Consigli sulla barba: i 10 da conoscere assolutamente!

10 consigli barba

Consigli sulla barba: i 10 da conoscere assolutamente!

La barba, al giorno d’oggi è al pari dei capelli, infatti è per l’uomo il fattore estetico preponderante, che determina fascino e stile senza tempo,  e qui ci sono 10 consigli sulla barba che devi conoscere assolutamente. E’ importante mantenerla però in uno stato ottimale.  In quanto, come anche per i capelli, può essere correlati ad analoghi problemi: dermatiti, forfora e cute grassa.

Spero ne farai tesoro sui consigli sulla barba che ti sto per dare.

Ma passiamo subito ai 10 errori che devi evitare assolutamente per la tua barba:

1. Non applicare l’olio da barba sulla tua barba

non applicare olio barba su barba

L‘olio da barba, seppur il nome sia chiaro ed esplicativo, non va applicato sulla tua barba. Infatti ti aiuto a riflette: la barba cos’è? Nient’altro che un accessorio esterno aggiuntivo, costituito al 90% da una proteina chiamata cheratina. E’impensabile che un’olio, per quanto possa permeare, che vada a nutrire la barba ed a farla crescere. 

L’olio da barba devi applicarlo e massaggiarlo direttamente sulla cute. La frizione del prodotto tra l’altro, si effettua massaggiando, e, per quanto possibile, stimolando la micro circolazione sanguigna della pelle. Questa, attivandosi, e ricevendo oli essenziali dall’olio può sortire effetto sulla crescita e sullo sviluppo della barba.

Infatti, mentre la barba cresce, la quantità di olio talvolta non risulta essere sufficiente a mantenerla in salute ed idratata: qui viene in nostro consiglio l’olio da barba.

L’olio da barba non solo migliora la condizione della cute al di sotto della barba, bensì promuove anche una salute e completezza di barba, davvero rimarcabili. Senza dimenticare che rimuove quella sensazione di secchezza, di irritazione e fastidio. Questo è uno dei principali consigli sulla barba che possiamo conoscere.

 

2. Non aspettarti che nascano nuovi follicoli

follicoli consigli barba

Attualmente al mondo, non esiste alcuna magica pozione, o lozione fantastica che ti farà crescere una barba piena e folta. E mi raccomando, stai alla larga da chi ti consiglia rimedi o trucchi segreti per crescere la barba. Per quanto mi concerne sono a conoscenza soltanto del Minoxidil, un farmaco topico da applicare sulle zone alopecizzate, in modo da assicurare una crescita anche in quelle zone. Ma si tratta di un farmaco che, come controindicazioni può provocare serie disfunzioni ormonali. Fossi in te metterei al primo posto la salute, se qualcuno ha deciso che tu debba avere poca barba, accettarlo in maniera serena è la miglior scelta.

Quello che possiamo fare per favorirne seriamente la crescita è: sotto consiglio del medico di fiducia prendere degli integratori vitaminici. Oppure se non sei un amante degli integratori puoi assumerli attraverso l’alimentazione, come ti consiglio qui: con i 9 alimenti per crescere la barba.

Nelle zone dove hai meno peluria, ad esempio sotto il labbro, nei due angoli adiacenti al meno, sfruttando la lunghezza della mosca e della barba puoi coprire questi vuoti indesiderati. E mostrare a tutti una bella barba folta e piena.

 

3. Non radere la tua barba quando è bagnata

barba bagnata consigli barba

Quando devi radere o accorciare la barba, assicurati che questa sia bella asciutta e curata, come quando devi uscire la sera per un’uscita. O, anche se hai già applicato l’olio da barba, attendi che la barba e la cute assorba tutta la quantità di prodotto e poi accorciala. Questo perché la barba quando è ancora umida, è una vera e propria trazione, in quanto sposta il peso della barba verso il basso. E, tirandola verso il basso, ci saranno delle zone che sembreranno più lunghe e zone che sembreranno più corte. Andando a tagliare queste puntine quando la barba è bagnata, una volta asciutta, si ritirerà…e saranno guai!

Infatti una volta ritiratasi, la barba apparirà corta e di lunghezze indesiderate. Un vero pasticcio. Ricorda, asciugala benissimo, rimuovi ogni eccesso di umidità, e poi puoi modellarla. Così sarai sicuro che questo sarà il look della tua barba ogni giorno. Dei semplici ma sempre efficaci consigli sulla barba.

 

4. Avere una rifinitura sotto al collo appropriata

rifinitura collo

E’ importante che la parte della barba, in corrispondenza del collo, sia sempre ben rifinita. Perché non basta qualche settimana che la trascuri, e il tuo collo, se sei un tipo peloso, sembrerà quello di un grizzly selvaggio.

Inoltre, quando rifinisci la barba con il tuo regola capelli o regola barba che sia, assicurati sempre di mantenerti basso con la linea. Il consiglio di molti parrucchieri/barbieri è quello di superare leggermente l’altezza del pomo d’adamo. Ovviamente i gusti sono tali e vanno rispetti, dunque se non ami una linea troppo alta puoi anche rifinirla più in basso. La cosa fondamentale quando si tratta di sagomare la barba è di non salire troppo in alto, per esempio in altezza. Mai arrivare come altezza alla linea della mandibola. La barba perderà tutta la sua forma naturale ed anche il 90% della sua lunghezza verrà tagliata fuori.

Invece verticalmente, la linea del tuo taglio di capelli deve seguire la lunghezza naturale della barba, senza staccare questa linea troppo dritta e netta. Il risultato altrimenti sarà una linea troppo marcata e una barba che sembra un mattone, formando un tutt’uno sgradevole da vedere.

 

5. Avere una sagoma superiore appropriata

sagoma superiore

Importante, come quella corrispondente al collo, la linea che collega la tua basetta al baffo deve rimanere quanto più alta e più naturale possibile. Adesso, a ciascuno di noi, la barba sulle guance cresce con velocità e modalità diverse, dunque se già stai cercando di rattoppare una barba a chiazze, non toccarla molto. Altrimenti sai quale rischio corri? Di scendere troppo un lato, poi mangi anche l’altra linea per bilanciarla e… l’appetito vien mangiando. Ben presto ti ritroverai con una barba invisibile per quanto sei sceso con le linee.

 

6. Non raderti la barba troppo spesso

non radere spesso

Molte volte sento ragazzi lamentarsi: “Oh, la mia barba non cresce mai. Cresce così lentamente, com’è possibile..?” Poi sono gli stessi che, alla domanda quanto spesso ti regoli la barba, mi rispondono con una, oppure due settimane.

Se vuoi crescere una barba che si rispetti, stai lontano da forbice, pettine e rasoio per almeno 90 giorni. Si hai capito bene, se vuoi ottenere risultati tangibili, sempre secondo la tua genetica, occorre far “sfogare” la barba per almeno 3 mesi.

Sistemare ogni qualvolta qualsiasi peletto che esce fuori posto, è ottimo per mantenere la barba sagomata e bella da vedere, come anche ho detto prima. Ma, questo dopo che abbiamo aspettato che la barba sia completamente cresciuta e si trovi al massimo della sua lunghezza…o splendore che dir si voglia. Rimarrai piacevolmente sorpreso di quanto, durante questo lasso di tempo, la tua barba cresce ed anche il tuo aspetto con essa.

 

7. Cerca di evitare i pettini di plastica

evitare pettini plastica

I pettini di plastica, non solo l’ideale quando si tratta di pettinare la barba. In quanto sono fatti di un materiale facilmente frantumabile, e, una volta che questo si deteriora, i danni che può fare, mentre ti pettini la barba sono maggiori dei benefici. Infatti alcuni pezzi rimanenti dei denti del pettine potrebbero strapparti via i peli, o peggio, se sottili, rovinare il fusto stesso della barba.

Il consiglio che ti do è di usare un pettine di un legno 100% naturale. Questo, a differenza del pettine in plastica, è anti-statico, dunque impedisce l’elettrizzazione della tua barba, ed il suo arricciamento. 

Inoltre, se utilizzi oli da barba o prodotti, il pettine in legno, ti darà più controllo sulla barba ed una maggior capacità di districare il prodotto su tutta la lunghezza.

 

8. Evita le saponette o i bagnoschiuma per detergere la barba

evita saponette detergenti

Le saponette o i bagnoschiuma non sono stati progettati per detergere la barba, ma altre parti del corpo. Questo ci deve far riflettere, in quanto non possiamo applicare specifici prodotti in zone diverse dalle quali questi sono stati progettati. Sono troppo aggressivi se applicati sul viso, infatti ogni zona del corpo ha un proprio pH da rispettare. Se ad esempio, applicassimo un bagnoschiuma sul viso, il rischio sarebbe quello di accendere letteralmente il viso. D’altra parte il 99% dei bagnoschiuma commerciali hanno tutti gli SLS o gli SLES. Dunque sarebbe facile irritare ed aggredire la pelle, privandola dei suoi oli naturali essenziali. E questo è più un male che un bene.

Importante è anche usare uno shampoo da barba che irriti meno possibile la cute, naturale e biologico. E ricordati di usarlo non più di 3 volte a settimana, in quanto potrebbe aggredire inutilmente la cute.

 

9. Smettila di fumare

smettila di fumare

A dire il vero, non sono affari che mi riguardano, lo ammetto. Ma pensaci su, consumi soldi, ti rovini la salute e in più la tua barba ha un cattivo odore. Non ci sono pro nel fumare, soltanto un milione di contro. Ma a parte la tua scelta personale della quale scherzavo, devi sapere che il fumo della sigaretta funge da inibitore della crescita della tua barba. Si, hai capito bene, ne arresta la crescita. 

Quindi se fumerai, la tua barba ne risentirà molto, pensaci su. So che non è uno dei soliti consigli sulla barba, ma potrebbe essere un radicale cambiamento nella tua vita, positivo ovviamente.

 

10. Non fare paragoni della tua barba con quella di altri 

paragone barba altri

Anche io vorrei avere una barba piena, ma non troppo, folta, ma non come un cespuglio, lunga ma non eccessivamente. La verità è che devi sentirti a tuo agio con la barba che hai, non devi mai paragonarla a quella di altri. Ci sarà sempre quel qualcuno con la barba più riempita e più vistosa rispetto alla tua, ma non puoi e non devi farne un dramma.

Nella vita non è una barba a fare la differenza, ma il resto, e con resto intendo sia le doti intellettive che umane. E poi può darsi anche che la tua barba magari non sarà perfetta, ma hai dei bellissimi capelli, o dei bellissimi occhi, valorizza quelli. O magari indossi degli occhiali di vista, ecco comprane un modello recente, con lenti ultrasottili e montature alla moda, puoi cambiare e sentirti più a tuo agio, se lo vuoi. Questo è uno dei più importanti consigli sulla barba da non sottovalutare. Perché può sembrare una cosa stupida, ma l’accettazione fa parte di un progetto più grande, che è vivere la vita in maniera serena e felice. 

 

Conclusioni

Conclusioni 

Questi sono solo alcuni dei consigli sulla barba da conoscere assolutamente, anche se ce ne sono decine e decine di utili. Spero che abbia gradito questi consigli e che inizi a prendere seriamente, questo piccolo impegno estetico per la cura e la salute della tua barba. 

E tu, hai già seguito uno di questi consigli sulla barba? Fammi sapere qui sotto nei commenti.