Come scegliere il miglior sapone da barba

E’ importante quando si rade la barba, non solo conoscere la sua natura ed i suoi versi ma anche come scegliere il miglior sapone da barba.

Questo perché il miglior sapone da barba previene arrossamenti, tagli e brufoletti che non sono mai i ben accetti. 

Ma ci sono molti aspetti i quali bisogna valutare prima di scegliere un sapone di qualità, tra i quali troviamo: 

  • Inci del prodotto
  • Presenza di sostanze potenzialmente allergeniche/irritanti
  • Quantità di schiuma prodotto
  • Qualità della schiuma prodotta
  • Capacità di ammorbidire cute e barba

Questi sono alcuni tra i parametri da tenere in considerazione prima di scegliere il miglior sapone da barba che il mercato offre.

Ma passiamo subito a vedere qual è la lista dei miglior saponi da barba:

Come scegliere il miglior sapone da barba – Top 5

Proraso – Ciotola Sapone da Barba (Pelli sensibili)

Vedi su Amazon

Questo sapone da barba per il rapporto qualità-prezzo è sicuramente il miglior sapone da barba. I motivi sono semplici e sicuramente converrai con me, stiamo parlando della Proraso di Ludovico Martelli, certificato di garanzia nel mondo del grooming. 

Per montare questo sapone potrai farlo ponendo al suo interno massimo un paio di gocce e iniziando a lavorarlo a mano libera. Ovviamente con l’aiuto di un pennello con setole di tasso o di maiale, che garantiscono la miglior resa, ed effettuando movimenti circolari per un quarantina-cinquantina di volte.

Successivamente potrai applicare la schiuma montata sulla pelle, iniziando a massaggiare la cute. 

L’obbiettivo di questo sapone da barba è quello di essere adoperato con comodità sulle pelli sensibili grazie alla presenza dell’estratto di avena. Per questo è inserito nella lista di miglior sapone da barba, per la sua efficacia su pelli delicate.

La schiuma prodotta però è soffice e morbida, diciamo che quest’aspetto va un po’ in contraddizione con il suo utilizzo su pelli sensibili. Infatti una schiuma più densa e corposa senza dubbio protegge la pelle al meglio. 

Ma sicuramente l’accezione per pelli sensibili si riferisce alla presenza nel suo Inci (lista ingredienti cosmetico) di componenti lenitive ed emollienti. 

La durata media di una ciotola di 150 ml, per chi si rade ogni due giorni è di 3 mesi e mezzo, mentre se la si usa più di rado allora la durata è garantita. 

Inci Proraso – Ciotola (Pelli sensibili)

Partiamo dall’elemento preponderante, l’acido stearico che serve da fattore di consistenza, in pratica rende il sapone di quella consistenza rigida e cerosa.

Poi abbiamo l’olio della noce di cocco che ha ottime proprietà emollienti e nutritive per la cute. E’ ottimo in quanto restituisce morbidezza alla pelle provata da agenti atmosferici, stress e disidratazione. 

La presenza del mentolo tra le altre cose serve a conferire al prodotto una fragranza fresca e molto estiva. Ovviamente se la tua pelle è sensibile a questa sostanza non scegliere questo sapone da barba, infatti non è il miglior sapone da barba che tu possa scegliere.

Inoltre è contenuto anche un estratto di foglia di Timo, che ha eccellenti proprietà come antimicotico e antibatterico oltre che cicatrizzante. 

Ottima la scelta di inserire l’estratto di Avena, nota per le sue caratteristiche idratanti, emollienti sulla pelle, utile anche per cuti sensibilizzate. 

Infine gli estratti di foglie di camomilla hanno un’effetto restituente sulla cute, che appare risanata e morbida. 

Mi sento di consigliare questo come miglior sapone da barba per chiunque abbia una pelle che facilmente si “infiamma” durante la rasatura, e vuole tenere a bada questo fastidioso intoppo.

Taylor of Old Bond Street – Sapone da barba (Sandalwood)

sapone da barba taylor of old bond street

Vedi su Amazon

Il seguente sapone da barba partendo dalla sua principale essenza, ossia il legno di sandalo ti trasmette subito un senso di calma, serenità e benessere soltanto annusandone la sua fragranza legnosa.

Voglio precisare che non è contenuto in una ciotola, ma in un guscio, ciò implica l’impossibilità di montare il sapone in questo contenitore. Ma ti basta una ciotola di forma circolare per arrangiare una montatura di sicura riuscita. 

La crema inizialmente apparirà molto “unta” ma è una sensazione piacevole, che da alla pelle una percezione di rilassatezza. E, se vogliamo la prepara, nel migliore dei modi. 

Più che un sapone dunque, per la consistenza possiamo parlare di una crema da barba, che però assolve grossomodo agli stessi compiti. 

La crema da barba prende subito la schiuma, che appare corposa e compatta, davvero eccellente per lasciare la pelle setosa e vellutata.

L’odore al legno di sandalo che lascia dopo l’applicazione appare inebriante e persistente, ma davvero piacevole. 

La pelle dopo la rasatura risulta davvero liscia, morbida e profumata. E ad ogni modo resterai davvero innamorato di questa fragranza intensa.

Inci Taylor of Old Bond Street – Sapone da barba (Sandalwood)

Anche in questo sapone da barba troviamo l’acido stearico, che è il fattore di consistenza. Invece l’acido miristico contenuto al suo interno serve da fattore schiumogeno, per creare quella bella panna soffice e morbida sul viso.

La presenza dell’olio di cocco ha proprietà sebo-restitutive, ossia riequilibra la quantità di sebo,nonché il fattore protettivo naturale principe.

Ha inoltre proprietà nutritive, emollienti ed anti-aging, in quanto è un ingrediente naturale che restituisce morbidezza e turgore alla cute. 

L’insieme degli acidi: stearico, miristico e dell’olio di cocco conferiscono a questo sapone la sua consistenza cremosa e densa. 

Ne deriva un buon sapone, dall’ottimo potere idratante e protettivo, che permette di mantenere la cute elastica e ben ammorbidita.

The Goodfellas’ Smile – Sapone da barba

Goodfellas Smile Sapone da barba

Vedi su Amazon

Per quanto concerna questo sapone Goodfellas Smile, la cosa che mi piace è la stampa apposta sulla confezione, la quale cerca di ritrarre perlomeno uno dei più grandi attori del panorama mondiale: Al Pacino, il Padrino per eccellenza. 

Ma passiamo al prodotto, basterà prelevare soltanto pochissimo prodotto e la schiuma è già bella che pronta. La lama non presenta intoppi nel radere la barba, il risultato finale non può che essere ottimale.

La profumazione è molto soggettiva con questo sapone in quanto è abbastanza tendente al floreale, dunque se sei un’amante delle note al tabacco, al sandalo o in genere legnose, non è proprio il sapone che ti potrebbe piacere. 

L’azienda Goodfellas s’impegna al massimo nel produrre saponi di finissimo pregio e dall’utilizzo veloce, pratico e funzionale. 

La novità apportata per la prima volta con questo sapone da barba è la presenza del tallow, ossia il sego animale, la sua parte grassa. 

E’ un pregio tutto italiano, in quanto viene appunto prodotto nel Belpaese con materia prima e fattura artigianale elevata.

Le note che apprezzerai appena spalmato sul viso sono quelle di un campo fiorito, dovuto anche alla presenza di Ylang, Fico e Rosa, Fiori d’Arancio e infine Gelsomino.

Inci Goodfellas’ Smile – Sapone da Barba

Gli ingredienti all’interno di questo sapone da barba sono essenzialmente il Tallow, ossia il sego animale. Ma cos’è questo sego? Altro non è che la componente grassa dell’animale, di solito un bovino o rognone, che serve a rendere la schiuma compatta, cremosa e a proteggere la pelle dalla ruvidezza della lama.

La presenza dell’olio di cocco rafforza il potere idratante del sego, che, insieme all’olio di cocco rende la rasatura un’esperienza rilassante e docile.

Soltanto da segnalare la presenza del Benzyl Salicylate che potrebbe essere un’agente potenzialmente allergenico e irritante. O inoltre il BMHCA che anch’esso un’allergene del profumo e potrebbe davvero aggredire la tua cute. 

Importante è secondo me testare sempre il prodotto per una settimana almeno, eccetto i casi nei quali si hanno subito delle reazioni vistose.

La schiuma inoltre tiene bene e non si secca facilmente. Tutto sommato non è un prodotto propriamente artigianale, ma che sicuramente ha ingredienti di buona qualità.

Truefitt & Hill – Crema da rasatura

truefitt & hill crema rasatura

Vedi su Amazon

Questa crema da rasatura, ossia una versione cremosa del sapone da barba, proviene da Londra ed ha come caratteristiche distintive la presenza di olio di oliva e di mandorle dolci.

Il formato è superiore rispetto ai 100 o 150 ml, questo è di 200 ml, formato duraturo e sostanzioso.

La formula seguente n.10 di Trufett & Hill è arricchita con olio di borragine, corteccia di salice, olio di mandorle dolci e d’oliva.

Tra l’altro, la presenza dell’olio di Limnanthes, una pianta che cresce negli U.S ripristina lo strato idro-lipidico dell’epidermide. 

La crema si presenta molto morbida al tatto, molto similmente a quella della Taylor of Old Bond Street, con una profumazione leggermente agrumata. 

Ovviamente richiede più acqua per essere montata a causa anche qui della presenza di sego animale, che comunque è utile in quanto protegge e ripara la pelle dalla lama del rasoio a mano libera o dallo shavette.

La schiuma che viene prodotta non è molto consistente, tuttavia produce una schiuma stabile, che non si secca o smonta facilmente. 

Anche il post rasatura si è dimostrato all’altezza, lasciando la pelle smussata, delicata e setosa.

Inci Truefitt & Hill – Crema da rasatura

La presenza di acido stearico, fattore di consistenza, molto grasso e abbastanza liquido, che combinato all’acido miristico, permette un risultato quasi come se fosse presente il sego. 

Invece la presenza di alcuni parabeni sono l’unico aspetto che discosta leggermente dallo scopo del sapone da barba. 

I parabeni, per chi non li conoscesse sono sostanze conservanti, che però non solo provvedono a conservare il prodotto ma anche ad essere potenzialmente dannosi per il nostro organismo.

Essendo però un sapone da barba, che viene lavato via in meno di 20 minuti, il problema non dovrebbe porsi neanche. Tuttavia io voglio che chi acquista dei prodotti sia consapevole al 100% di tutto ciò che porta a casa. 

L’odore dovuto alle fragranze è piacevole e per nulla invadente, sembra quasi, inizialmente confrontabile a quello dell’erba fresca appena tagliata, e infine un retrogusto olfattivo di fiori d’arancio.

Il seguente sapone da barba può essere considerato davvero una buona scelta se desideri un prodotto protettivo e lenitivo sulla pelle.

Cella – Sapone da barba

crema da barba cella

Vedi su Amazon

La crema Cella di Milano è da sempre ritenuta un must have tra i cultori del mondo della rasatura. Il perché è semplice, in quanto a parte la profumazione mandorlata incredibile, ma la qualità della schiuma che crea è indiscutibile. 

Sicuramente è sul podio come miglior sapone da barba. 

La schiuma prodotta è morbida e soffice, ottima per proteggere la cute e prepararla agevolmente per una rasatura come Dio vuole.

Oltre a questo, durante la rasatura la quantità di prodotto da prelevare è davvero piccolissima per produrre una schiuma sufficiente. 

La pelle viene mantenuta in una condizione ideale, morbida e piacevole da accarezzare. 

L’ideale sarebbe anche combinare questo prodotto con un rasoio a lamette, che ti garantisca una rasatura veloce e puntuale.

Pensa che la Cella Milano è un’azienda ultracentenaria, infatti è presente dal 1899, davvero un’icona nel mondo del grooming. 

Te ne renderai conto quando il tuo rasoio suonerà delicatamente sulla tua pelle, diventando scorrevole e per nulla graffiante. 

Inci Cella Milano – Sapone da barba

Come per la maggior parte dei saponi da barba anche qui c’è la presenza del sego animale, talvolta presente sotto la dicitura “tallowate”.

E’ importante gestire la conservazione del sapone da barba in maniera ineccepibile, perché la presenza del sego animale, una volta aperto, tende a far irrancidire il prodotto. Se saprai conservarlo lo reputerai il miglior sapone da barba mai avuto, parola di Gentiluomo.

L’olio della noce di cocco è un’ulteriore componente grassa che serve per rendere il prodotto più adatto a pelli delicate e sensibili. 

Come era ovvio dall’odore alla mandorla inebriante abbiamo il Prunus Amygdalus Dulcis, ossia l’olio della mandorla dolce. La mandorla è un’addolcente naturale, cioè restituisce vigore, consistenza e infine ovviamente profuma alla pelle. 

Inoltre a molte persone il profumo delle mandorle dolci ricorda l’estate, una stagione universalmente amata da tutti. 

Bisogna però specificare, che la profumazione intensa e possente che si percepisce di mandorle, una volta montata sul viso diventa meno persistente. 

Conclusioni – Il miglior sapone da barba

La rasatura tradizionale sta sempre più prendendo piede, in quanto è difficile durante una giornata alle velocità frenetiche della vita moderna, che ci siano istanti di relax assoluta. La rasatura è una di questi.

Dunque scegliere il miglior sapone da barba è una prerogativa fondamentale per delle sbarbate fantastiche. 

Infatti ciò che serve è un prodotto che abbia una schiuma che sia corposa ma non troppo densa e con un buon punto d’acqua. 

Inoltre un INCI (Nomenclatura degli ingredienti in un cosmetico) che abbia degli ingredienti che non compromettano la tua salute e in più l’eco-sostenibilità sono sempre da preferire. 

E soprattutto che non contenga sostanze allergeniche che potrebbero provocare reazioni allergiche che andranno a dare più problemi che benefici. 

Non dimenticare inoltre che una barba ben rasata, liscia è sempre più elegante di una barba incolta ma mal curata. Parola di gentiluomo!

Leave a Reply