Audemars Piguet 15202 recensione e prezzo

Audemars Piguet 15202 Jumbo: recensione e prezzo

Materiali eccelsi, movimenti precisi che scandisono il millisecondo, estetica sopraffina: tutti quanti proviamo un’adorazione spropositati per gli orologi di lusso, in particolar modo per quest’ Audemars Piguet 15202 Jumbo Extra-Thin.

Portato in vita da Gérald Genta, quando alla vigilia della fiera dell’orologeria di Basilea del 1971 ha abbozzato il famoso design de “l’orologio in acciaio senza precedenti”, è passato quasi un anno dal giorno in cui l’orologio sportivo di lusso Audemars Piguet 15202 Royal Oak Extra-Thin ha fatto il suo debutto nel 1972.

 

Prendendo ispirazione dai tradizionali caschi da sub, con una cassa ottagonale con teste delle viti a vista ed un bracciale integrato, il Royal Oak è ampiamente considerato come il primo orologio sportivo di lusso e da allora, ha scatenato la tendenza che l’hanno reso un’icona di riferimento molto amata dai watch-addicted.

Quarant’anni dopo, nel 2012, Audemars Piguet ha rilasciato questa versione del Royal Oak, la ref. 15202ST, il tributo più fedele all’originale ancora, il quale è ancora in produzione e sta conquistando innumerevoli fan di orologi in tutto il mondo.

Quadrante Audemars Piguet 15202

Cassa Audemars Piguet 15202
Fonte: https://www.pinterest.it/pin/369224869445363401/

Abbinando il diametro della cassa di 39 mm dell’originale pari al modello 15300, una dimensione considerata enorme all’inizio degli anni ’70, ha portato i collezionisti a soprannominare l’originale “Jumbo” congiungendo il passato accanto al presente. Sono perdonati coloro i quali abbiano pensato che i due modelli fossero esattamente lo stesso orologio. Come modello è inoltre simile al Royal Oak RD#2 Calendario Perpetuo Extra-Piatto.

La delicata finitura non si limita solo all’esterno e l’iconico quadrante con il fantastico motivo “Petite Tapisserie” (Piccolo Arazzo) offre un contrasto irresistibile in blu intenso, alcune tonalità più scure rispetto ad altri modelli Royal Oak, come ad esempio gli Offshore. Sono dei quadratini realizzati come se fossero un puzzle di arazzi, tutti vicini gli uni con gli altri, a mo’ di scacchiera.

Audemars Piguet 152020: la cassa

Cassa a vista Audemars Piguet 15202
Instagram: @watchesgothenburg Audemars Piguet 15202 con cassa a vista, bracciale in acciaio inox e logo serigrafato AP

Soprattutto se si confrontano le finiture impeccabili della cassa e del bracciale in acciaio, dove un mix di superfici lucide e satinate cattura e riflette la luce come nessun altro orologio in acciaio è stato capace di fare prima di esso, conferendo al moderno Royal Oak un luccichio non così sottile che è sia giocoso che raffinato allo stesso tempo.

Gli indici sono applicati, mentre le lancette sono modello Royal Oak in oro bianco con uno speciale rivestimento luminescente.

Con una misura di soli 3,05 mm, il movimento ultrasottile crea uno spessore della cassa extra sottile di 8,1 mm (più sottile dell’AP 2018 Royal Oak Tourbillon Extra-Thin) e presenta una riserva di carica di 40 ore con un rotore scheletrato di dimensioni standard e una finitura delicata, che, sebbene non risultivi eccessivamente ornato, riesce comunque a suscitare intense emozioni per gli occhi, il tutto condensato dietro un display in vetro zaffiro e trattamento anti-riflesso. Ha ampiamente meritato l’appellativo di orologio di lusso “Extra-Thin”, ovvero “Extra-Piatto”.

Calibro 2121

Calibro 2121 AP 15202
Fonte: https://www.pinterest.it/pin/645281452848565420/

Mentre lo stesso movimento a carica automatica (sfrutta i movimenti naturali del polso), utilizzato per la prima volta più di 40 anni fa, che tutt’ora dice la sua.

Da un lato abbiamo il vecchio movimento del 15500, ovvero il Calibro 4302 , ora abbiamo il Jumbo Additional-Skinny, con il suo Calibro 2121 piuttosto precedente (il design unico è di oltre 50 anni prima), che non è lontano dal movimento unico scoperto negli orologi del 1972. Tuttavia, a causa di una serie di miglioramenti e di un corso di produzione interno, è comunque ottimizzato con le azioni computerizzate ultrasottili più efficaci disponibili sul mercato.

Il calibro 2121 era il risultato di una collaborazione di lavoro tra Audemars Piguet, Vacheron Constantin, Jaeger-LeCoultre e Patek Philippe.

Il movimento è adeguatamente decorato, con smussi lucidi, bordi satinati, perlage sulla piastra primaria ed un rotore in oro 21 kt con ornamenti di fascia alta.

La riserva di capacità è ora di 70 ore (contro le 60 ore per il modello del 1972) e la frequenza è stata elevata a 4Hz (contro i precedenti 3Hz). Incorpora un ponte di stabilità trasversale che supporta una ruota di stabilità a molle libere garantendo prestazioni sensazionali.

Royal Oak, un orologio Extra-Piatto

Audemars Piguet 15202 Extra-Thin

L’unico neo, se proprio ce ne deve essere uno, è che non esiste una data di impostazione rapida, sebbene la data possa essere modificata spostando rapidamente l’ora avanti e indietro tra le ore 22:00 e le 2:00.

Lo status e la potenza che l’orologio Audemars Piguet 15202 sprigiona, lo posiziona nella categoria dei segnatempo appartenti al “Sacro Graal” dei marcatempo.

Proprio come ha fatto tanti anni fa, il Royal Oak “Jumbo” Extra-Thin continua a deliziare gli amanti degli orologi sia al polso che non, è un gioiellino molto ambito tra i collezionisti con proporzioni perfette, finiture eleganti ed un movimento altamente affidabile.

Distinguendolo come una vera regalità tra un mare di orologi sportivi di lusso, in quanto garantisce l’immersione in profondità del segnatempo fino ad un massimo di 50 m.

Specifiche e prezzo Audemars Piguet 15202

Specifiche e prezzo AP 15202

Audermars Piguet 15202, è un segnatempo dall’estetica semplice, realizzato completamente in acciaio per cassa e quadrante, consacrandolo come un jolly, in quanto consente di essere abbinato a tantissimi outfit diversi.

E’ un orologio raffinato, elegante e riservato, non è uno di quei patacconi dorati o platinati che gridano ad alta voce, cercando di essere notati. L’Audemars Piguet 15202 è per chi percepisce e comprende in profondità l’essenza della parola eleganza, che non è sfarzo ed ostentazione, ma classe ed immaginazione. Rispetto all’AP 14790 ha una cassa più grande 39 rispetto ai 36 del 14790, ed è più doppio: 8,1 mm contro i 7,6 mm.

Audermars Piguet 15202 Royal Oak Extra-Thin potrà essere acquistato presso i rivenditori ufficiali dell’azienda, e, per cercare il rivenditore più vicino ti basterà visitare il sito ufficiale della Audemars Piguet. Il prezzo dell’Audemars Piguet 15202 oscilla costantemente da un minimo i 22.000,00 euro (25.800,00 dollari sul sito AP per il modello più recente) fino a toccare anche cifre attorno ai 48.000,00 euro (se acquisti modelli anni ’70 da rivenditori privati).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Gentiluomo

Signori si nasce, non si diventa.