opta per il profumo. 

Conclusioni 

Non solo è importante una buona rasatura preliminare, ossia una scelta del miglior pennello da barba, del miglior sapone da barba, e delle migliori lamette, ma anche e soprattutto di un dopobarba accurato ed esaudiente.

Infatti l’esposizione della pelle del viso ad un rasoio a lamette o ad uno shavette è davvero d’impatto e può provocare qualche fastidioso pelo incarnito o poro ostruito.

E’ importante sempre scegliere il miglior dopobarba in base al tipo di pelle: se secca, grassa, normale o mista, e di conseguenza scegliere un prodotto più affine e incline alle tue esigenze.  

Spero che questa mini guida ti sia stata utile per una decisione più saggia e oculata. Tu usi già uno di questi dopobarba? Come ti stai trovando?

 

 

Leave a Reply