Come farsi la barba il vademecum del rasatore

Come farsi la barba: il vademecum del rasatore

Pensaci bene, il tuo bel visino è la prima cosa che la gente nota di te quando ad esempio varchi la soglia ed entri in una stanza o mentre semplicemente sei per strada.

Una buona rasatura ed una conoscenza accurata sul come farsi la barba, può garantirti un’elevata considerazione di te stesso, in compagnia dei tuoi amici o dei tuoi colleghi di lavoro.

Per tantissimi uomini, tutto inizia da un’appropriata rasatura completa della barba. Sapere alla perfezione come farsi la barba è prima di tutto un’arte, che apprendi autonomamente e cui molte persone svolgono in una maniera erronea.

Ecco una guida Step-by-Step, su come farsi la barba completamente con aritmetica precisione.

Come farsi la barba vademecum

STEP 1: Inumidisci e bagna la tua barba

Questo è il primo passaggio che servirà al tuo viso per avere una corretta lubrificazione della lametta e del rasoio sul viso.

Fare la doccia o semplicemente sciacquarsi il viso con dell’acqua calda (per dilatare i pori) prima di radersi ti aiuterà ad evitare irritazioni ed escoriazioni da rasoio. I peli bagnati sono inaltro facili da tagliare poiché l’acqua rende i capelli deboli e malleabili.

STEP 2: Applica una crema o un sapone da barba

Se vuoi sapere come farsi la barba in maniera ineccepibile o impeccabile dovrai considerare di investire degli euro in una crema da barba o un sapone di sufficiente valore. Specialmente che contenga dei principi attivi lubrificanti ed idratanti in dosi maggiorate.

La crema da barba ha il compito di ammorbidire la barba in modo da prepararla ad una rasatura congeniale ed indolore. Una barba ed una cute ben lubrificate sono più facili da radere dato che il rasoio scivola e taglia dolcemente senza intoppi e senza creare irritazioni.

STEP 3: Applica una crema o un sapone da barba

Il pennello da barba ti aiuta a sollevare i capelli per un taglio della barba più preciso e meno difficoltoso, tra le altre cose: esfolia la pelle donandole una sensazione di essere sana e liscia ed aiuta a montare una schiuma cremosa durante l’applicazione della crema. Un trucco su come farsi la barba: utilizzare un pennello in tasso!

STEP 4: Usare un rasoio di qualità

Se vuoi imparare il metodo ideale su come farsi la barba senza arrossamenti da rasoio e bollicine sulla barba considera di investire su un rasoio di alta qualità, non importa se sia un rasoio a lamette, un mano libera o uno shavette, ciò che conta è la qualità degli arnesi tonsori.

Tutti desiderano con ardore avere una pelle liscia dopo la rasatura; delle lame opache possono irritare la pelle esponendola ad eruzioni cutanee non indifferenti. Senza dimenticare di cambiare spesso i tuoi rasoi poiché anche i rasoi di altissima qualità diventano opachi dopo poche rasature, e vanno o sostituiti con altri nuovi o ai quali andranno applicate modifiche (come per i rasoi elettrici a testina).

Come farsi la barba pennello e rasoio

STEP 5: Risciacqua spesso il rasoio

Risciacqua il rasoio con acqua calda prima di iniziare a raderti e dopo pochi passaggi. Questo faciliterà la rimozione dei peli facciali e la crema che andrà a diluirsi e sciogliersi durante il procedimento di rasatura, rendendo la rasatura più efficiente. L’acqua calda aiuta a lubrificare la lama e ad aumentarne la scorrevolezza.

STEP 6: Utilizza il rasoio con padronanza

Se sei nuovo nell’arte della rasatura della barba o pogonotomia, potresti tagliarti un paio di volte durante la rasatura prima di padroneggiare e comandare il rasoio in maniera automatica.

Capire con esattezza come farsi la barba non è un meccanismo risolutivo così immediato.

Impara la direzione della crescita dei tuoi peli e raditi in quella direzione, altrimenti sarà facile incappare in errori durante la rasatura. Capire come farsi la barba in direzione contraria alla crescita dei peli ti darà sicuramente una rasatura molto più profonda, ma puoi tagliarti facilmente nel processo.

Inizia con i peli del viso morbidi e poi finisci con i peli facciali più coriacei e duri; questi danno ai peli duri il tempo di assorbire l’umidità e diventare morbidi. Non esercitare troppa pressione con il rasoio in quanto scatenerà ustioni e colpi di rasoio.

STEP 7: Effettua la seconda passata

Alcune persone potrebbero non ottenere una rasatura netta e finale con le prime passate; se questo è il tuo caso, applica più crema in modo da generare più schiuma, quindi ripeti il processo di rasatura premendo il rasoio con intensità ancora più leggera.

La nuova rasatura ti darà una rasatura più liscia e rimuovere quella “rumorino” graffiante, che puoi ascoltare se sfreghi le tue dita contro la barba. Tuttavia, la rasatura eccessiva irriterà la pelle provocando bruciature da rasoio, non un’ottima pratica su come farsi la barba.

STEP 8: Detergi e lenisci la pelle dopo la rasatura senza esagerare

Un trucco su come farsi la barba consiste nel risciacquare la pelle con acqua tiepida dopo una rasatura completa.

Opta per un detergente per il viso ad alta concentrazione di olio di Tea Tree (Melaleuca) per proteggerlo da macchie insolite ed eruzioni cutanee o grazie all’aiuto dell’Amamelide che ha proprietà curative e lenitive rimarcabili.

Infine risciacqua la barba appena rasata con dell’acqua fredda e tampona con un panno pulito e liscio per asciugare e per mantenere un’umidità cutanea nulla.

STEP 9: Applicare una lozione o balsamo dopobarba

La tua pelle perderà molta idratazione durante il processo di rasatura, una buona lozione dopobarba aiuterà a ripristinare l’umidità e a mantenere lo stato fisico cutaneo intatto. La tua pelle apparirà liscia, fresca, ringiovanita e idratata.

STEP 10: Conserva il tuo rasoio correttamente

La maggior parte degli uomini (è un nostro vizio) ha la cattiva abitudine di dimenticare oggetti o di lasciarli sul posto di lavoro in maniera molto frequente.

Non lasciare semplicemente i tuoi rasoi sul lavandino una volta terminata la tua tosatura.

Assicurati di sciacquare la lama, il manico ed il corpo del tuo rasoio dopo aver finito la rasatura per rimuovere crema, peli e sebo ostruiti; agita con attenzione e abbi la premura di conservarlo in un luogo asciutto.

NOTA BENE: Ti consiglio di asciugare il rasoio con un asciugamano poiché questo renderà gli oggetti metallici facilmente opachi.

Non vorrai mica continuare a cambiare i tuoi rasoi ogni volta che imparerai il metodo su come farsi la barba; una buona abitudine quindi è quella di una corretta pulizia ed una buona conservazione del tuo arnese radente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.