Depilazione Petto Uomo come effettuarla

Depilazione Petto Uomo: 6 Passaggi, Senza Dolore o Fastidio


Ci sono alcune opzioni quando si tratta di rimuovere i peli sul petto, ma senza dubbio la rasatura è la più semplice e meno dolorosa.

La celebre scena della ceretta al torace di “40 Anni Vergine” ha creato nell’ideale maschile una rimozione completa della ceretta al torace come opzione per molti uomini.

Ovviamente, se vuoi desistere con tutti i mezzi, vai avanti, ma se desideri padroneggiare l’arte di radersi il petto, continua a leggere quest’articolo sulla depilazione del petto da uomo.


Che il tuo obiettivo sia un aspetto leggermente più ordinato o pieno di peluria mascolina a torso nudo, radersi i peli del petto è abbastanza semplice.

Come radersi il petto senza fastidi
Credit: Canva Pro

Ecco un processo in cinque passaggi per portarti da irsuto a bello in circa 30 minuti, facendo leva sui 6 semplici passaggi.

Ricorda, puoi riordinare i peli del petto senza impegnarti in una rasatura completa. Molti optano per un assetto leggero e non troppo androgeno.


Qualunque sia la tua preferenza, usa un body groomer con impostazioni di lunghezza multiple per creare una dissolvenza naturale dalle aree nelle quali vuoi capelli a quelle che non vuoi, ed infine, controlla con il tuo specchio ogni pochi minuti. Non lasciarti trasportare dall’emozione e radi fino all’ultimo pelo irsuto!


Depilazione Petto Uomo: 6 Step Pratici

Depilazione Petto Uomo 6 Step Pratici
Credit: Canva Pro

Passaggio 1: Prepara il Petto

Prima di iniziare a radere o a tagliare i peli del petto sarà necessario prepararli alla rasatura.

Questo si traduce in una rapida e veloce doccia, asciugare, pettinare e rendere i peli del torace il più lisci, morbidi da radere. Qualsiasi ostacolo renderà il procedimento successivo più difficoltoso e dispendioso.

E non solo, è indicato applicare una crema da rasatura protettiva oppure una cera, nel caso in cui tu desideri rimuovere i peli con la ceretta.


Passaggio 2: Studia il Look Finale da Ottenere

Decidi quale forma o quale look relegare ai peli del petto.

Però stabilisci sempre dei paletti: decidi in quali zoni devono essere presenti dei peli e dove invece potrai rinunciare e preferire zone glabre.

Se non stai cercando di avere un petto che abbia le sembianze di un quadro avanguardista o futurista, punta a linee pulite e simmetriche e regolari, nulla di troppo stravagante.

Prenditi tutto il tempo del mondo, per soddisfare al massimo le tue esigenze di taglio. Questo è il momento esatto in cui la forma dei peli toracici avranno una base solida di look sulla quale poggiarsi.

Ovviamente puoi giocare e cambiare stile ogni volta che vuoi, ma è bene avere un’idea di ciò a cui stai mirando prima ancora di poggiare il rasoio sul petto.

Passaggio 3: Prima di raderti accorci i Peli del Petto

Prima di radere il tutto, che sia a zero o ad una misura uniforme, scegli un look che sia coerente.  Dunque porta tutti i peli del petto ad una lunghezza della quale sei felice.

Inizia a radere seguendo la direzione di crescita dei peli, e poi via via procedendo verso le zone interne.

Se stai invece mantenendo la lunghezza dei peli sul petto, assicurati di lasciare un segmento di capelli di media lunghezza, per creare un aspetto più sfumato, meno netto e dunque più naturale.

Le impostazioni e gli accessori del tuo strumento per la cura del corpo possono aiutarti a perfezionarlo.

Passaggio 4: Chiudi i Pori e Risciacqua

Adesso puoi calmarti e prenderti qualche minuto di relax.

Una volta terminato il procedimento, potrai risciacquare il petto, utilizzando dell’acqua fredda, in modo da chiudere i pori, asciugalo delicatamente con un panno ed infine applicare una lozione “leggera”, in modo da lenire la pelle dopo la depilazione/rasatura.

Sii molto cauto e gentile con la tua pelle: potrai ad esempio indossare degli abiti larghi, realizzati con delle fibre naturali (laddove possibile) in modo da facilitare la traspirazione della pelle.

Ancora meglio d’estate, quando anche con una canotta riuscirai a lasciare il torso nudo e spoglio: questo oltre a far bene al cicatrizzarsi delle irritazioni da rasoio, permetterà di mantenere un nuovo stile.

Passaggio 5: Rimuovi i Peli dal Rasoio

Dopo che col rasoio hai lavorato in lungo e in largo, per ottenere un petto liscio e lucido, dovrai risciacquare lo stesso di tanto in tanto, sotto il rubinetto con dell’acqua corrente, dandogli qualche piccola scossa per rimuovere peli ed acqua incagliate nel meccanismo.

Le azioni da evitare sono quelle di sbatterle il rasoio con energia su superfici rigide, come ad esempio il lavandino oppure di provare a rimuovere gli eccessi dei peli aiutandosi con un asciugamano.

Oltre a rischiare di tagliarti, il pericolo di un danno all’apparecchio è davvero incombente.

Passaggio 6: Mantieni il Torace Pulito √

Adatta questa tua routine di rasatura del torace a quella della banalissima e regolare doccia.

Questo ti servirà per dare alla depilazione del petto un aspetto formale e quotidiano: non dimenticarti inoltre di esfoliare regolarmente con uno scrub per il corpo.

Scongiurerai così il rischio di abrasioni da rasoio o peli incarniti.

Quando si tratta di styling di peli del petto potrai davvero sbizzarrirti, scegliendo uno piccolo bavaglino di pelliccia, che si abbinerà al tuo taglio da maschio alpha anni ’50 di capelli all’indietro.

Oppure punta tutto sul modello “orso completo”, nel quale sfoggerai una peluria talmente folta e ben organizzata da sembrare un uomo delle caverne, difficilmente addomesticabile.

Per far risaltare le tue fasce muscolari potrai optare per un taglio ordinato: se sei perfettamente abile nel radere il torace, sappi che qualsiasi stile è ottenibile.

🫧 ARTICOLO CONSIGLIATO: Detergente Intimo Uomo: 10 Per Un’Igiene Ottimale



Conclusioni

Conclusioni Depilazione Petto Maschile
Credit: Canva Pro

Ecco spiegata, in 6 semplici passaggi una tecnica precisa ed accurata per depilarsi il petto, in modo da ottenere una pelle perfettamente liscia e morbida, evitando eventuali arrossamenti o irritazioni.

Di questo beneficerà la tua pelle, e la tua massa muscolare: così facendo potrai mostrare un bel pettorale definito in palestra, a suon di pec fly e panche piane, senza il fastidioso ingombro di peli scuri ed antiestetici.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.